Football Club Internazionale Milano 1974-1975

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Football Club Internazionale Milano
Inter 1974-1975 (rosa completa).jpg
Stagione 1974-1975
Allenatore Spagna Luis Suárez
All. in seconda Italia Enea Masiero
Presidente Italia Ivanoe Fraizzoli
Serie A 9º posto
Coppa Italia Secondo turno
Coppa UEFA Sedicesimi di finale
Maggiori presenze Campionato: Boninsegna (29)
Totale: Boninsegna (43)
Miglior marcatore Campionato: Boninsegna (9)
Totale: Boninsegna (18)
Stadio San Siro

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Internazionale Milano nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

Avvenimenti[modifica | modifica wikitesto]

In panchina sedette Luis Suárez (dopo aver cercato a lungo d'ingaggiare Kovács) e gli acquisti si limitarono al fantasista della Massese Cerilli e lasciò andare Bellugi al Bologna, Bedin alla Sampdoria e il duo Burgnich-Massa al Napoli.[1][2] La squadra arriverà soltanto nona in campionato.

In Coppa UEFA la squadra fu eliminata nei sedicesimi dall'FC Amsterdam.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Una formazione dell'Inter 1974-75
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[3]

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico sociale: dott. Angelo Quarenghi[5]
  • Massaggiatore: Giancarlo Della Casa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Mazzola, Cerilli, Facchetti e Guida in allenamento
N. Ruolo Giocatore
Italia P Ivano Bordon
Italia P Lido Vieri
Jugoslavia P Silvano Martina (°)
Italia D Giacinto Facchetti
Italia D Graziano Bini
Italia D Roberto Galbiati
Italia D Mario Giubertoni
Italia D Adriano Fedele
Italia D Nazzareno Canuti
Italia D Sauro Catellani
Italia D Viviano Guida
Italia C Sandro Mazzola
Italia C Gabriele Oriali
N. Ruolo Giocatore
Italia C Nevio Scala
Italia C Mario Bertini
Italia C Aldo Nicoli
Italia C Evert Skoglund (°)
Italia C Franco Cerilli
Italia C Adelio Moro
Italia A Roberto Boninsegna
Italia A Giorgio Mariani
Italia A Roberto Cesati
Italia A Carlo Muraro
Italia A Giuseppe Giavardi (°)
Italia A Renzo Rossi (*)

(*) Acquistato nel mercato invernale

(°) Ceduto nel mercato invernale

Giovani aggregati dalla Primavera
Italia Giorgio Magnocavallo (D)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1974-1975.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

30 settembre 1974
1ª giornata
Varese 2 – 0 Inter

6 ottobre 1974
2ª giornata
Inter 4 – 1 Cagliari

13 ottobre 1974
3ª giornata
Ascoli 0 – 0 Inter

20 ottobre 1974
4ª giornata
Inter 1 – 1 Bologna

27 ottobre 1974
5ª giornata
Lazio 1 – 2 Inter

4 novembre 1974
6ª giornata
Inter 0 – 0 Milan

10 novembre 1974
7ª giornata
Sampdoria 1 – 1 Inter

24 novembre 1974
8ª giornata
Inter 0 – 1 Juventus

1º dicembre 1974
9ª giornata
Cesena 0 – 0 Inter

8 dicembre 1974
10ª giornata
Inter 1 – 0 Ternana

15 dicembre 1974
11ª giornata
Fiorentina 1 – 1 Inter

23 dicembre 1974
12ª giornata
Inter 0 – 0 Napoli

5 gennaio 1975
13ª giornata
L.R. Vicenza 1 – 3 Inter

12 gennaio 1975
14ª giornata
Inter 1 – 0 Torino

26 gennaio 1975
15ª giornata
Roma 1 – 0 Inter

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

2 febbraio 1975
16ª giornata
Inter 1 – 0 Varese

9 febbraio 1975
17ª giornata
Cagliari 0 – 1 Inter

16 febbraio 1975
18ª giornata
Inter 0 – 1 Ascoli

23 febbraio 1975
19ª giornata
Bologna 2 – 1 Inter

1º marzo 1975
20ª giornata
Inter 3 – 1 Lazio

9 marzo 1975
21ª giornata
Milan 3 – 0 Inter

16 marzo 1975
22ª giornata
Inter 0 – 0 Sampdoria

23 marzo 1975
23ª giornata
Juventus 1 – 0 Inter

31 marzo 1975
24ª giornata
Inter 0 – 1 Cesena

6 aprile 1975
25ª giornata
Ternana 0 – 0 Inter

13 aprile 1975
26ª giornata
Inter 1 – 0 Fiorentina

27 aprile 1975
27ª giornata
Napoli 3 – 2 Inter

4 maggio 1975
28ª giornata
Inter 0 – 0 L.R. Vicenza

11 maggio 1975
29ª giornata
Torino 2 – 3 Inter

18 maggio 1975
30ª giornata
Inter 0 – 2 Roma

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1974-1975.
Veliko Turnovo
18 settembre 1974
Trentaduesimi di finale - Andata
Etar 0 – 0 Inter Ivaylo Stadium
Arbitro Turchia Horcan

Milano
2 ottobre 1974
Trentaduesimi di finale - Ritorno
Inter 3 – 0 Etar Stadio San Siro
Arbitro Spagna Sanchez Ibañez

Milano
23 ottobre 1974
Sedicesimi di finale - Andata
Inter 1 – 2 FC Amsterdam Stadio San Siro
Arbitro Inghilterra Taylor

Amsterdam
6 novembre 1974
Trentaduesimi di finale - Ritorno
FC Amsterdam 0 – 0 Inter Olympisch Stadion
Arbitro Austria Wöhrer

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chiesa, p. 92
  2. ^ Chiesa, p. 94
  3. ^ Panini, p. 12
  4. ^ Inter: Chiappella firma oggi - Suarez se ne andò a causa di Mazzola, in La Stampa, 11 giugno 1975. URL consultato il 2 maggio 2014.
  5. ^ È morto Quarenghi, primo medico sociale, in la Repubblica, 18 luglio 1992, p. 37.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Calciatori 1974-75, Modena – Milano, Panini – l'Unità, 1994.
  • Carlo F. Chiesa. Il grande romanzo dello scudetto. Ventitreesima puntata: regno sabaudo tricolore, da Calcio 2000, febbraio 2004, pp. 91-107.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio