Narciso Pezzotti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Narciso Pezzotti
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex calciatore)
Squadra Cina Cina
Ritirato 1972 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
19??-196? Crema ? (?)
196?-1964 Bolzano ? (?)
1964-1967 Chieti 39+ (3+)[1][2]
1967-1969 Empoli 74 (4)
1969-1971 SPAL 42 (3)
1971-1974 Solbiatese 88 (2)[3]
Carriera da allenatore
1971 Solbiatese
1977-1978 Como
1978-1979 Como Vice
1981-1982 Empoli
1982-1984 Torino Vice
1986-1992 Sampdoria
1992-1993 Roma
1994-1999 Juventus Vice
1999-2001 Inter Vice
2001-2002 Monaco Vice
2004-2006 Italia Italia Vice
2007 Juventus Coll. tecnico
2008-2010 Italia Italia Vice
2012-2015 Guangzhou Ever. Assistente
2016-Cina CinaAssistente
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Oro Germania 2006
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Narciso Pezzotti (Offanengo, 8 luglio 1942) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, assistente della Cina.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Come calciatore ha giocato come attaccante prevalentemente in Serie C, poi fu costretto ad interrompere la sua carriera a causa di un brutto infortunio ad un ginocchio.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver preso il patentino di allenatore diviene tecnico prima della Solbiatese, poi del Como ed infine dell'Empoli. Dal 1982 inizia a lavorare come Vice di grandi allenatori: fino al 1984 è il vice di Eugenio Bersellini al Torino, in seguito lo è di Vujadin Boškov prima alla Sampdoria e poi alla Roma (con il tecnico slavo da un punto di vista formale Pezzotti risulta "allenatore" poiché infatti Boskov ricopriva il ruolo di Direttore Tecnico).

Dal 1994 comincia il sodalizio con Marcello Lippi, che segue alla Juventus, all'Inter, nuovamente in bianconero e poi anche in Nazionale. È quindi il principale collaboratore di Lippi durante il trionfo mondiale del 2006 (dal 16 luglio 2004 al 12 luglio 2006) e lo affianca nuovamente in azzurro dal 26 giugno 2008 al 1º luglio 2010. Lo segue poi anche nell'esperienza cinese: dal 17 maggio 2012 diventa infatti collaboratore tecnico del Guangzhou Evergrande, squadra della Chinese Super League.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Chieti: 1966-1967

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale: 1

ITALIA: Germania 2006

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Campionato italiano: 4

Sampdoria : 1990-1991

Juventus: 1994-1995, 1996-1997, 1997-1998

Chinese super league: 3

Guangzhou Evergrande: 2012, 2013, 2014

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

  • Champions League: 1
Juventus: 1995-1996
  • Coppa Intercontinentale: 1
Juventus: 1996
  • Supercoppa UEFA: 1
Juventus: 1996
  • AFC Champions League: 1
Guangzhou Evergrande: 2013
  • Coppa delle Coppe: 1
Sampdoria: 1989-1990

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1966, p. 180.
  2. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Carcano edizioni, 1967, p. 198.
  3. ^ Almanacco illustrato del Calcio, Panini edizioni, 1973, p. 263.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]