Luigi Allemandi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Allemandi
Luigi Allemandi.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 182 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1939 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1919-1921 Legnanesi ? (?)
1921-1925 Legnano 85 (22)
1925-1927 Juventus 27 (0)
1927-1928 Inter 10 (0)
1928-1935 Ambrosiana-Inter 183 (0)
1935-1937 Roma 50 (1)
1937-1938 Venezia 23 (0)
1938-1939 Lazio 2 (0)
Nazionale
1925-1936 Italia Italia 24 (0)
1933-1934 Italia Italia B 2 (0)
Carriera da allenatore
1939 Lazio[1]
1955 Alessandria[2]
Palmarès
Julesrimet.gif Mondiali di calcio
Oro Italia 1934
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Allemandi (San Damiano Macra, 8 novembre 1903Pietra Ligure, 25 settembre 1978[3]) è stato un dirigente sportivo, allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo difensore.

Campione del Mondo con la Nazionale italiana nel 1934.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Nato in provincia di Cuneo, si trasferì in giovane età a Legnano con la famiglia[4]. Cominciò la carriera calcistica nei Giovani Calciatori Legnanesi: con il club lombardo partecipò al campionato di Promozione 1919-1920 e a quello di Prima Categoria 1920-1921 (eliminatorie Lombardia). Poi passò al Legnano, allora club di Prima Divisione, disputando il campionato C.C.I. del 1921-22. Con la squadra lombarda, che arrivò in più occasioni a sfiorare le finali della Lega Nord, riuscì a mettersi in luce a tal punto fa essere acquistato dalla Juventus nel 1925.

Allemandi in azione nel 1933 all'Ambrosiana-Inter

In maglia bianconera vinse il campionato di Prima Divisione 1925-26 e venne convocato per la prima volta in nazionale, ma, sempre con quella maglia, fu al centro di un controverso episodio rimasto nella storia del calcio italiano.

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Caso Allemandi.

Durante il girone finale del campionato 1926-27 venne infatti accusato di essere stato avvicinato da un dirigente del Torino affinché, durante la gara, favorisse la squadra granata nella sfida decisiva contro i bianconeri, ormai fuori dai giochi, in cambio della promessa di una cospicua somma da riscuotere parzialmente prima dell'incontro e per intero a cose fatte. Il giocatore juventino fu uno dei migliori in campo, tuttavia la FIGC, a seguito di un procedimento sommario[5], squalificò a vita sia il dirigente del Torino coinvolto che il giocatore, revocando inoltre la vittoria del campionato alla squadra granata e lasciando quindi il titolo vacante.

Allemandi, il quale si professò sempre innocente, venne però amnistiato già nel 1928. Passò così all'Ambrosiana e venne anche chiamato in nazionale a sostituire Umberto Caligaris, estromesso in modo definitivo dopo l'umiliante sconfitta subita con l'Austria a Torino l'11 febbraio 1934, in una partita in cui l'ala destra Karl Zischek, controllata appunto da Caligaris, aveva segnato 3 reti. Con la maglia della nazionale arrivò così alla conquista della Coppa del Mondo.

In maglia nerazzurra vinse lo scudetto del 1929-30 e fu ceduto alla Roma nel 1935. Giocò due anni in giallorosso ed anche in nazionale, nella quale raggiunse le 24 presenze, alcune delle quali anche da capitano, venendo poi sostituito dal giovane juventino emergente Pietro Rava.

Nel 1937 passò per un anno al Venezia in Serie B per concludere la carriera da calciatore in massima serie, in qualità di rincalzo, nella Lazio, disputandovi due soli incontri.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Debuttò in Nazionale A il 4 novembre 1925, nella gara amichevole contro la Jugoslavia[6]. Il 3 marzo 1929 scese in campo contro la Cecoslovacchia in una gara valida per la Coppa Internazionale[7], contribuendo in tal modo alla vittoria italiana del trofeo.

Allemandi in Nazionale

Titolare con i gradi di capitano contro la Grecia nella gara valida per le qualificazioni al campionato mondiale di calcio 1934[8], fu convocato per partecipare alla manifestazione. Giocò titolare tutte e cinque gli incontri giocati dall'Italia, inclusa la finale contro la Cecoslovacchia[9] che diede agli azzurri il primo titolo mondiale.

Dall'ottobre del 1935 divenne capitano della nazionale[10], contribuendo alla vittoria della Coppa Internazionale 1933-1935. L'ultimo incontro in magli azzurra fu l'amichevole contro la Cecoslovacchia disputata a Genova il 13 dicembre 1936[11]: totalizzò così 24 gare in nazionale (9 delle quali con i gradi di capitano), senza mettere a segno reti.

Giocò inoltre due partite con la Nazionale B, debuttandovi il 3 dicembre 1933[12].

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1938-39, dopo le due presenze da calciatore, intraprese, in coppia con il direttore tecnico argentino Alfredo Di Franco, l'esperienza di allenatore dei biancocelesti guidando la Lazio per 12 incontri di cui 11 in campionato e uno in Coppa Italia.

Dirigente sportivo[modifica | modifica wikitesto]

Fu direttore tecnico dell'Alessandria nella stagione 1955-56.

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
1921-1922 Italia Legnano 1D 21 13 - - - 21+ 13+
1922-1923 1D 22 4 - - - 22 4
1923-1924 1D 21 4 - - - 21 4
1924-1925 1D 21 1 - - - 21 1
Totale Legnano 85 22 - - - 85 22
1925-1926 Italia Juventus 1D 17 0 - - 17 0
1926-1927 1D 20 0 CI ? ? 20+ 0+
Totale Juventus 27 0  ?  ? 27+ 0+
1927-1928 Italia Ambrosiana-Inter 1D 10 0 - - - 10+ 0+
1928-1929 1D 27 0 - - - 27 0
1929-1930 A 29 0 - - - 29 0
1930-1931 A 28 0 - - - 28 0
1931-1932 A 26 0 - - - 26 0
1932-1933 A 33 0 - - - 33 0
1933-1934 A 30 0 - - - 30 0
1934-1935 A 10 0 - - - 10 0
Totale Inter 193 0 - - 193 0
1935-1936 Italia Roma A 27 0 CI 2[13] 0 29 0
1936-1937 A 23 1 CI ? ? 23+ 1+
Totale Roma 50 1 2+ 0+ 52+ 1+
1937-1938 Italia Venezia B 23 0 CI ? ? 23+ 0+
1938-1939 Italia Lazio A 2 0 CI ? ? 2+ 0+
Totale Carriera 380 23 2+ 0+ 382+ 23+

Cronologia presenze e reti in nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
04/11/1925 Padova Italia Italia 2 – 1 Jugoslavia Jugoslavia Amichevole -
08/11/1925 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Italia Italia Amichevole -
17/04/1927 Torino Italia Italia 3 – 1 Portogallo Portogallo Amichevole -
03/03/1929 Bologna Italia Italia 4 – 2 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Coppa Internazionale -
28/04/1929 Torino Italia Italia 1 – 2 Germania Germania Amichevole -
20/03/1932 Vienna Austria Austria 2 – 1 Italia Italia Coppa Internazionale -
10/04/1932 Parigi Francia Francia 1 – 2 Italia Italia Amichevole -
08/05/1932 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 1 Italia Italia Coppa Internazionale -
25/03/1934 Milano Italia Italia 4 – 0 Grecia Grecia Qual. Mondiali 1934 -
27/05/1934 Roma Italia Italia 7 – 1 Stati Uniti Stati Uniti Mondiali 1934 - Ottavi -
31/05/1934 Firenze Italia Italia 1 – 1 dts Spagna Spagna Mondiali 1934 - Quarti -
01/06/1934 Firenze Italia Italia 1 – 0 Spagna Spagna Mondiali 1934 - Quarti -
03/06/1934 Milano Italia Italia 1 – 0 Austria Austria Mondiali 1934 - Semif. -
10/06/1934 Roma Italia Italia 2 – 1 dts Cecoslovacchia Cecoslovacchia Mondiali 1934 - Finale - 1º titolo mondiale
14/11/1934 Londra Inghilterra Inghilterra 3 – 2 Italia Italia Amichevole -
09/12/1934 Milano Italia Italia 4 – 2 Ungheria Ungheria Amichevole -
27/10/1935 Praga Cecoslovacchia Cecoslovacchia 2 – 1 Italia Italia Coppa Internazionale -
24/11/1935 Milano Italia Italia 2 – 2 Ungheria Ungheria Coppa Internazionale -
05/04/1936 Zurigo Svizzera Svizzera 1 – 2 Italia Italia Amichevole -
17/05/1936 Roma Italia Italia 2 – 2 Austria Austria Amichevole -
31/05/1936 Budapest Ungheria Ungheria 1 – 2 Italia Italia Amichevole -
25/10/1936 Milano Italia Italia 4 – 2 Svizzera Svizzera Coppa Internazionale -
15/11/1936 Berlino Germania Germania 2 – 2 Italia Italia Amichevole -
13/12/1936 Genova Italia Italia 2 – 0 Cecoslovacchia Cecoslovacchia Amichevole -
Totale Presenze 24 Reti 0
Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Italia B
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
03/12/1933 Lugano Svizzera B Svizzera 0 – 7 Italia Italia B Amichevole -
11/02/1934 Trieste Italia B Italia 2 – 0 Austria Austria B Amichevole -
Totale Presenze 2 Reti 0

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia delle presenze sulla panchina della Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Ecco la cronologia completa delle presenze sulla panchina della S. S. Lazio:

Data In casa Risultato Ospiti Competizione Note
26/02/1939 Lazio 1 – 2 Bologna Serie A 1938-39 [14]
05/03/1939 Torino 3 – 1 Lazio Serie A 1938-39 [14]
12/03/1939 Novara 2 – 0 Lazio Serie A 1938-39 [14]
19/03/1939 Lazio 2 – 2 Milan Serie A 1938-39 [14]
02/04/1939 Liguria 0 – 1 Lazio Serie A 1938-39 [14]
06/04/1939 Milan 2 – 1 Lazio Coppa Italia 1938-39 [14]
09/04/1939 Lazio 1 – 1 Juventus Serie A 1938-39 [14]
16/04/1939 Triestina 2 – 0 Lazio Serie A 1938-39 [14]
21/04/1939 Lazio 5 – 0 Lucchese Serie A 1938-39 [14]
30/04/1939 Modena 4 – 0 Lazio Serie A 1938-39 [14]
21/05/1939 Lazio 1 – 3 Roma Serie A 1938-39 [14]
28/05/1939 Napoli 0 – 0 Lazio Serie A 1938-39 [14]
Totale Campionato 11 Coppa Italia 1

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Juventus: 1925-1926
Ambrosiana-Inter: 1929-1930

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Italia 1934
1927-1930, 1933-1935

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Assume l'incarico di allenatore in coppia con Alfredo Di Franco.
  2. ^ Assume l'incarico di direttore tecnico in coppia con Luciano Robotti in occasione della partita Livorno-Alessandria (2-1).
  3. ^ La Stampa, 26 settembre 1978, pagina 15 archiviolastampa.it
  4. ^ D'Ilario, 1993, p. 192.
  5. ^ Il Torino e lo scudetto del '27: ecco in esclusiva il memoriale di Allemandi
  6. ^ (EN) Italy v Yugoslavia, 4 November 1925, eu-football.info. URL consultato il 6 maggio 2013.
  7. ^ (EN) Italy v Czechoslovakia, 3 March 1929, eu-football.info. URL consultato il 6 maggio 2013.
  8. ^ (EN) Italy v Greece, 25 March 1934, eu-football.info. URL consultato il 6 maggio 2013.
  9. ^ (EN) Italy v Czechoslovakia, 10 June 1934, eu-football.info. URL consultato il 6 maggio 2013.
  10. ^ (EN) Czechoslovakia v Italy, 27 Ocotber 1935, eu-football.info. URL consultato il 6 maggio 2013.
  11. ^ (EN) Italy v Czechoslovakia, 13 December 1936, eu-football.info. URL consultato il 6 maggio 2013.
  12. ^ Almanacco del calcio Panini 1979, pagina 451
  13. ^ D'Avanzo, Schmid, p.160
  14. ^ a b c d e f g h i j k l In coppia con il DT Alfredo Di Franco.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ugo Boccassi, Enrico Dericci, Marcello Marcellini. Alessandria U.S.: 60 anni. Milano, G.E.P., 1973.
  • Giorgio D'Ilario, Iginio Monti, Marco Tajè, Quando si dice lilla, Legnano, Famiglia legnanese-Banca di Legnano, 1993.
  • Marco D'Avanzo, Fabrizio Schmid, Storia della Coppa Italia 1935/36, Soccerdata, 2015.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]