Associazione Sportiva Roma 1937-1938

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Sportiva Roma.

AS Roma
Asroma 1937.jpg
Una formazione della Roma nel 1937-1938
Stagione 1937-1938
AllenatoreItalia Guido Ara
PresidenteItalia Igino Betti
Serie A6º posto
Coppa ItaliaOttavi di Finale
Maggiori presenzeCampionato: Gadaldi, Borsetti (30)
Totale: Gadaldi, Borsetti (32)
Miglior marcatoreCampionato: Michelini (16)
Totale: Michelini (16)
StadioCampo Testaccio (1ª-5ª)
Stadio Nazionale del PNF (6ª-30ª)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Roma nelle competizioni ufficiali della stagione 1937-1938.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

A causa della ristrutturazione del Campo Testaccio la squadra si trasferisce nello Stadio Flaminio. La Roma, risanata nel deficit dopo la vendita di molti giocatori e dopo il precoce abbandono del giovane attaccante Di Benedetti, scopre un nuovo talento acquistato dalla Lucchese, il giovanissimo centravanti Danilo Michelini che sigla 16 reti nella sua stagione di esordio in giallorosso. La squadra, guidata dal nuovo allenatore Guido Ara, ex Fiorentina, termina la stagione al sesto posto.[1]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

La divisa primaria della Roma è costituita da maglia rossa, pantaloncini bianchi e calzettoni neri con banda giallorossa orizzontale; la seconda divisa presenta una maglia bianca, pantaloncini e calzettoni neri, questi con una banda giallorossa orizzontale; in alcune partite fuori casa viene usata una divisa completamente nera, con i calzettoni ornati da una banda giallorossa orizzontale. I portieri hanno due divise, entrambe nere: la prima presenta decorazioni circolari gialle nella parte superiore della maglia, la seconda ha colletto a polo e bordi manica bianchi.[2]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Terza divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª div. portiere
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2ª div. portiere

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito l'organigramma societario.[1]

Area direttiva
Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito la rosa.[3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Cesare Francalancia
Italia P Guido Masetti
Italia P Cesare Valinasso
Italia D Erminio Asin
Italia D Renato Cipriani
Italia D Andrea Gadaldi
Italia D Eraldo Monzeglio
Italia D Enrico Schiavetti[4]
Italia C Fulvio Bernardini (capitano)
Italia C Mario De Grassi
Italia C Aldo Donati
N. Ruolo Giocatore
Italia C Evaristo Frisoni
Italia C Antonio Fusco
Italia C Alfredo Mazzoni
Italia C Franco Scaramelli
Italia C Pietro Serantoni
Italia A Amedeo Amadei
Italia A Ermes Borsetti
Italia A Oliviero Mascheroni
Italia A Danilo Michelini
Italia A Otello Subinaghi

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito il calciomercato.[5]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Erminio Asin Ponziana definitivo
C Mario De Grassi Monfalcone definitivo
C Aldo Donati Bologna definitivo
C Ermes Borsetti Fiorentina definitivo
A Oliviero Mascheroni Sanremese definitivo
A Danilo Michelini Lucchese definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Archimede Nardi Lazio definitivo
D Luigi Allemandi Venezia definitivo
D Roberto Allemandi Salernitana definitivo
D Nazzareno Celestini MATER definitivo
D Alfredo Marini Rimini definitivo
C Renato Cattaneo Asti definitivo
C Ugo Cerroni Fiorentina definitivo
C Gastone Prendato Padova definitivo
C Glauco Signorini - svincolato
C Ernesto Tomasi Juventus definitivo
A Dante Di Benedetti Fiorentina definitivo
A Domenico D'Alberto Lucchese definitivo
A Mario Marchegiani Sanremese definitivo

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1937-1938.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
12 settembre 1937, ore 15:30
1ª giornata
Roma4 – 0
referto
FiorentinaCampo Testaccio (8.000 circa spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Genova
19 settembre 1937
2ª giornata
Liguria1 – 1RomaStadio del Littorio
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Roma
26 settembre 1937, ore 15:30
3ª giornata
Roma2 – 1
referto
NapoliCampo Testaccio (15.000 circa spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Roma
3 ottobre 1937, ore 15:00
4ª giornata
Lazio1 – 1
referto
RomaStadio Nazionale del PNF (25.000 circa spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Roma
10 ottobre 1937, ore 15:00
5ª giornata
Roma5 – 0
referto
LuccheseCampo Testaccio (8.000 circa spett.)
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Bergamo
17 ottobre 1937
6ª giornata
Atalanta0 – 2
referto
RomaStadio Mario Brumana (8.000 circa spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Bologna
24 ottobre 1937
7ª giornata
Bologna2 – 0
referto
RomaStadio Littoriale (15.000 circa spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Roma
7 novembre 1937, ore 14:30
8ª giornata
Roma2 – 1
referto
TorinoStadio Nazionale del PNF (15.000 circa spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Bari
14 novembre 1937
9ª giornata
Bari2 – 0
referto
RomaStadio della Vittoria (5.000 circa spett.)
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Milano
21 novembre 1937
10ª giornata
Milan1 – 0
referto
RomaCampo San Siro (18.000 circa spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Roma
28 novembre 1937, ore 14:30
11ª giornata
Roma2 – 1
referto
JuventusStadio Nazionale del PNF (18.000 circa spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Livorno
12 dicembre 1937
12ª giornata
Livorno0 – 2
referto
RomaStadio Edda Ciano Mussolini (6.000 circa spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Trieste
19 dicembre 1937
13ª giornata
Triestina0 – 0
referto
RomaStadio del Littorio (8.000 circa spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Roma
2 gennaio 1938, ore 14:30
14ª giornata
Roma1 – 1
referto
Ambrosiana-InterStadio Nazionale del PNF (22.000 circa spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Roma
9 gennaio 1938, ore 14:30
15ª giornata
Roma1 – 3
referto
Genova 1893Stadio Nazionale del PNF (6.000 circa spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
16 gennaio 1938
16ª giornata
Fiorentina1 – 4
referto
RomaStadio Giovanni Berta (6.000 circa spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Roma
16 gennaio 1938, ore 14:30
17ª giornata
Roma1 – 0
referto
LiguriaStadio Nazionale del PNF (8.000 circa spett.)
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Napoli
30 gennaio 1938
18ª giornata
Napoli2 – 2
referto
RomaStadio Partenopeo
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Roma
6 febbraio 1938
19ª giornata
Roma2 – 1
referto
LazioStadio Nazionale del PNF (20.000 circa spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Lucca
13 febbraio 1938
20ª giornata
Lucchese2 – 0
referto
RomaStadio del Littorio (4.500 circa spett.)
Arbitro:  Soliani (Genova)

Roma
20 febbraio 1938, ore 15:00
21ª giornata
Roma2 – 1
referto
AtalantaStadio Nazionale del PNF (5.000 circa spett.)
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Roma
27 febbraio 1938
22ª giornata
Roma0 – 1
referto
BolognaStadio Nazionale del PNF (14.000 circa spett.)
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Torino
6 marzo 1938
23ª giornata
Torino3 – 1
referto
RomaStadio Filadelfia
Arbitro:  Leoni (Milano)

Roma
13 marzo 1938, ore 15:00
24ª giornata
Roma3 – 2
referto
BariStadio Nazionale del PNF (5.000 circa spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Roma
20 marzo 1938
25ª giornata
Roma3 – 1
referto
MilanStadio Nazionale del PNF
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Torino
27 marzo 1938
26ª giornata
Juventus0 – 0
referto
RomaStadio Benito Mussolini
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Roma
3 aprile 1938, ore 15:00
27ª giornata
Roma1 – 0
referto
LivornoStadio Nazionale del PNF (6.000 circa spett.)
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Roma
10 aprile 1938, ore 15:00
28ª giornata
Roma1 – 1
referto
TriestinaStadio Nazionale del PNF (10.000 circa spett.)
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Milano
17 aprile 1938
29ª giornata
Ambrosiana-Inter1 – 0
referto
RomaArena Civica (18.000 circa spett.)
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Genova
24 aprile 1938
30ª giornata
Genova 18931 – 1
referto
RomaStadio Luigi Ferraris (10.000 circa spett.)
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1937-1938.

Fase finale[modifica | modifica wikitesto]

Pontedera
8 dicembre 1937, ore 14:30
Sedicesimi di finale
Pontedera1 – 3
(d.t.s.)
referto
RomaPolisportivo Comunale Bixio e A. Marconcini
Arbitro:  Barbieri (Genova)

Napoli
26 dicembre 1937
Ottavi di finale
Napoli4 – 2
(d.t.s.)
referto
RomaStadio Partenopeo (10.000 circa spett.)
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Di seguito le statistiche di squadra.[1]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 36 15 11 2 2 30 14 15 3 6 6 14 17 30 14 8 8 44 31 +13
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 0 0 0 0 0 0 2 1 0 1 5 5 2 1 0 1 5 5 0
Totale 15 11 2 2 30 14 17 4 6 7 19 22 32 15 8 9 49 36 +13

Andamento in campionato[6][modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Luogo C T C T C T T C T T C T T C C T C T C T C C T C C T C C T T
Risultato V N V N V V P V P P V V N N P V V N V P V P P V V N V N P N
Posizione 1 3 2 2 2 1 2 1 3 6 3 2 3 2 5 4 4 4 4 4 4 6 7 7 6 7 6 7 7 6

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Desunte dalle edizioni cartacee dei giornali dell'epoca.[7]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Francalancia, C. C. Francalancia 0-00-00-0
Masetti, G. G. Masetti 21-192-523-24
Valinasso, C. C. Valinasso 9-120-09-12
Asin, E. E. Asin 400040
Cipriani, R. R. Cipriani 000000
Gadaldi, A. A. Gadaldi 30020320
Monzeglio, E. E. Monzeglio 26020280
Schiavetti, E. E. Schiavetti 100010
Bernardini, F. F. Bernardini 23020250
De Grassi, M. M. De Grassi 111122
Donati , A. A. Donati 19010200
Frisoni, E. E. Frisoni 29120311
Fusco , A. A. Fusco 16000160
Mazzoni, A. A. Mazzoni 501060
Scaramelli, F. F. Scaramelli 17120191
Serantoni, P. P. Serantoni 23110241
Amadei, A. A. Amadei 400040
Borsetti, E. E. Borsetti 3011223213
Mascheroni, O. O. Mascheroni 25820278
Michelini, D. D. Michelini 2916223118
Subinaghi, O. O. Subinaghi 18400184

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Romano, 1927-1942 Dalla fondazione al primo scudetto.
  2. ^ Castellani, Ceci, de Conciliis, pp. 36-39.
  3. ^ Rosa AS Roma - Saison 37/38, su transfermarkt.it.
  4. ^ Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  5. ^ Rosa AS Roma - Saison 37/38, su transfermarkt.it.
  6. ^ Campionato 1937-38 su rsssf.com
  7. ^ A completamento dei dati va considerato un autogol in campionato.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Paolo Castellani, Massimilano Ceci e Riccardo de Conciliis, La maglia che ci unisce. Storia delle divise dell'AS Roma dalla nascita ai giorni nostri, Roma, Goalbook Edizioni, 2012, ISBN 978-88-908115-0-0.

Videografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Manuela Romano (a cura di), La storia della A.S. Roma (10 DVD-Video), Corriere dello Sport, Rai Trade, 2006.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio