Seconda Divisione 1937-1938

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Seconda Divisione 1937-1938
Competizione Seconda Divisione
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Organizzatore FIGC e Direttori di Zona
Luogo Italia Italia
Formula Gironi all'italiana + finali regionali.
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 1936-1937 1938-1939 Right arrow.svg

La Seconda Divisione 1937-1938 è stato il V ed ultimo livello del XXXVII campionato italiano di calcio, il secondo a carattere regionale.

La gestione di questo campionato era affidata ai "direttori regionali", che li organizzavano autonomamente, con la possibilità di ripartire le squadre su più gironi tenendo in alta considerazione le distanze chilometriche, le strade di principale comunicazione e i mezzi di trasporto dell'epoca.

Piemonte[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio I Zona (Piemonte).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.C. Aosta (B = riserve) Aosta
U.S. Ardita Torino
U.S. Carmagnolese Carmagnola (TO)
G.S.Dop. Ciriè Cirié (TO)
G.S. Gutermann Perosa Argentina (TO)
G.S. Lancia Torino
Juventus (C = allievi) Torino
U.S. Pro Vercelli (C = allievi) Vercelli
G.S. SNIA Viscosa Abbadia di Stura (B = riserve) Torino (TO)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. ?? ??
2. ?? ??
3. ?? ??
4. ?? ??
5. ?? ??
6. ?? ??
7. ?? ??
8. ?? ??
9. ?? ??

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Lombardia[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio II Zona (Lombardia).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Cremonese (C = allievi) Cremona
G.S. Galbani-U.S. Melzese (B = riserve) Melzo (MI)
G.S. Industria Chimica Melegnano (MI)
U.S. Melegnanese Melegnano (MI)
A.S. Milan (C = allievi) Milano
Dop. Rurale Pandino (CR)
U.S. Sancolombanese San Colombano al Lambro (MI)
Sant'Angelo Sportiva Sant'Angelo Lodigiano (MI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Melegnanese 19 14
2. non conosciuta Industria Chimica 16 14
2. 600px Bianco.svg Sant'Angelo 16 14
4. non conosciuta Rurale 12 14
4. 600px Yellow HEX-FED10A Green HEX-058B05.svg Galbani-Melzese B 10 14
6. 600px Blue HEX-00529F Purple HEX-A2214B.svg Sancolombanese 8 14
7. Cremonese C 3 14
8. Milan C 1 14

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.S. Brugherio Brugherio (MI)
U.S. Caratese (B = riserve) Carate Brianza (MI)
?.?. Cernusco Cernusco sul Naviglio (MI)
U.S. Cusano Milanino Cusano Milanino (MI)
S.S. La Folgore (B = riserve) Cesano Maderno (MI)
A.S. Impero Mariano Comense (CO)
Dop. Singer Monza (MI)
A.S. Snia Viscosa Cesano Maderno (MI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. ?? ??
2. ?? ??
3. ?? ??
4. ?? ??
5. ?? ??
6. ?? ??
7. ?? ??
8. ?? ??

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Spareggio per il primo posto in classifica[modifica | modifica wikitesto]

  • Alle finali va il Brugherio (dopo qualificazioni con Cusano-Milanino e Impero)

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
D.A. Alfa Romeo (B = riserve) Milano
S.S. Alleanza (B = riserve) Milano
G.S. Dop. Ernesto Breda (B = riserve) Sesto San Giovanni (MI)
U.S. Cassolese "Gino Villani" Cassolnovo (PV)
G.S. Fiamma Cremisi (B = riserve) Milano
G.S. Dop. Isotta Fraschini (B = riserve) Milano
D.A. Pirelli (B = riserve) Milano-Bicocca
Robbio Robbio (PV)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. 600px Bianco e Celeste.svg Cassolese "G.Villani" ?? ??
2. ?? ??
3. ?? ??
4. ?? ??
5. ?? ??
6. ?? ??
7. ?? ??
8. ?? ??

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Ardens (B = riserve) Bergamo
Atalanta Bergamasca Calcio (C = allievi) Bergamo
Chiari F.C. Chiari (BS)
S.S. Dalmine Dalmine (BG)
S.S. Pro Ponte (B = riserve) Ponte San Pietro (BG)
D.A. Cartiere Pigna Alzano Lombardo (BG)
C.S. Trevigliese (B = riserve) Treviglio (BG)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Black and White Flag.svg Cartiere Pigna 19 12 9 1 2 51 6 +45
2. Chiari 17 12 8 1 3 22 13 +9
3. 600px Bianco e Celeste.svg Dalmine 15 12 6 3 3 26 25 +1
4. Atalanta C 10 12 5 0 7 14 17 -3
5. Pro Ponte B 9 12 4 1 7 21 39 -18
5. 600px Bianco e Nero (Strisce).svg Ardens B 9 12 2 5 5 9 16 -7
7. Trevigliese B 5 12 2 1 9 9 36 -27

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone E[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Bellanese Bellano (CO)
Dop. Chiavenna Chiavenna (SO)
A.C. Lecco (C = allievi) Lecco (CO)
U.S. Morbegnese Morbegno (SO)
Redaelli Dervio (CO)
Sondrio Sportiva Sondrio
U.S. Tiranese Tirano (SO)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Bianco e Celeste.svg Morbegnese ?? ??
2. ?? ??
3. ?? ??
4. ?? ??
5. ?? ??
6. Sondrio ?? ??
7. ?? ??

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone F[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Bollatese Bollate (MI)
Filatura di Turate Turate (CO)
S.G. Gallaratese (B = riserve) Gallarate (VA)
A.C. Luino Luino (VA)
Phonola Saronno (VA)
Postelegrafonici Varese
G.S. S.I.A.I. Marchetti (B = riserve) Sesto Calende (VA)
F.G.C. Tradate Tradate (VA)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. 600px Nero con stella Bianca.svg Bollatese ?? ??
2. ?? ??
3. ?? ??
4. ?? ??
5. ?? ??
6. Luino ?? ??
7. ?? ??
8. ?? ??

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone semifinale A[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti
  • La Cassolese è ammessa alla finale per la promozione.

Girone semifinale B[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti
  • Il Brugherio è ammessa alla finale per la promozione.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Veneto[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio III Zona (Veneto).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.S. Adriese Adria (RO)
U.S. Bassanello Padova
Dop. Comunale Ceggia Sezione Calcio Ceggia (VE)
A.F.C. Mestre (B = riserve) Venezia-Mestre
G.S.F. Rovigo (B = riserve) Rovigo
Dop. Az. S.A.F.F.A. Este (PD)
A.C. San Donà San Donà di Piave (VE)
A.F.C. Venezia (C = allievi) Venezia

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1uparrow green.svg 1. 600px Bianco e Celeste (Strisce).svg San Donà 18 14 8 2 4 28 18 +10
Nuvola actions cancel.png 1. 600px Nero e Blu Strisce-Flag.svg S.A.F.F.A.[1] 18 14 8 2 4 31 20 +11
1. Venezia C 18 14 9 0 5 50 18 +32
4. 600px Arancione e Nero.svg Mestre B 16 14 7 2 5 26 20 +6
5. Rovigo B 14 14 5 4 5 19 18 +1
6. Bianco e Celeste.svg Ceggia 11 14 5 2 7 20 28 -8
7. Adriese 9 14 4 1 9 20 35 -15
8. Flag red HEX-F6002F.svg Bassanello 7 14 3 1 10 11 48 -37

Legenda:

      Promosso in Prima Divisione

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Venezia Tridentina[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio IV Zona (Venezia Tridentina = Trentino-Alto Adige).

Venezia Giulia[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio V Zona (Venezia Giulia).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
Ampelea - D.A. Conservifici S.A. (B = riserve) Isola d'Istria (PL)
Dop.Az. C.R.D.A. Monfalcone (B = riserve) Monfalcone (TS)
U.S. Fiumana (B = riserve) Fiume
G.S. Giovanni Grion (B = riserve) Pola
S.S. Ponziana (B = riserve) Trieste
A.S. Pro Gorizia (B = riserve) Gorizia
U.S. Triestina (C = allievi) Trieste
A.C. Udinese (B = riserve) Udine

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Triestina C 23 14 11 1 2 43 9 +34
2. CRDA Monfalcone B 19 14 9 1 4 37 26 +11
3. Udinese B 18 14 9 0 5 35 24 +11
4. Grion Pola B 16 14 7 2 5 22 23 -1
5. Ponziana B 14 14 6 2 6 27 23 +4
6. Fiumana B 9 14 3 3 8 20 25 -5
7. Pro Gorizia B 8 14 2 4 8 16 38 -22
8. Ampelea B 5 14 1 3 10 23 54 -31

Legenda:'

      Campione regionale giuliano.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Liguria[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio VI Zona (Liguria).

Emilia[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio VII Zona (Emilia).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.S. Bazzano Bazzano (BO)
A.C. Correggio Correggio (RE)
Finale Finale Emilia (MO)
Parma A.S. (B=riserve) Parma
A.C. Reggiana (B=riserve) Reggio Emilia
A.C. Spilamberto Spilamberto (MO)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

[2].

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Rosso e blu (strisce) 2.svg Correggio 11 8 5 1 2 14 9 +5
1rightarrow.png 1. non conosciuta Spilamberto 11 8 5 1 2 17 12 +5
3. Reggiana B 10 8 5 0 3 17 9 +8
4. Rosso e Blu.svg Bazzano 5 8 2 1 5 9 11 -2
5. Finale Emilia 3 8 1 1 6 7 22 -15
-- Parma B Ritirato

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
Baricella Baricella (BO)
U.S. Bondenese Bondeno (FE)
A.G.C. Budrio (B=riserve) Budrio (BO)
Dop. Malalberghese Malalbergo (BO)
Pol. Molinella (B=riserve) Molinella (BO)
S.S. Panigal Bologna-Borgo Panigale
Sant'Agostino Sant'Agostino (FE)
F.G.C. Sermide Sermide (MN)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

[3]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Bianco e Nero.svg Sermide 24 14 11 2 1 51 20 +31
1rightarrow.png 2. non conosciuta Sant'Agostino 20 14 9 2 3 33 15 +16
3. Bianco e Azzurro.svg Bondeno 15 14 4 7 3 26 24 +2
4. Rosso e Blu.svg Panigal 13 14 5 3 6 26 26 -5
4. non conosciuta Budrio 13 14 5 3 6 22 28 -6
6. non conosciuta Malalberghese 10 14 3 4 7 20 33 -13
7. non conosciuta Baricella (-2) 8 14 4 2 8 20 26 -6
8. Molinella B 7 14 2 3 9 18 41 -23

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Note:

Baricella ha scontato 2 punti di penalizzazione in classifica per due rinunce.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
F.G.C. Castelbolognese Sez.Calcio Castelbolognese (RA)
Dop. Ferroviario Rimini Rimini (FO)
A.S. Forlì (B = riserve) Forlì
U.S. Forlimpopoli (B = riserve) Forlimpopoli (FO)
U.S. Libertas (B = riserve) Rimini (FO)
A.C. Ravenna (B = riserve) Ravenna

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png ?. non conosciuta Ferroviario ?? ??
1rightarrow.png ?. Forlì B ?? ??
3. ?? ??
4. ?? ??
5. ?? ??
6. ?? ??

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. 600px Bianco e Nero.svg Sermide[4]. 12 8 6 0 2 26 14 +12
2. non conosciuta Spilamberto 10 8 5 0 3 16 10 +6
3. Rosso e blu (strisce) 2.svg Correggio 8 8 3 2 3 14 11 +3
4. non conosciuta Ferroviario 6 8 2 2 4 12 22 -10
5. non conosciuta Sant'Agostino 4 8 1 2 5 8 19 -11
-- Forlì B Ritirato

Legenda:

      Campione regionale emiliano.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Note:

La partita Dopolavoro Ferroviario Rimini-Spilamberto fu recuperata il 29 maggio 1938, quando gli esiti erano già definitivi[3]
Il Forlì B rinuncia alle finali[5].

Toscana[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio VIII Zona (Toscana).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Elbana Portoferraio (LI)
U.S. Grosseto (B=riserve) Grosseto
U.S. Pietrasanta Marina di Pietrasanta (LU)
G.I.L. Sarzana Sarzana (SP)
U.S. Sempre Avanti (B=riserve) Piombino (LI)
U.S. Vezio Parducci Viareggio (B = riserve) Viareggio (LU)
  • Elbana e G.I.L. Sarzana sono ammesse alle finali per la promozione.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Borgo a Buggiano Borgo a Buggiano (PT)
Dopolavoro Empolese (B = riserve) Empoli (FI)
U.S. Monsummanese Monsummano (PT)
U.S. Pontedera (B=riserve) Pontedera (PI)
Dop. S.A.F.F.A. (B=riserve) Fucecchio (FI)
San Miniato San Miniato (PI)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

  • Borgo a Buggiano e Monsummano sono ammesse alle finali per la promozione.
  • Empolese B ammesso alle finali delle riserve.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
P.G. Fortis Juventus Borgo San Lorenzo (FI)
S.C. Avanguardia Campi Bisenzio (FI)
C.S.F. Peretola Firenze-Peretola
A.C. Prato (B = riserve) Prato (FI)
S.S. delle Signe (B = riserve) Signa (FI)
A.C. Siena (B = riserve) Siena
  • Campi Bisenzio e Peretola sono ammesse alle finali per la promozione.
  • Prato B ammesso alle finali delle riserve (per rinuncia del Signe B).

Girone finale promuovende[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti
  • G.I.L. Sarzana ammessa alla finale.

Girone finale riserve[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti
  • Prato B ammessa alla finale.

Finale[modifica | modifica wikitesto]

Risultati Luogo e data
GIL Sarzana 0-0 Prato B Sarzana, 5 giugno 1938
Prato B 2-0[6] GIL Sarzana Prato, 12 giugno 1938
  • Prato B campione regionale toscano di Seconda Divisione 1937-1938.

Marche[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio IX Zona (Marche).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Anconitana-Bianchi (C = allievi) Ancona
S.S. Enzo Andreanelli Ancona
Angelini e Ferranti Ancona
G.I.L. Comando Fascio Giovanile Falconara Falconara Marittima (AN)
A.S. Jesi (B = riserve) Jesi (AN)
Comando Giovani Fascisti G.I.L. Senigallia Senigallia (AN)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti
  • Anconitana-Bianchi C e Andreanelli sono ammesse alle finali.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.P. del Littorio Alma Juventus Fano (B = riserve) Fano (PS)
F.G. Convitto Nazionale Rolfi Fano (PS)
F.G.C. Pergola Pergola (PS)
F.G.C. Urbino Urbino
VII Legione Fascio Giovanile Cagli (PS)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

  • VII Legione Fascio Giovanile ammessa alle finali.

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
Nova Camera Camerino (MC)
S.S. Fabriano (B = riserve) Fabriano (AN)
A.C. Macerata (B = riserve) Macerata
S.S. Matelica Matelica (MC)
G.I.L. Recanati Recanati (MC)
U.S. Tolentino Tolentino (MC)
Verdetti
  • Matelica e Tolentino ammesse alle finali.

Girone D[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
S.S. Ascoli (B = riserve) Ascoli Piceno
F.G.C. Sant'Elpidio Sant'Elpidio a Mare (AP)
G.I.L. (Comando Giovani Fascisti) (-1) Fermo (AP)
S.S. Osimana Osimo (AN)
S.S. Portocivitanova Porto Civitanova (MC)
S.S. Sambenedettese (B=riserve) San Benedetto del Tronto (AP)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

  • G.I.L. Fermo ammessa alle finali.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]

  • Il Matelica è campione marchigiano di II Divisione.

Umbria[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio X Zona (Umbria).

Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XI Zona (Lazio).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
Casse di Risparmio Roma
U.S. Civitavecchiese (B = riserve) Civitavecchia (RM)
Comando Federale G.I.L. Viterbo Viterbo
S.G.S. Fortitudo Roma
O.N.D. G.S. Giovinezza Civitavecchia (RM)
G.U.F. Roma Roma
G.S. Dop. M.A.T.E.R. (B = riserve) Roma
S.S. Maremmana Montalto di Castro (VT)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. MATER B 21 14 9 3 2 30 13 +17
1rightarrow.png 2. Flag yellow HEX-F8E854.svg Casse di Risparmio 20 14 8 4 2 34 14 +20
1uparrow green.svg 3. 600px Giallo e Blu.svg G.I.L. Viterbo[7] 18 14 8 2 4 24 18 +6
4. Viola.svg Giovinezza 14 14 5 4 5 14 13 +1
4. Civitavecchiese B 14 14 4 6 4 17 15 +2
6. 600px Azzurro.svg G.U.F. Roma 11 14 5 1 8 14 22 -8
7. non conosciuta Maremmana 10 14 3 4 7 6 18 -12
8. Rosso e blu (strisce) 2.svg Fortitudo 4 14 1 2 11 9 35 -26

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.
      Successivamente ammesso in Prima Divisione.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.S. Alba Roma
A.S. Ardita-Frecce Nere Roma-San Lorenzo
G.S. Atlantica-Trasteverini Roma
G.A. B.P.D. Colleferro (RM)
Fortitudo Nova Roma
U.S.F. Isola Liri Isola del Liri (FR)
G.S. Istituto Case Popolari (I.C.P.) Roma-Garbatella
S.S. Juventus Roma

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. Isola Liri[8] 21 13 9 3 1 32 9 +23
1rightarrow.png 2. Alba Roma 20 13 8 4 1 28 11 +17
1rightarrow.png 3. 600px Azzurro e Nero.svg I.C.P. 15 13 6 3 4 17 17 0
4. 600px Giallo e Blu.svg Ardita-Frecce Nere 14 13 6 2 5 17 19 -2
5. BPD Colleferro 12 13 5 2 6 19 21 -2
6. non conosciuta Fortitudo Nova (-1) 8 13 3 3 7 10 16 -6
7. Juventus Roma 3 13 0 3 10 10 30 -20
-- Flag blue HEX-539ADE.svg Atlantica-Trasteverini[9] Ritirata

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Note:

Fortitudo Nova ha scontato 1 punto di penalizzazione in classifica per una rinuncia.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. MATER B 7 6 3 1 2 7 6 +1
1rightarrow.png 1. Flag yellow HEX-F8E854.svg Casse di Risparmio 7 6 3 1 2 6 5 +1
3. 600px Azzurro e Nero.svg I.C.P. 6 6 2 2 2 8 8 0
4. Alba Roma[10][11] 4 6 0 4 2 4 6 -2

Legenda:

      Va allo spareggio per il titolo.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Spareggio per il titolo regionale[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Risparmio 0 - 5 MATER Roma, 5 giugno 1938
  • M.A.T.E.R. B campione regionale laziale di Seconda Divisione 1937-1938.

Abruzzi[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XII Zona (Abruzzi).

Campania[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XIII Zona (Campania).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
Afragolese Afragola (NA)
U.S.F. Caivanese Caivano (CE)
Frattese Frattamaggiore (NA)
F.G. Giugliano Giugliano in Campania (NA)
U.S.F. Maddalonese Maddaloni (CE)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

  • Afragolese, Caivanese e Frattese sono ammesse alle finali per la promozione.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
F.G.C. Angri Angri (SA)
U.S. Bagnolese (B = riserve) Napoli-Bagnoli
F.G.C. Pompei Pompei (NA)
S.S.F. Sangiovannese Napoli-San Giovanni a Teduccio
A.C. Spolettificio Torre Annunziata (B=riserve) Torre Annunziata (NA)
A.C. Stabia (B = riserve) Castellammare di Stabia (NA)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

  • Bagnolese B, Pompei e Sangiovannese sono ammesse alle finali per la promozione.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Puglia[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XIV Zona (Puglia).

Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
O.N.D. Andria Andria (BA)
S.S. Armando Diaz (B = riserve) Bisceglie (BA)
U.S. Bitonto Bitonto (BA)
U.S. Cavour (B = riserve) Trani (BA)
S.S. Impero Corato (BA)
A.S. Molfetta (B = riserve) Molfetta (BA)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Molfetta B 12 8 6 0 2 19 7 +12
1rightarrow.png 2. Bitonto 11 8 5 1 2 14 6 +8
3. 600px Nero con stella Bianca.svg Armando Diaz B 10 8 4 2 2 12 10 +2
4. non conosciuta Andria 4 8 1 2 5 8 18 -10
5. non conosciuta Impero 3 8 1 1 6 4 16 -12
-- 600px Bianco e Azzurro2.svg Cavour B Ritirato

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone B[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
U.S. Bari (C = allievi) Bari
O.N.D. Castellana Castellana Grotte (BA)
S.S. G.I.L. Modugno Modugno (BA)
F.G.C. di Noicattaro Noicattaro (BA)
O.N.D. Palo del Colle Palo del Colle (BA)
G.I.L. Triggiano Triggiano (BA)[12]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Bari C 15 10 6 3 1 32 7 +25
1rightarrow.png 1. non conosciuta Palo 15 10 6 3 1 25 5 +20
3. 600px Giallo e Rosso.svg G.I.L. Modugno 14 10 6 2 2 28 9 +19
4. 600px Nero con stella Bianca.svg Castellana (-1) 7 10 3 2 5 18 19 -1
4. non conosciuta G.I.L. Triggiano 7 10 2 3 5 7 16 -9
6. non conosciuta F.G.C di Noicattaro (-1) 0 10 0 1 9 8 62 -54

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Note:

Castellana e FGC Noicattaro hanno scontato 1 punto di penalizzazione in classifica per una rinuncia.

Spareggio per il primo posto in classifica[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Bari C 1 - 0 Palo Modugno, 6 marzo 1938

Girone C[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.S. Brindisi (B = riserve) Brindisi
A.S. Francavilla Fontana Francavilla Fontana (BR)
O.N.D. Manduria Manduria (TA)
O.N.D. San Vito dei Normanni San Vito dei Normanni (BR)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. Brindisi B[13] 10 6 4 2 0 12 3 +9
2. non conosciuta San Vito 7 6 3 1 2 16 11 +5
3. 600px Bianco e Verde.svg Manduria 4 6 2 0 4 10 15 -5
4. non conosciuta Francavilla 3 6 1 1 4 9 18 -9

Legenda:

      Ammesso alle finali regionali.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Girone finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1rightarrow.png 1. non conosciuta Palo 9 6 4 1 1 13 11 +2
1rightarrow.png 1. Bari C 9 6 4 1 1 17 5 +12
3. Molfetta B 4 6 2 0 4 10 15 -5
4. Bitonto 2 6 1 0 5 10 18 -8

Legenda:

      Va allo spareggio per il titolo.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
A parità di punti classificate con il miglior quoziente reti.

Spareggio per il titolo regionale[modifica | modifica wikitesto]

Risultato Luogo e data
Bari C 0 - 1 Palo Modugno, 1º maggio 1938
  • Palo campione regionale pugliese di Seconda Divisione 1937-1938.

Lucania[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XV Zona (Lucania).

Non fu organizzato alcun campionato a livello regionale.

La F.I.G.C. non nominò alcun dirigente federale, neanche in veste di Commissario Straordinario. Le società che la stagione precedente avevano svolto attività sportiva con i due Direttori Locali Sezione Propaganda di Potenza e Matera furono aggregati al Direttorio XIII Zona (Campania) quelle di Potenza, mentre quelle di Matera furono aggregate al Direttorio XIV Zona (Puglia).

Calabria[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XVI Zona (Calabria).

Sicilia[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XVII Zona (Sicilia).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
A.C. Gloria (B = riserve) Palermo
G.U.F. Palermo Palermo
Imera Termini Imerese (PA)
A.C. Itala Bagheria (PA)
U.S. Juventina Palermo Palermo
F.G.C. Porticello Porticello di Santa Flavia (PA)
Portuale Palermo
Dop. Postelegrafonici Palermo

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. 600px pentasection vertical Black HEX-DE1100.svg Postelegrafonici 20 14 6 8 0 28 14 +14
2. Juventina Palermo 18 14 7 4 3 30 13 +17
3. non conosciuta Portuale 17 14 8 1 5 25 17 +8
3. Flag blue HEX-539ADE.svg Itala Bagheria 17 14 6 5 3 21 15 +6
5. Termini Imerese 16 14 6 4 4 19 19 0
6. Bianco.svg Gloria 14 14 5 4 5 21 20 +1
7. 600px Giallo e Rosso.svg GUF Palermo 9 14 3 3 8 18 31 -13
8. 600px Giallo e Rosso.svg Porticello (-1) 0 14 0 1 13 7 42 -35

Legenda:

      Campione regionale siciliano.

Regolamento:

Due punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.
Pari merito in caso di pari punti.

Note:

Porticello ha scontato 1 punto di penalizzazione in classifica per una rinuncia.

Sardegna[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XVIII Zona (Sardegna).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
non conosciuta O.N.D. Mussolinia Mussolinia di Sardegna (CA)
Cagliari (B = riserve) Cagliari 1º posto dei titolari in campionato
Monteponi Iglesias Iglesias (CA) 4º nel girone sardo della Seconda Divisione
600px solid HEX-FFA500.svg Pro Calcio San Giorgio Cagliari 2º nel girone sardo della Seconda Divisione

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Tripolitania[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XIX Zona (Tripolitania).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
Dop. A.T.I. Tigrìnna (Garian)[15]
G.A.L. (B = riserve) Tripoli
G.I.L. (B = riserve) Tripoli
Sabauda Tripoli
Sussistenza Tripoli
U.S. Tripolina Tripoli

Cirenaica[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XX Zona (Cirenaica).

Somalia[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XXI Zona (Somalia).

Egeo-Rodi[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XXII Zona (Egeo).

Eritrea[modifica | modifica wikitesto]

Direttorio XXIII Zona (Eritrea).

Girone unico[modifica | modifica wikitesto]

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Squadra Città (provincia) Stagione precedente
G.S. 175ª Compagnia Radio Genio (B=riserve) Asmara
Aerobase
G.S. Capronia
Dop. Gondrand
Zuco

Note[modifica | modifica wikitesto]

A parità di punti le squadre erano classificate a pari merito.
In caso di assegnazione di un titolo sportivo (per la promozione o la retrocessione) si effettuava uno spareggio in campo neutro.

  1. ^ Il club si scioglie a fine campionato.
  2. ^ Seconda Divisione - Girone A, in Il Solco Fascista, 17 febbraio 1938, p. 5
  3. ^ a b Imo Moi, Silvano Todeschini e Marco Vallicelli, Biancoblù. Un secolo di calcio sermidese, Sermide, Sermidiana Edizioni, 2016, pp. 78-79.
  4. ^ Il Sermide ha vinto le finali regionali!, in Il Solco Fascista, 29 maggio 1938, p. 5
  5. ^ Campionato di II Divisione - Finali, in Il Solco Fascista, 27 marzo 1938, p. 5
  6. ^ Per rinuncia.
  7. ^ Il Comando Federale G.I.L. Viterbo è ammesso in Prima Divisione Lazio a completamento organici.
  8. ^ L'Isola Liri è ammessa al girone finale, ma rinuncia ed è sostituita dall'Istituto Case Popolari.
  9. ^ L'Atlantica-Trasteverini è ritirata; i risultati dell'andata sono stati considerati validi per le altre squadre.
  10. ^ L'Alba Roma si fonde a fine stagione con la Tevercalcio, squadra di Prima Divisione
  11. ^ Il Littoriale, 22 novembre 1938, pag. 5
  12. ^ Si veda il Comunicato Ufficiale nº 26 del 19 febbraio 1938 (pubblicato in "Il Littoriale" del 22 febbraio 1938, pag. 2); precedentemente la squadra era denominata G.S. Dopolavoro Triggiano.
  13. ^ Rinuncia alle finali regionali.
  14. ^ Si veda l'elenco delle squadre di Serie C incluso nel Comunicato Ufficiale nº 55 del 9 giugno 1938, (pubblicato sul "Littoriale" del 10 giugno 1938, pag. 4)
  15. ^ Annuario Generale Consociazione Turistica Italiana 1938; sezione Libia pag. 916: Tigrìnna (circondario di Garian); Tripoli km. 92. Ovvero, 4 km. a sud di Garian (a pag. 914: Tripoli km. 88), l'attuale Abu Zayyan.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Giornali:

Libri di società sportive:

  • Giovanni Monforte, Stefano Pasqualato, A.C. San Donà: 90 Anni di Calcio Biancoceleste, GEO Edizioni, 2012.
  • Antonio Mincione, Carlo Fontanelli, Veneto in campo - Dal 1920 i campionati calcistici regionali, GEO Edizioni, 2017.

Siti online:

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio