Associazione Sportiva Ambrosiana 1930-1931

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Associazione Sportiva Ambrosiana
Inter 1930-31.jpg
Formazione dell'Ambrosiana-Inter per la stagione 1930-1931.
Stagione 1930-1931
Allenatore Ungheria Árpád Weisz
Presidente Italia Oreste Simonotti
Serie A 5º posto
Coppa Mitropa Semifinali
Maggiori presenze Campionato: Meazza (34)
Totale: Meazza (40)
Miglior marcatore Campionato: Meazza (24)
Totale: Meazza (31)

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Associazione Sportiva Ambrosiana nelle competizioni ufficiali della stagione 1930-1931.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel secondo campionato a girone unico, l'Ambrosiana non riuscì a difendere il titolo conquistato l'anno prima e si classificò quinta, a 17 punti dal primo posto e 10 dal terzo. Avendo vinto il campionato nella stagione precedente, disputò la Coppa dell'Europa Centrale fermandosi in semifinale contro lo Sparta Praga.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Valentino Degani
Italia P Pietro Miglio
Italia P Bonifacio Smerzi
Italia D Luigi Allemandi
Italia D Giovanni Bolzoni
Italia D Guido Gianfardoni
Italia D Mario Miltone
Italia D Silvio Pietroboni
Italia D Edgardo Rebosio
Croazia C Antonio Blasevich
Italia C Armando Castellazzi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Ugo Magnetto
Italia C Piero Mariani
Italia C Pasquale Parodi
Italia C Enrico Rivolta
Italia C Pietro Serantoni
Italia C Giuseppe Viani
Italia A Leopoldo Conti
Italia A Luigi Ferrero
Italia A Armando Massiglia
Italia A Giuseppe Meazza
Italia A Umberto Visentin III

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Milano
28 ottobre 1930[1]
Ambrosiana 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png 5 – 1 600px Nero con stella Bianca.svg Casale Arena Civica
Arbitro Mazzarini (Roma)

Vercelli
5 ottobre 1930
Pro Vercelli 600px Bianco con croce sottile Rossa.png 1 – 1 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png Ambrosiana Foro Boario
Arbitro Lenti (Genova)

Milano
12 ottobre 1930
3ª giornata
Ambrosiana 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png 3 – 3 Blu e Bianco (V sul petto).svg Brescia Arena Civica
Arbitro Garbieri (Genova)

Torino
19 ottobre 1930, ore 15:00 UTC+1
4ª giornata
Torino 6 – 0 Ambrosiana Stadio Filadelfia
Arbitro Dani (Genova)

Alessandria
16 novembre 1930
Alessandria Grigio Crociato.png 2 – 0 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png Ambrosiana Campo del Littorio
Arbitro Mazzarini (Roma)

Milano
18 gennaio 1931
Ambrosiana 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png 2 – 3 Nero e Bianco (Strisce).png Juventus Arena Civica
Arbitro Garbieri (Genova)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Casale Monferrato
8 febbraio 1931
Casale 600px Nero con stella Bianca.svg 1 – 0 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png Ambrosiana Stadio Natale Palli
Arbitro Tassinari (Firenze)

Brescia
1º marzo 1931
20ª giornata
Brescia Blu e Bianco (V sul petto).svg 0 – 0 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png Ambrosiana Stadium di Viale Venezia
Arbitro Scorzoni (Bologna)

Milano
8 marzo 1931, ore 15:00 UTC+1
21ª giornata
Ambrosiana 3 – 0 Torino Arena Civica
Arbitro Dani (Genova)

Milano
26 aprile 1931
Ambrosiana 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png 2 – 0 Grigio Crociato.png Alessandria Arena Civica
Arbitro Biancone (Roma)

Torino
21 giugno 1931
Juventus Nero e Bianco (Strisce).png 1 – 0 600px Bianco e Rosso (Croce) e Nero e Azzurro (Strisce).png Ambrosiana Stadio di Corso Marsiglia
Arbitro Melandri (Cairo Montenotte)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Rinviata dal 28 settembre 1930 per la sovrapposizione con la Coppa dell'Europa Centrale.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]