Campionato Interregionale 1991-1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Campionato Interregionale 1991-1992
Competizione Campionato Interregionale
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 44ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti -
Comitato per l'attività Interregionale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 180
Formula 10 gironi all'italiana
Risultati
Promozioni Giorgione
Oltrepò
Gualdo
Sora
Agrigento Hinterland
Retrocessioni Ivrea, Giaveno Coazze Argus,
Corbetta, Pro Patria,
Chieri A&O, Rovereto,
Santa Lucia, Thiene,
Belluno, Breno,
Reggiolo, Boca,
Monfalcone, Pro Gorizia,
Ponte di Piave, Libarna,
Crema, Derthona,
Valenzana, Cairese,
Bozzano, Città di Castello,
Narnese, San Marino,
Imolese, Tivoli,
Grosseto, Nuorese,
Alghero, Tharros,
Audax Carmes Piobbico, Tolentino,
Urbino, Villalba Ocres Moca,
Urbania Brother, Termitana,
Portici, Policassino,
Afragolese, Ercolano,
Bitonto, Ebolitana,
Solofra, Massafra,
Pro Italia Galatina, Nissa,
Praia, Moliterno,
Sant'Agata, Rende
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Interreg. 1990-91 C.N.D. 1992-93 Right arrow.svg

Il Campionato Interregionale 1991-1992 fu la 44ª edizione del campionato di categoria e il V livello del calcio italiano. Fu l'ultimo campionato con la denominazione Campionato Interregionale. Dall'anno prossimo prenderà le denominazione di Campionato Nazionale Dilettanti.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

Ad inizio stagione le seguenti società non si iscrissero al campionato:

Il Kroton, neo retrocesso e dichiarato fallito, non si iscrive al campionato. Un'altra società cittadina, la Nuova Crotone Associazione Polisportiva Mini Juventus fondata nel 1956 e partecipante al campionato regionale di Prima Categoria diventa la naturale continuazione della società precedente.

L'A.C. Nuova Rossanese cambia denominazione sociale in U.S. Rossanese.

A completamento di organico vennero ripescate il Benacense Riva, la Viterbese e il Tivoli.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Continua il progetto della Lega Nazionale Dilettanti di ridurre l'organico delle squadre partecipanti. Già l'anno prima furono ridotti i sodalizi dalle 216 alle 180 di questo campionato. Per l'anno successivo l'obiettivo fu quello raggiungere le 162 squadre. Si mantenne quindi il meccanismo degli spareggi tra le prime classificate di ogni girone per determinare le squadre promosse in Serie C2, mentre le ultime cinque squadre di ogni girone retrocedevano direttamente in Eccellenza.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il Nizza Millefonti è una compagine di Torino.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Corsico 45 34 16 13 5 49 26 +23
2. Abbiategrasso 44 34 14 16 4 31 15 +16
3. Seregno 43 34 14 15 5 36 23 +13
4. Sparta Novara 42 34 12 18 4 35 25 +10
5. Pro Vercelli 41 34 12 17 5 40 28 +12
6. Saronno 37 34 11 15 8 38 30 +8
7. Pro Lissone 34 34 7 20 7 32 28 +4
7. Caratese 34 34 7 20 7 35 35 0
7. 600px vertical HEX-FF8A00 HEX-0096D6.svg Iris Oleggio 34 34 8 18 8 22 25 -3
10. 600px Giallo e Blu.svg Bellinzago 33 34 7 19 8 22 24 -2
11. Vigevano 31 34 7 17 10 27 27 0
11. Mariano 31 34 8 15 11 23 27 -4
13. 600px vertical Red HEX-339966 HEX-006699.svg Nizza Millefonti 29 34 7 15 12 24 32 -8
1downarrow red.svg 14. Ivrea 28 34 7 14 13 25 38 -13
1downarrow red.svg 15. Rosso e Blu.svg Giaveno Coazze Argus 27 34 7 13 14 20 29 -9
1downarrow red.svg 15. Corbetta 27 34 5 17 12 27 38 -11
1downarrow red.svg 17. Pro Patria 26 34 7 12 15 29 41 -12
1downarrow red.svg 18. Flag blue HEX-619EFB.svg Chieri A&O 26 34 8 10 16 21 45 -24

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Giorgione 49 34 18 13 3 40 15 +25
2. Lumezzane 45 34 16 13 5 41 25 +16
3. Cittadella 43 34 13 17 4 35 21 +14
4. San Paolo d'Argon 38 34 11 16 7 28 19 +9
5. Darfo Boario 37 34 11 15 8 31 26 +5
6. Bolzano 36 34 10 16 8 26 20 +6
7. Pievigina 35 34 10 15 9 39 37 +2
8. Caerano 35 34 9 17 8 24 23 +1
9. Treviso 34 34 10 14 10 38 32 +6
10. Benacense Riva 34 34 8 18 8 30 27 +3
11. Bassano Virtus 34 34 8 18 8 28 32 -4
12. Albinese 33 34 7 19 8 23 26 -3
13. Conegliano 33 34 12 9 13 32 37 -5
1downarrow red.svg 14. Rovereto 32 34 10 12 12 32 38 -6
1downarrow red.svg 15. Santa Lucia 26 34 7 12 15 29 51 -22
1downarrow red.svg 16. Thiene 25 34 7 11 16 29 42 -13
1downarrow red.svg 17. Belluno 22 34 4 14 16 28 47 -19
1downarrow red.svg 18. Breno 21 34 5 11 18 20 35 -15

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Il San Lazzaro è una rappresentativa della città di San Lazzaro di Savena.
Il Centro del Mobile è una compagine della città di Brugnera.
L'Officine Bra S.Martino è una rappresentativa della città di San Martino Buon Albergo.
Il Boca è una rappresentativa della città di Bologna.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Azzurro e Bianco.svg Eurobuilding Crevalcore 50 34 20 10 4 65 31 +34
2. Bianco e Blu2.svg Delta Lat Rovigo 45 34 19 7 8 56 25 +31
3. Azzurro e Nero.svg Officine Bra S.Martino 45 34 18 9 7 37 19 +18
4. Castel San Pietro 44 34 17 10 7 42 28 +14
5. Brescello 44 34 16 12 6 41 27 +14
6. Bianco e Celeste.svg Arzignano Poletto 38 34 15 8 11 37 29 +8
7. Mira 35 34 10 15 9 20 20 0
8. Sevegliano 33 34 9 15 10 40 38 +2
9. San Donà 33 34 9 15 10 33 35 -2
10. Palmanova 32 34 7 18 9 27 33 -6
11. Bianco e Verde.svg San Lazzaro 29 34 8 13 13 29 37 -8
12. Centro del Mobile 28 34 7 14 13 25 34 -9
13. Bagnolese 28 34 7 14 13 26 38 -12
1downarrow red.svg 14. Reggiolo 28 34 9 10 15 30 44 -14
1downarrow red.svg 15. Giallo e Rosso.svg Boca 28 34 9 10 15 27 44 -17
1downarrow red.svg 16. Monfalcone 27 34 7 13 14 30 47 -17
1downarrow red.svg 17. Pro Gorizia 25 34 5 15 14 20 38 -18
1downarrow red.svg 18. Arancione e Nero.svg Ponte di Piave 20 34 3 14 17 23 41 -18

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Centro del Mobile, Bagnolese, Reggiolo e Boca termnarono il campionato a pari punti. La classifica avulsa determino la salvezza immediata per il Centro del Mobile e la retrocessione immediata per il Boca. Bagnolese e Reggiolo furono costrette ad uno spareggio.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

=Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Bagnolese 2-0 Reggiolo ?, 17 maggio 1992

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

La Virtus Roteglia è una rappresentativa della città di Castellarano.
Il Libarna è una compagine della città di Serravalle Scrivia.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Oltrepò[1] 49 34 19 11 4 50 21 +29
2. Savona 49 34 19 11 4 47 20 +27
3. Fanfulla 42 34 14 14 6 41 25 +16
4. Bra 42 34 12 18 4 45 33 +12
5. Acqui 40 34 14 12 8 33 24 +9
6. Camaiore 37 34 13 11 10 28 26 +2
7. Sassuolo 36 34 9 18 7 33 25 +8
8. Sammargheritese 35 34 9 17 8 37 34 +3
9. Pietrasanta 33 34 7 19 8 31 34 -3
10. Vogherese 33 34 6 21 7 33 38 -5
11. Bianco e Nero.svg Virtus Roteglia 32 34 8 16 10 31 31 0
12. Rapallo Ruentes 31 34 5 21 8 18 21 -3
13. Sarzanese 31 34 9 13 12 25 31 -6
1downarrow red.svg 14. Rosso e Blu.svg Libarna 30 34 8 14 12 30 35 -5
1downarrow red.svg 15. Crema 25 34 4 17 13 33 51 -18
1downarrow red.svg 16. Derthona 23 34 4 15 15 19 37 -18
1downarrow red.svg 17. Valenzana 23 34 7 9 18 26 46 -20
1downarrow red.svg 18. Cairese 21 34 6 9 19 21 49 -28

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Oltrepò e Savona terminarono il campionato a pari punti. Si svolse una partita di spareggio per determinare quale squadra dovesse accedere agli spareggi intergirone.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio per il primo posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Oltrepò 0-0 (4-3 dcr) Savona Casale Monferrato, 17 maggio 1992

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Il Bozzano è una rappresentativa della città di Massarosa.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Gualdo 49 34 19 11 4 45 19 +26
2. Forlì 48 34 20 8 6 50 25 +25
3. Riccione 46 34 16 14 4 43 17 +26
4. Colligiana 45 34 15 15 4 48 25 +23
5. Cuoiopelli 38 34 12 14 8 35 25 +10
6. Rondinella 36 34 12 12 10 33 28 +5
7. Foligno 36 34 8 20 6 29 27 +2
8. Faenza 35 34 10 15 9 31 30 +1
9. Bastia 35 34 11 13 10 30 38 -8
10. Russi 34 34 10 14 10 31 30 +1
11. AS Sestese 33 34 9 15 10 28 25 +3
12. Viola.svg Virtus Chianciano 33 34 12 9 13 25 27 -2
13. Ellera 29 34 9 11 14 36 43 -7
1downarrow red.svg 14. Arancione e Blu.svg Bozzano (-6) 28 34 9 16 9 27 25 +2
1downarrow red.svg 15. Città di Castello 25 34 6 13 15 28 41 -13
1downarrow red.svg 16. Narnese 23 34 8 7 19 24 57 -33
1downarrow red.svg 17. San Marino 20 34 5 10 19 25 52 -27
1downarrow red.svg 18. Imolese 13 34 3 7 24 21 55 -34

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Bozzano ha scontato 6 punti di penalizzazione.[2]

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

La Spes Montesacro è una rapprentativa della città di Roma.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. L'Aquila 51 34 20 11 3 55 17 +38
2. Acilia 51 34 21 9 4 49 14 +35
3. Viterbese 50 34 19 12 3 59 21 +38
4. Ladispoli 48 34 19 10 5 43 20 +23
5. Torres 39 34 15 9 10 41 20 +21
6. Giallo e Rosso.svg Valmontone 37 34 11 15 8 53 30 +23
7. Pomezia 37 34 11 15 8 38 26 +12
8. Civitavecchia 36 34 12 12 10 33 34 -1
9. Selargius 35 34 13 9 12 48 38 +10
10. Ostia Mare 34 34 11 12 11 33 31 +2
11. Anziolavinio 33 34 11 11 12 37 34 +3
12. Calangianus 1905 32 34 10 12 12 45 45 0
13. 600px vertical HEX-0C6138 HEX-F5DB16 White.svg Spes Montesacro 32 34 9 14 11 30 31 -1
1downarrow red.svg 14. Tivoli 28 34 9 10 15 28 44 -16
1downarrow red.svg 15. Grosseto 25 34 8 9 17 27 46 -19
1downarrow red.svg 16. Nuorese 22 34 6 10 18 36 56 -20
1downarrow red.svg 17. Alghero 19 34 4 11 19 24 47 -23
1downarrow red.svg 18. Tharros 3 34 0 3 31 10 135 -125

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

L'Aquila e Acilia terminarono il campionato a pari punti. Si svolse una partita di spareggio per determinare quale squadra dovesse accedere agli spareggi intergirone.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio per il primo posto[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
L'Aquila 2-0 Acilia Roma, 17 maggio 1992

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Il Villalba Ocres Moca è una compagine della città di Guidonia Montecelio.
La Fucense è una rappresentativa della città di Trasacco.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Sulmona 45 34 16 13 5 40 18 +22
2. Celano 41 34 14 13 7 41 24 +17
3. Fermana 40 34 13 14 7 31 21 +10
4. Rieti 38 34 11 16 7 46 33 +13
5. Vigor Senigallia 36 34 11 14 9 38 29 +9
6. Pineto 36 34 10 16 8 32 33 -1
7. Recanatese 36 34 13 10 11 25 27 -2
8. Montegranaro 35 34 13 9 12 43 35 +8
9. Santegidiese 34 34 11 12 11 27 27 0
10. Fucense 33 34 8 17 9 21 24 -3
11. Luco dei Marsi 33 34 10 13 11 36 45 -9
12. Vadese 32 34 11 10 13 30 34 -4
13. Penne 32 34 6 20 8 29 36 -7
1downarrow red.svg 14. Bianco e Celeste.svg Audax Carmes Piobbico 31 34 9 13 12 23 25 -2
1downarrow red.svg 15. Tolentino 29 34 6 17 11 25 32 -7
1downarrow red.svg 16. Urbino 29 34 3 23 8 16 26 -10
1downarrow red.svg 17. Rosso e Blu.svg Villalba Ocres Moca 28 34 9 10 15 23 37 -14
1downarrow red.svg 18. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Urbania Brother 24 34 6 12 16 27 47 -20

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Il Casale Bonito è una rappresentativa della città di Casal di Principe.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Sora 50 34 21 8 5 45 13 +32
2. Trapani 45 34 18 9 7 55 27 +28
3. Marsala 42 34 12 18 4 50 27 +23
4. Bianco e Azzurro.svg Marino 38 34 12 14 8 34 29 +5
5. Mazara 38 34 14 10 10 37 33 +4
6. Acerrana 37 34 13 11 10 29 24 +5
7. Frosinone 35 34 10 15 9 37 31 +6
8. Isola Liri 35 34 14 7 13 35 33 +2
9. Folgore Castelvetrano 35 34 13 9 12 36 35 +1
10. Bianco e Celeste.svg Casale Bonito 33 34 10 13 11 28 25 +3
11. Terracina 33 34 8 17 9 22 24 -2
12. Arzanese 33 34 10 13 11 30 35 -5
13. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Real Aversa 33 34 9 15 10 26 31 -5
1downarrow red.svg 14. Termitana 31 34 8 15 11 29 37 -8
1downarrow red.svg 15. Portici 29 34 9 11 14 20 36 -16
1downarrow red.svg 16. Flag blue HEX-539ADE.svg Policassino 26 34 6 14 14 14 26 -12
1downarrow red.svg 17. Afragolese 26 34 5 16 13 27 45 -18
1downarrow red.svg 18. Ercolano 13 34 2 9 23 13 56 -43

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Calitri 52 34 20 12 2 42 13 +29
2. Cerignola 48 34 17 14 3 38 16 +22
3. Agropoli 43 34 16 11 7 45 30 +15
4. Fasano (-1) 40 34 16 9 9 41 26 +15
5. Martina 37 34 12 13 9 32 21 +11
6. Brindisi 36 34 11 14 9 41 30 +11
7. Bianco e Azzurro.svg Matino 35 34 14 7 13 37 36 +1
8. 600px pentasection vertical HEX-BD0020 HEX-CCCCCC.svg Sporting Benevento 34 34 11 12 11 33 25 +8
9. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Putignano 34 34 7 20 7 26 30 -4
10. Canosa 33 34 8 17 9 29 29 0
11. Nardò 33 34 8 17 9 27 27 0
12. Scafatese 32 34 8 16 10 27 32 -5
13. Avigliano 32 34 9 14 11 22 27 -5
1downarrow red.svg 14. Bitonto 31 34 8 15 11 30 37 -7
1downarrow red.svg 15. Ebolitana 31 34 11 9 14 30 39 -9
1downarrow red.svg 16. Solofra 25 34 5 15 14 22 33 -11
1downarrow red.svg 17. Massafra 20 34 6 8 20 22 49 -27
1downarrow red.svg 18. Pro Italia Galatina 15 34 5 5 24 15 59 -44

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Fasano ha scontato 1 punti di penalizzazione.

Girone L[modifica | modifica wikitesto]

Il Praia è una compagine di Praia a Mare.
Il Sant'Agata è una compagine di Sant'Agata di Militello.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. 600px Azzurro e Bianco (Strisce).svg Agrigento Hinterland 50 34 20 10 4 54 23 +31
2. Castrovillari 40 34 13 14 7 41 34 +7
3. Giallo e Nero.svg Adelaide Nicastro 38 34 10 18 6 52 31 +21
4. Comiso 38 34 13 12 9 41 34 +7
5. Scicli 36 34 12 12 10 48 43 +5
6. Ragusa 36 34 12 12 10 32 33 -1
7. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Gangi 35 34 13 9 12 45 33 +12
8. Acri 35 34 12 11 11 33 32 +1
9. Nuova Igea 34 34 10 14 10 29 24 +5
10. Pisticci 34 34 11 12 11 32 34 -2
11. Rossanese 33 34 10 13 11 33 32 +1
12. Bovalinese 33 34 9 15 10 27 29 -2
13. Nuova Rosarnese 31 34 10 11 13 38 43 -5
1downarrow red.svg 14. Nissa 31 34 9 13 12 25 33 -8
1downarrow red.svg 15. Praia 29 34 9 11 14 27 34 -7
1downarrow red.svg 16. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Moliterno 28 34 8 12 14 29 44 -15
1downarrow red.svg 17. Flag blue HEX-539ADE.svg Sant'Agata 27 34 5 17 12 23 51 -28
1downarrow red.svg 18. Rende 24 34 7 10 17 19 41 -22

Legenda:

      Ammessa agli spareggi promozione.
      Retrocessa in Eccellenza 1992-1993.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio retrocessione[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
Nuova Rosarnese 1-0 Nissa Messina, 17 maggio 1992

Spareggi promozione[modifica | modifica wikitesto]

Per la promozione in Serie C2 si sono disputati degli incontri di spareggio tra le prime classificate dei 10 gironi che hanno decretato 5 promozioni alla categoria successiva.

Risultati Luogo e data
Corsico 1-2 Giorgione Corsico, ? 1992
Giorgione 0-0 Corsico Castelfranco Veneto, ? 1992
Crevalcore 3-3 Oltrepò Crevalcore, ? 1992
Oltrepò 1-0 Crevalcore Stradella, ? 1992
Gualdo 2-0 L'Aquila Gualdo, ? 1992
L'Aquila 1-1 Gualdo L'Aquila, ? 1992
Sulmona 0-0 Sora Sulmona, ? 1992
Sora 2-0 Sulmona Sora, ? 1992
Calitri 0-3 Agrigento Hinterland Calitri, ? 1992
Agrigento Hinterland 3-0 Calitri Agrigento, ? 1992

Trofeo Jacinto[modifica | modifica wikitesto]

Tra le 5 promosse alla categoria superiore si è disputato il Trofeo Jacinto, che è stato vinto dall'Oltrepò al suo primo titolo.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Vincitore del Trofeo Jacinto
  2. ^ Per illecito sportivo.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio