Selargius Calcio

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Selargius Calcio
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali Bianco e Rosso.png Bianco-Rosso
Dati societari
Città Selargius
Nazione Italia Italia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Italy.svg FIGC
Campionato Promozione
Fondazione 1965
Presidente Italia Tonio Mura
Allenatore Italia Riccardo Spini
Stadio Generale Virgilio Porcu
(1.200 posti)
Palmarès
Si invita a seguire il modello di voce

Il Calcio Selargius è una società calcistica di Selargius (CA). Milita in Promozione. È stata affiliata all'Inter nella stagione 2009-2010.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Al termine della stagione 1989-90 ottenne una storica promozione in Serie D dove militò per undici stagioni consecutive. Al termine della stagione 2000-01 retrocesse in Eccellenza, dove rimase con risultati alterni fino al campionato 2008-09 anno in cui il Selargius vince i play-off nazionali e torna finalmente in D. Nella stagione 2009-2010, disputa le finali nazionali per l'accesso alla seconda divisione, perdendo contro il Pomezia. Gioca le sue partite nel campo comunale "Virgilio Porcu" sito in via della Resistenza a Selargius.

Cronistoria[modifica | modifica wikitesto]

Cronistoria del Selargius Calcio
  • 1965 - Fondazione del Selargius Calcio.
  • 1965-1966
  • 1966-1967
  • 1967-1968
  • 1968-1969
  • 1969-1970

  • 1970-1971
  • 1971-1972
  • 1972-1973
  • 1973-1974
  • 1974-1975
  • 1975-1976
  • 1976-1977
  • 1977-1978
  • 1978-1979
  • 1979-1980

  • 1980-81 - 7º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1981-82 - 8º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1982-83 - 2º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1983-84 - 11º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1984-85 - 4º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1985-86 - 10º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1986-87 - 7º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1987 - Cambia la propria ragione sociale da G.S. Orione a G.S. Selargius.
  • 1987-88 - 10º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1988-89 - 12º nel girone A in Promozione Sardegna
  • 1989-90 - 1º nel girone A in Promozione Sardegna, Green Arrow Up.svg Promosso nel Campionato Interregionale

  • 1990-91 - 3º nel girone H nel Campionato Interregionale
  • 1991-92 - 9º nel girone F nel Campionato Interregionale
  • 1992-93 - 7º nel girone F nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1993-94 - 9º nel girone B nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1994-95 - 3º nel girone B nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1995-96 - 6º nel girone B nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1996-97 - 11º nel girone B nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1997-98 - 6º nel girone B nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1998-99 - 11º nel girone F nel Campionato Nazionale Dilettanti
  • 1999-2000 - 11º nel girone A nel Campionato Nazionale Dilettanti

  • 2000-2001 - 17º nel girone G in Serie D, Red Arrow Down.svg retrocesso in Eccellenza
  • 2001-2002 - 6° in Eccellenza Sardegna
  • 2002-2003 - 9° in Eccellenza Sardegna
  • 2003-2004 - 4° in Eccellenza Sardegna
  • 2004 - Cambia denominazione in A.S.D. Selargius Calcio.[1]
  • 2004-2005 - 4° in Eccellenza Sardegna
  • 2005-2006 - 11° in Eccellenza Sardegna
  • 2006-2007 - 13° in Eccellenza Sardegna, salvo ai play-out come meglio classificata in campionato, 1 a 1 fuori casa e 3 a 3 in casa contro l'Ilvamaddalena.
  • 2007-2008 - 3° in Eccellenza Sardegna, vince i play-off regionali ed è eliminato al 1º turno in quelli Nazionali.
  • 2008-2009 - 5° in Eccellenza Sardegna, vince i play-off nazionali (3-0 e 0-0 contro il Sulmona in semifinale, 2-0 e 0-0 in finale contro la Civitanovese). Green Arrow Up.svg Promosso in Serie D
  • 2009-2010 - 5° nel girone G in Serie D, perde la finale play-off (3-0 con il Pomezia).

  • 2010-2011 - 12º nel girone G in Serie D
  • 2011-2012 - 11º nel girone G in Serie D
  • 2012-2013 - 16º nel girone G in Serie D, si salva al playout col Budoni vincendo 2-1 a Selargius e pareggiando 1-1 in terra gallurese.
  • 2013-2014 - 15º nel girone G in Serie D, si salva al playout col Latte Dolce vincendo 1-2 a Sassari.
  • 2014-2015 - 16° nel girone G di Serie D, Red Arrow Down.svg Retrocesso in Eccellenza.
Turno preliminare di Coppa Italia Serie D.
  • 2015-2016 - 14° Eccellenza Sardegna, Red Arrow Down.svg Retrocesso in Promozione dopo sconfitta playout.
  • 2016-2017 - 8° nel girone A di Promozione Sardegna.

Colori e simboli[modifica | modifica wikitesto]

Colori[modifica | modifica wikitesto]

I colori sociali della compagine Selargius sono il bianco e il rosso. Nella stagione 2007, con Danilo Melis alla presidenza, vengono rispolverati i vecchi e gloriosi colori granata.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ CAMBIO DI DENOMINAZIONE SOCIALE (PDF), http://www.figc.it/, 2004. URL consultato il 12 novembre 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]