Associazione Sportiva Roma 1992-1993

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva Roma.

Associazione Sportiva Roma
Roma92-93.jpg
Stagione 1992-1993
Allenatore Jugoslavia Vujadin Boškov
Presidente Italia Giuseppe Ciarrapico
Serie A 10º posto
Coppa Italia Finalista
Coppa UEFA Quarti di finale
Campionato Allievi Nazionali Vincitore
Stadio Stadio Olimpico
Media spettatori 50.306[1]

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Viene ingaggiato il tecnico slavo Vujadin Boškov al posto di Ottavio Bianchi. I colpi del mercato, dopo la cessione di Rudi Völler, furono il centrocampista della Stella Rossa Belgrado, Siniša Mihajlović e Claudio Caniggia, attaccante argentino dell'Atalanta che a fine stagione subì una squalifica di un anno per doping.

La squadra chiuse il campionato al decimo posto e riuscì ad arrivare alla finale della Coppa Italia, persa con la mancata rimonta, con la vittoria per 5-2 in casa (dopo aver perso per 3-0 all'andata) contro il Torino. In Coppa UEFA la squadra uscì ai quarti di finale contro il Borussia Dortmund. Il presidente Ciarrapico prima accusò un malore improvviso e venne arrestato per il crack del Banco Ambrosiano. Il 28 marzo 1993, a 16 anni, Francesco Totti, fa il suo esordio in Serie A, nella gara contro il Brescia, vinta per 2-0 dalla Roma.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giovanni Cervone
Italia P Patrizio Fimiani
Italia P Giuseppe Zinetti
Brasile D Aldair
Italia D Cristiano Bacci
Italia D Silvano Benedetti
Italia D Amedeo Carboni
Italia D Antonio Comi
Italia D Luigi Garzya
Italia D Gabriele Grossi
Italia D Sebastiano Nela [2]
Italia D Fabio Petruzzi
Italia D Dario Rossi [3]
N. Ruolo Giocatore
Italia D Antonio Tempestilli
Italia C Walter Bonacina
Italia C Marco Caputi
Italia C Giuseppe Giannini
Germania Ovest C Thomas Hässler
Jugoslavia C Siniša Mihajlović
Italia C Giovanni Piacentini
Italia C Fausto Salsano
Argentina A Claudio Caniggia
Italia A Andrea Carnevale
Italia A Roberto Muzzi
Italia A Ruggero Rizzitelli
Italia A Francesco Totti

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1992-1993.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
6 settembre 1992
1ª giornata
Roma 0 – 1 Pescara Stadio Olimpico
Arbitro Mughetti

Genova
13 settembre 1992
2ª giornata
Genoa 0 – 0 Roma Luigi Ferraris
Arbitro Pairetto (Nichelino)

20 settembre 1992
3ª giornata
Roma 3 – 1 Foggia Stadio Olimpico
Arbitro Boggi

27 settembre 1992
4ª giornata
Juventus 1 – 1 Roma

4 ottobre 1992
5ª giornata
Cagliari 1 – 0 Roma

18 ottobre 1992
6ª giornata
Roma 4 – 1 Inter

25 ottobre 1992
7ª giornata
Napoli 2 – 1 Roma

1º novembre 1992
8ª giornata
Roma 2 – 3 Brescia

8 novembre 1992
9ª giornata
Fiorentina 2 – 1 Roma

22 novembre 1992
10ª giornata
Roma 2 – 1 Ancona

29 novembre 1992
11ª giornata
Lazio 1 – 1 Roma

6 dicembre 1992
12ª giornata
Roma 1 – 0 Parma

13 dicembre 1992
13ª giornata
Torino 0 – 0 Roma

3 gennaio 1993
14ª giornata
Roma 0 – 1 Milan

10 gennaio 1993
15ª giornata
Atalanta 3 – 1 Roma

17 gennaio 1993
16ª giornata
Roma 0 – 0 Sampdoria

24 gennaio 1993
17ª giornata
Udinese 1 – 2 Roma

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

31 gennaio 1993
18ª giornata
Pescara 1 – 1 Roma

7 febbraio 1993
19ª giornata
Roma 3 – 0 Genoa

14 febbraio 1993
20ª giornata
Foggia 0 – 0 Roma

28 febbraio 1993
21ª giornata
Roma 2 – 1 Juventus

7 marzo 1993
22ª giornata
Roma 1 – 1 Cagliari

14 marzo 1993
23ª giornata
Inter 1 – 1 Roma

21 marzo 1993
24ª giornata
Roma 1 – 1 Napoli

28 marzo 1993
25ª giornata
Brescia 0 – 2 Roma

4 aprile 1993
26ª giornata
Roma 1 – 1 Fiorentina

10 aprile 1993
27ª giornata
Ancona 1 – 1 Roma

18 aprile 1993
28ª giornata
Roma 0 – 0 Lazio

25 aprile 1993
29ª giornata
Parma 3 – 1 Roma

9 maggio 1993
30ª giornata
Roma 4 – 5 Torino

16 maggio 1993
31ª giornata
Milan 0 – 0 Roma

23 maggio 1993
32ª giornata
Roma 2 – 2 Atalanta

30 maggio 1993
33ª giornata
Sampdoria 2 – 2 Roma

6 giugno 1993
34ª giornata
Roma 1 – 1 Udinese

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Marcatori[modifica | modifica wikitesto]

I goleador giallorossi


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Media spettatori Serie A dal 86-87 al 97-98, stadiapostcards.com.
  2. ^ Ceduto al Napoli nel novembre 1992.
  3. ^ Ceduto in prestito alla Ternana nel novembre 1992.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]