Serie D 2007-2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Serie D 2007-2008
Competizione Serie D
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 60ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti -
Comitato per l'attività Interregionale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 162
Formula 9 gironi all'italiana
Sito Web lnd.it
Risultati
Vincitore San Felice Normanna
(1º titolo)
Altre promozioni Alessandria
Como
Itala San Marco
Giacomense
Figline
Sangiustese
Isola Liri
Fortitudo Cosenza
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Imperia, Sanremese
Vado, Saluzzo
Trento, Merate
BaSe 96, Alta Vallagarina
San Donà, Este
Rivignano, Sarone
Cagliese, Verrucchio
Boca San Lazzaro, Real Cesenatico
Cecina, Torgiano
Cascina, Fo. Ce. Lunezia
Narnese, Tolentino
Bojano, Cologna Paese
Frascati, Guidonia Montecelio
Ostia Mare, Albalonga
Quarto, Horatiana Venosa
Giugliano, Lavello
Casertana, Paternò
Ippogrifo Sarnese, Campobello
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2006-2007 2008-2009 Right arrow.svg

La Serie D 2007-2008 è stata la 60ª edizione del campionato di categoria.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Il numero delle squadre e la composizione dei gironi sono stati confermati dopo la riunione del Consiglio Direttivo del Comitato Interregionale svoltasi il 1º agosto 2007. Già il 13 luglio erano state escluse dal campionato il Cosenza, il Ragusa e il neopromosso Alcamo, aprendo così la porta ai ripescaggi di Renate, Saluzzo, Rivignano e Sestese di Sesto Fiorentino, mentre sono stati più avanti risolti i problemi incontrati in un primo momento dal Montevarchi.

Una squadra, il Giaveno, ha assunto il nome di Lottogiaveno per ragioni di sponsor. Si sono verificate, inoltre, diverse fusioni: il neopromosso Favria ha scelto di unirsi al Rivoli Collegno nel Rivoli; l'Orbassano ha ceduto il proprio titolo sportivo al Ciriè; l'Eurocalcio Cassola, fusosi con il Tezze sul Brenta, è diventato Eurotezze; il Fo.Ce. Vara, di comune accordo con il Luni, ha dato vita al Fo.Ce. Lunezia; l'Avezzano, dopo il mancato accordo con il Valle del Giovenco, ha ceduto il proprio titolo sportivo al Luco Canistro; il Cosenza e il Rende si sono fuse nella Fortitudo Cosenza; il Comiso ha contribuito, nonostante il parere avverso della tifoseria, a ridare lustro al Vittoria.

Oltre all'Alghero, dato erroneamente come principale candidato al ripescaggio in Serie C2 dopo l'esclusione dal campionato del Tempio e prima della presentazione dei documenti necessari per l'iscrizione al campionato da parte del Calcio Caravaggese, sono state inserite Casale e Sibilla Cuma, rispettivamente vincitrice e finalista dei play-off dell'anno precedente, parzialmente risarcite per il mancato ripescaggio tra i professionisti con l'iscrizione gratuita al campionato di questa stagione.

Partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie D 2007-2008 (gironi A-B-C).

Girone B[modifica | modifica wikitesto]


Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie D 2007-2008 (gironi D-E-F).

Girone F[modifica | modifica wikitesto]


Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie D 2007-2008 (gironi G-H-I).

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Fase finale play-off[modifica | modifica wikitesto]

Le 9 squadre vincitrici dei play-off di girone furono divise in 3 gironi da 3 squadre ognuno in cui le cui vincitrici accederono alle semifinali, insieme alla vincente della Coppa Italia Serie D, da disputarsi in turni di andata e ritorno e la finale unica in campo neutro.

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Sambonifacese 6 2 2 0 0 4 1 +3
2. Armando Picchi 1 2 0 1 1 1 2 -1
3. Pro Belvedere 1 2 0 1 1 0 2 -2

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Armando Picchi 1-2 Sambonifacese 25 maggio 2008
Pro Belvedere 0-0 Armando Picchi 28 maggio 2008
Sambonifacese 2-0 Pro Belvedere 1º giugno 2008

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Montichiari 4 2 1 1 0 5 3 +2
2. Tritium 2 2 0 2 0 4 4 0
3. Bacoli Sibilla Flegrea 1 2 0 1 1 3 5 -2

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Montichiari 3-1 Bacoli Sibilla Flegrea 25 maggio 2008
Bacoli Sibilla Flegrea 2-2 Tritium 28 maggio 2008
Tritium 2-2 Montichiari 1º giugno 2008

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Alghero 4 2 1 1 0 2 1 +1
2. Barletta 4 2 1 1 0 1 0 +1
3. R.C. Angolana 0 2 0 0 2 1 3 -2

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Barletta 0-0 Alghero 25 maggio 2008
R.C. Angolana 0-1 Barletta 28 maggio 2008
Alghero 2-1 R.C. Angolana 1º giugno 2008

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Alle semifinali hanno accesso la Sambonifacese, il Montichiari, l'Alghero e la Colligiana (come finalista di coppa Italia[1].).


Risultati Luogo e data
Alghero 0-0 Colligiana 8 giugno 2008
Colligiana 2-0 Alghero 15 giugno 2008
Montichiari 2-2 Sambonifacese 8 giugno 2008
Sambonifacese 3-0 Montichiari 15 giugno 2008

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Colligiana 0-3 Sambonifacese Carpi, 22 giugno 2008

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Lo Scudetto Dilettanti viene assegnato dopo un torneo fra le vincitrici dei 9 gironi. Vengono divise in 3 triangolari le cui vincitrici, più la migliore seconda, accedono alle semifinali, da disputarsi in turni di andata e ritorno e la finale unica in campo neutro.

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

Triangolare 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Itala San Marco 4 2 1 1 0 4 3 +1
2. Como 3 2 1 0 1 5 3 +2
3. Alessandria 1 2 0 1 1 1 4 -3

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Como 2-3 Itala San Marco 11 maggio 2008
Alessandria 0-3 Como 14 maggio 2008
Itala San Marco 1-1 Alessandria 18 maggio 2008

Triangolare 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Sangiustese 4 2 1 1 0 2 1 +1
2. Figline 2 2 0 2 0 2 2 0
3. Giacomense 1 2 0 1 1 3 4 -1

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Giacomense 1-2 Sangiustese 11 maggio 2008
Figline 2-2 Giacomense 14 maggio 2008
Sangiustese 0-0 Figline 18 maggio 2008

Triangolare 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Fortitudo Cosenza 4 2 1 1 0 5 4 +1
2. San Felice Normanna 3 2 1 0 1 6 4 +2
3. Isola Liri 1 2 0 1 1 1 4 -3

Legenda:

      Promossa al turno successivo.

Regolamento:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
San Felice Normanna 3-0 Isola Liri 11 maggio 2008
Isola Liri 1-1 Fortitudo Cosenza 14 maggio 2008
Fortitudo Cosenza 4-3 San Felice Normanna 18 maggio 2008

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Sangiustese 2-0 San Felice Normanna 25 maggio 2008
San Felice Normanna 3-0 Sangiustese 1º giugno 2008
Itala San Marco 1-2 Fortitudo Cosenza 25 maggio 2008
Fortitudo Cosenza 2-0 Itala San Marco 1º giugno 2008

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
San Felice Normanna 3-1 Fortitudo Cosenza Tolentino, 9 giugno 2008

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Il regolamento prevedeva che la vincente della Coppa Italia Serie D si qualificasse per le semifinali dei play-off nazionali. Essendo però il Como già promosso in Lega Pro Seconda Divisione 2008-2009 in quanto vincitore del proprio girone, il suo posto fu preso dalla Colligiana, finalista perdente.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio