Campionato Nazionale Dilettanti 1992-1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
C.N.D. 1992-1993
Campionato Nazionale Dilettanti 1992-1993
Competizione Campionato Nazionale Dilettanti
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 45ª
Organizzatore Lega Nazionale Dilettanti -
Comitato per l'attività Interregionale
Luogo Italia Italia
Partecipanti 162
Formula 9 gironi all'italiana
Risultati
Vincitore Crevalcore
(1º titolo)
Promozioni Legnano
Cittadella
Vogherese
Maceratese
Torres
Fasano
Trapani
Battipagliese
Retrocessioni (le squadre scritte in corsivo sono poi state ripescate)
Vigevano, Iris Oleggio,
Bellinzago, Cassano 1966,
Pievigina, Officine Bra S.Martino,
Virtus Roteglia, Fidenza,
Sammargheritese, Vivo Rovigo,
Contarina, Palmanova,
Civitavecchia, Vadese,
Montegranaro, Castelsardo,
Valmontone, Fucense,
Renato Curi, Putignano,
Matino, Terracina,
Campania, Cynthia,
Acri, Calitri,
Bovalinese
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Interreg. 1991-92 C.N.D. 1993-94 Right arrow.svg

Il Campionato Nazionale Dilettanti 1992-1993 fu la 45ª edizione del campionato di categoria e il V livello del calcio italiano. Fu la prima edizione sotto questo nome.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornamenti[modifica | modifica wikitesto]

L'Adelaide Nicastro non si iscrive al campionato e cede il titolo sportivo al Real Catanzaro.

A completamento di organico vengono ammesse dall'Eccellenza il Renato Curi e il Pontassieve.

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Si conclude quest'anno la riforma dei campionato che riduce il numero delle partecipanti a 162, divise in 9 gironi. Venne ristabilita la regola che promuoveva nella categoria superiore ogni singola vincitrice del girone mentre retrocedevano in eccellenza le ultime tre.

Inoltre fu reintrodotto, dopo più di trent'anni, lo Scudetto Dilettanti che veniva assegnato dopo una serie di sfide tra le prime classificate di ogni girone.

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Il Nizza Millefonti è una compagine di Torino.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Legnano 50 34 19 12 3 65 27 +38
2. Saronno 45 34 16 13 5 53 22 +31
3. Fanfulla 41 34 16 9 9 44 31 +13
4. Corsico 38 34 11 16 7 41 29 +12
5. Pro Lissone 37 34 11 15 8 25 25 0
6. Seregno 36 34 12 12 10 45 38 +7
6. Pro Vercelli 36 34 12 12 10 33 27 +6
6. 600px vertical Red HEX-339966 HEX-006699.svg Nizza Millefonti 36 34 13 10 11 40 43 -3
9. Abbiategrasso 35 34 11 13 10 30 31 -1
10. Gallaratese 34 34 7 20 7 39 36 +3
10. Sparta Novara 34 34 9 16 9 25 26 -1
12. Mariano 32 34 10 12 12 38 46 -8
13. Caratese 31 34 11 9 14 43 57 -14
14. Pinerolo 30 34 10 10 14 26 37 -11
15. Bianco e Celeste.svg Châtillon Saint Vincent 28 34 10 8 16 35 51 -16
1downarrow red.svg 16. Vigevano 26 34 5 16 13 29 44 -15
1downarrow red.svg 17. 600px vertical HEX-FF8A00 HEX-0096D6.svg Iris Oleggio 25 34 7 11 16 29 39 -10
1downarrow red.svg 18. 600px Giallo e Blu.svg Bellinzago 18 34 3 12 19 22 53 -31

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

L'Officine Bra S.Martino è una rappresentativa della città di San Martino Buon Albergo.
Il Cassano è una rappresentativa di Cassano d'Adda.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Cittadella 46 34 17 12 5 52 29 +23
2. Lumezzane 46 34 17 12 5 43 23 +20
3. Virescit Bergamo 44 34 14 16 4 36 18 +18
4. Caerano 43 34 15 13 6 38 21 +17
5. Bassano Virtus 42 34 15 12 7 44 26 +18
5. Treviso 42 34 13 16 5 42 27 +15
7. Arzignano 39 34 13 13 8 38 28 +10
7. Darfo Boario 39 34 12 15 7 39 30 +9
9. Benacense Riva 36 34 10 16 8 29 25 +4
10. Valdagno 31 34 8 15 11 27 26 +1
11. Albinese 30 34 9 12 13 41 42 -1
11. San Paolo d'Argon 30 34 9 12 13 36 39 -3
11. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Capriolo 30 34 9 12 13 26 36 -10
11. Bolzano 30 34 9 12 13 30 48 -18
15. Conegliano 26 34 4 18 12 23 39 -16
1downarrow red.svg 16. Cassano 1966 21 34 5 11 18 20 38 -18
1downarrow red.svg 17. Pievigina 20 34 5 10 19 19 46 -27
1downarrow red.svg 18. Azzurro e Nero.svg Officine Bra S.Martino 17 34 4 9 21 21 63 -42

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Lumezzane è stato poi ripescato in Serie C2 1993-1994 a completamento di organici.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Cittadella e Lumezzane terminarono il campionato a pari punti. Si procedette quindi con uno spareggio.

Risultati Luogo e data
Cittadella 2-1 Lumezzane Cento, 29 maggio 1993

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

La Virtus Roteglia è una rappresentativa della città di Castellarano.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Vogherese 52 34 20 12 2 60 20 +40
2. Livorno 49 34 17 15 2 50 23 +27
3. Rapallo Ruentes 48 34 18 12 4 43 19 +24
4. Brescello 41 34 14 13 7 43 26 +17
5. Savona 39 34 15 9 10 32 20 +12
6. Sassuolo 37 34 12 13 9 39 32 +7
7. Camaiore 35 34 10 15 9 35 42 -7
8. Bra 33 34 9 15 10 31 34 -3
9. Cuneo 32 34 9 14 11 31 28 +3
9. Sanremese 32 34 8 16 10 28 27 +1
9. Cuoiopelli 32 34 7 18 9 32 38 -6
9. Acqui 32 34 8 16 10 26 37 -11
13. Bagnolese 30 34 7 16 11 33 42 -9
14. Pietrasanta 28 34 9 10 15 31 42 -11
14. Sarzanese 28 34 6 16 12 24 40 -16
1downarrow red.svg 16. Bianco e Nero.svg Virtus Roteglia 25 34 3 19 12 35 45 -10
1downarrow red.svg 16. Fidenza 25 34 5 15 14 26 38 -12
1downarrow red.svg 18. Sammargheritese 14 34 0 14 20 19 65 -46

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Livorno è stato poi ripescato in Serie C2 1993-1994 a completamento di organici.
Il Fidenza è stato poi ripescato nel Campionato Nazionale Dilettanti 1993-1994.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Il San Lazzaro è una rappresentativa della città di San Lazzaro di Savena.
Il Centro del Mobile è una compagine della città di Brugnera.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Crevalcore 48 34 20 8 6 52 23 +29
2. AS Sestese 44 34 15 14 5 37 21 +16
3. Bianco e Verde.svg San Lazzaro 41 34 14 13 7 32 23 +9
4. Rondinella 40 34 13 14 7 40 29 +11
5. Sevegliano 39 34 10 19 5 44 29 +15
6. San Donà 38 34 14 10 10 37 30 +7
7. Miranese 37 34 9 19 6 36 28 +8
7. Pontassieve 37 34 11 15 8 30 30 0
9. Castel San Pietro 36 34 12 12 10 41 32 +9
10. Manzanese 35 34 10 15 9 33 31 +2
11. Argentana 34 34 8 18 8 31 28 +3
12. Russi 33 34 10 13 11 31 31 0
13. Colligiana 32 34 9 14 11 31 32 -1
13. Mira 32 34 11 10 13 28 31 -3
15. Centro del Mobile 26 34 4 18 12 31 44 -13
1downarrow red.svg 16. Bianco e Blu2.svg Vivo Rovigo 22 34 6 10 18 23 47 -24
1downarrow red.svg 16. Contarina 22 34 4 14 16 21 45 -24
1downarrow red.svg 18. Palmanova 16 34 4 8 22 22 66 -44

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Maceratese 50 34 18 14 2 52 22 +30
2. Forlì 46 34 16 14 4 43 20 +23
3. Viterbese 45 34 15 15 4 41 17 +24
4. Riccione 38 34 12 14 8 38 35 +3
5. Foligno 36 34 9 18 7 32 28 +4
6. Vigor Senigallia 34 34 10 14 10 42 39 +3
6. Civita Castellana 34 34 8 18 8 29 30 -1
6. Recanatese 34 34 9 16 9 29 31 -2
9. Faenza 33 34 7 19 8 41 32 +9
9. Pontevecchio 33 34 11 11 12 34 40 -6
11. Gubbio 32 34 11 10 13 30 32 -2
11. Ellera 32 34 7 18 9 34 37 -3
13. Viola.svg Virtus Chianciano Terme 31 34 8 15 11 30 35 -5
13. Bastia 31 34 8 15 11 31 39 -8
15. Fermana 30 34 5 20 9 31 37 -6
1downarrow red.svg 16. Civitavecchia 29 34 7 15 12 29 43 -14
1downarrow red.svg 17. Vadese 25 34 6 13 15 33 52 -19
1downarrow red.svg 18. Montegranaro 19 34 3 13 18 18 48 -30

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Forlì è stato poi ripescato in Serie C2 1993-1994.

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

La Spes Montesacro è una rapprentativa della città di Roma.
La Fucense è una rappresentativa della città di Trasacco.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Torres 50 34 19 12 3 44 14 +30
2. L'Aquila 50 34 18 14 2 48 13 +35
3. Sulmona 46 34 19 8 7 46 21 +25
4. Ladispoli 37 34 9 19 6 30 23 +7
5. Pomezia 35 34 9 17 8 32 28 +4
5. Luco dei Marsi 35 34 10 15 9 31 34 -3
7. Selargius 34 34 12 10 12 41 35 +6
7. Calangianus 1905 34 34 9 16 9 36 33 +3
9. Bianco.svg Spes Montesacro 32 34 7 18 9 24 27 -3
9. Bianco e Azzurro.svg Marino 32 34 9 14 11 28 36 -8
11. Acilia 31 34 10 11 13 34 38 -4
11. Celano 31 34 6 19 9 27 38 -11
13. Ostia Mare 30 34 8 14 12 20 33 -13
14. Rieti 29 34 6 17 11 25 31 -6
14. Anziolavinio 29 34 8 13 13 19 33 -14
1downarrow red.svg 16. Castelsardo 28 34 6 16 12 22 37 -15
1downarrow red.svg 17. Giallo e Rosso.svg Valmontone 27 34 6 15 13 22 34 -12
1downarrow red.svg 18. Fucense (-1) 21 34 4 14 16 22 43 -21

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

La Fucense ha scontato 1 punto di penalizzazione.
L'Aquila è stato poi ripescata in Serie C2 1993-1994.
Il Castelsardo è stato poi ripescato nel Campionato Nazionale Dilettanti 1993-1994.

Spareggi[modifica | modifica wikitesto]

Spareggio promozione[modifica | modifica wikitesto]

Torres e L'Aquila terminarono il campionato a pari punti. Si procedette quindi con uno spareggio.

Risultati Luogo e data
Torres 2-1 L'Aquila Roma, Stadio Flaminio, 29 maggio 1993

Girone G[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Fasano 52 34 18 16 0 55 21 +34
2. Penne 47 34 19 9 6 58 18 +40
3. Martina 44 34 16 12 6 40 21 +19
4. Bianco e Verde.svg Noci 43 34 15 13 6 43 28 +15
5. Santegidiese 41 34 14 13 7 37 24 +13
6. 600px pentasection vertical HEX-DF0728 HEX-FAF428.svg Sporting Benevento 37 34 13 11 10 40 29 +11
7. Teramo 36 34 12 12 10 34 24 +10
8. Nardò 35 34 10 15 9 35 38 -3
9. Brindisi 34 34 11 12 11 41 29 +12
10. Termoli 33 34 10 13 11 36 31 +5
10. Pisticci 33 34 9 15 10 43 40 +3
12. Canosa 32 34 11 10 13 38 29 +9
12. Pineto 32 34 10 12 12 34 41 -7
14. Cerignola 31 34 13 5 16 48 47 +1
15. Giulianova 30 34 9 12 13 32 34 -2
1downarrow red.svg 16. Renato Curi 27 34 8 11 15 26 35 -9
1downarrow red.svg 17. 600px Rosso e Blu Strisce-Flag.svg Putignano 20 34 6 8 20 25 59 -34
1downarrow red.svg 18. Bianco e Azzurro.svg Matino (-1) 4 34 0 5 29 14 131 -117

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Matino ha scontato 1 punto di penalizzazione.

Girone H[modifica | modifica wikitesto]

Il Casale Bonito è una rappresentativa della città di Casal di Principe.
Il Campania è una rappresentativa della città di Napoli.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Trapani 54 34 21 12 1 61 18 +43
2. Bianco e Celeste.svg Casale Bonito 52 34 21 10 3 52 21 +31
3. Isola Liri 44 34 16 12 6 46 18 +28
4. Marsala 42 34 14 14 6 51 31 +20
4. 600px bisection vertical HEX-1D913D Black.svg Partinicaudace 42 34 14 14 6 46 31 +15
6. Arzanese 35 34 10 15 9 33 28 +5
6. Latina 35 34 10 15 9 39 34 +5
6. Folgore Castelvetrano 35 34 7 21 6 33 30 +3
6. Scafatese 35 34 10 15 9 29 27 +2
10. 600px H Stripes Blue HEX-83D2F3 White.svg Gabbiano Napoli 34 34 11 12 11 33 26 +7
10. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Gangi 34 34 10 14 10 30 34 -4
12. Flag maroon HEX-7B1C20.svg Real Aversa 32 34 11 10 13 40 51 -11
13. Frosinone 29 34 7 15 12 18 35 -17
14. Mazara 28 34 7 14 13 30 46 -16
14. Paganese 28 34 9 10 15 25 41 -16
1downarrow red.svg 16. Terracina 27 34 8 11 15 27 36 -9
1downarrow red.svg 17. Campania (-1) 17 34 6 6 22 23 55 -32
1downarrow red.svg 18. Cynthia 8 34 0 8 26 15 69 -54

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

Il Campania ha scontato 1 punto di penalizzazione.

Girone I[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. Battipagliese 51 34 20 11 3 48 9 +39
2. 600px Giallo e Rosso Strisce-Flag.svg Real Catanzaro 44 34 17 10 7 54 23 +31
3. Castrovillari 43 34 16 11 7 73 33 +40
3. Agropoli 43 34 18 7 9 52 29 +23
5. Avigliano 39 34 14 11 9 54 30 +24
6. Acerrana 38 34 13 12 9 46 33 +13
6. Comiso 38 34 12 14 8 44 32 +12
8. Nuova Igea 37 34 12 13 9 46 33 +13
9. Ragusa 36 34 12 12 10 45 34 +11
10. La Sportiva Cariatese 34 34 12 10 12 32 37 -5
11. Rossanese 33 34 9 15 10 39 30 +9
11. Vittoria 33 34 12 9 13 39 52 -13
13. Nuova Rosarnese 32 34 13 6 15 35 40 -5
14. Scicli 31 34 8 15 11 34 36 -2
15. Vultur 30 34 8 14 12 34 31 +3
1downarrow red.svg 16. Acri 26 34 8 10 16 36 48 -12
1downarrow red.svg 17. Bisection vertical White HEX-FF0000.svg Calitri 19 34 6 7 21 22 77 -55
1downarrow red.svg 18. Bovalinese (-2) 3 34 1 3 30 12 138 -126

Legenda:

      Promossa in Serie C2 1993-1994.
      Retrocessa in Eccellenza 1993-1994.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.
Spareggio in caso di pari punti in zona promozione e/o retrocessione.

Note:

La Bovalinese ha scontato 2 punti di penalizzazione.

Poule scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Le vincitrici dei nove gironi furono divise in tre gruppi da tre squadre ciascuno. La vincitrice di ogni gruppo accedeva al girone finale. Nel girone finale gli incontri duravano 45 minuti ognuno. Al termine di ogni partita conclusa in parità si procedeva con in rigori, senza tempi supplmentari. Ogni vittoria nei 45' valeva 3 punti, la vittoria ai rigori 2, la sconfitta ai rigori 1.[1]

Truno eliminatorio[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo 1[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Vogherese 3 2 1 1 0 4 2 +2
2. Cittadella 2 2 0 2 0 3 3 0
3. Legnano 1 2 0 1 1 1 3 -2

Legenda:

      Promossa al turno successivo

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Cittadella 2-2 Vogherese Padova, 6 giugno 1993
Legnano 1-1 Cittadella Legnano, 13 giugno 1993
Vogherese 2-0 Legnano Voghera, 20 giugno 1993

Gruppo 2[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Crevalcore 4 2 2 0 0 6 4 +2
2. Torres 2 2 1 0 1 6 5 +1
3. Maceratese 0 2 0 0 1 2 5 -3

Legenda:

      Promossa al turno successivo

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Crevalcore 4-3 Torres Crevalcore, 6 giugno 1993
Torres 3-1 Maceratese Sassari, 13 giugno 1993
Maceratese 1-2 Crevalcore Macerata, 20 giugno 1993

Gruppo 3[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Battipagliese 3 2 1 1 0 5 1 +4
2. Fasano 2 2 0 2 0 3 3 0
3. Trapani 1 2 0 1 1 2 6 -4

Legenda:

      Promossa al turno successivo

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.


Risultati Luogo e data
Battipagliese 4-0 Trapani Battipaglia, 6 giugno 1993
Fasano 1-1 Battipagliese Fasano, 13 giugno 1993
Trapani 2-2 Fasano Trapani, 20 giugno 1993


Gruppo Finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V VR PR P GF GS
Scudetto.svg 1. Crevalcore 5 2 1 1 0 0 1 0
2. Vogherese 4 2 1 0 1 0 1 0
3. Battipagliese 0 2 0 0 0 2 0 2

Legenda:

      Campione d'Italia Dilettanti

Regolamento:

Match da 45 minuti. In caso di parità si procedeva con i rigori.
Tre punti a vittoria nel 45 minuti, due punti per la vittoria ai rigori, un punto per la sconfitta ai rigori, zero punti a sconfitta nei 45 minuti.


Risultati Luogo e data
Crevalcore 0-0 (4-3 dcr) Vogherese Roma, 26 giugno 1993
Vogherese 1-0 Battipagliese Roma, 26 giugno 1993
Crevalcore 1-0 Battipagliese Roma, 26 giugno 1993

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Regolamento su Rsssf.com, su rsssf.com.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio