Unione Sportiva Salernitana 1974-1975

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Unione Sportiva Salernitana
Salernitana74-75.jpg
Stagione 1974-1975
AllenatoreItalia Ettore Recagni
(fino al 12/11/1974)
Italia Giacomo Losi
(dal 12/11/1974)
All. in secondaItalia Mario Saracino
PresidenteItalia Amerigo Vessa
(fino al 10/11/1974)
Italia Amerigo Vessa
Italia Giovanni Benvenuto
Italia Cesare Trucillo
(dal 10/11/1974)
Serie C6º posto
Coppa Italia SemiprofessionistiFase a gironi
Maggiori presenzeCampionato: Corigliano, Chinellato, Capone (34)
Miglior marcatoreCampionato: Capone (8)
Totale: Capone (10)
StadioDonato Vestuti (9.000)[1]

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti l'Unione Sportiva Salernitana nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Storia dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La Salernitana dovrà nuovamente fare i conti con una situazione finanziaria precaria a causa dell'ex presidente Pasquale Gagliardi che rivendica e ottiene in tribunale crediti verso la società, al punto da indurre il presidente Vessa a pensare alle dimissioni, che poi non rassegnerà ma cercherà invece di contenere i costi di gestione per non far lievitare i debiti.

In Coppa Italia Serie C la Salernitana nuovamente si ferma alla fase a gironi, mentre col prosieguo del campionato, dopo la nona di andata con lo 0-0 interno contro la Nocerina, si assiste da un lato all'esonero del tecnico Ettore Recagni sostituito da Giacomo Losi, detto core de Roma, e contemporaneamente all'ingresso di due nuovi soci nel sodalizio per ottenere benefici sul piano finanziario: si tratta di Giovanni Benvenuto e Cesare Trucillo, i quali affiancano Vessa alla guida della società.

Tra le curiosità, con il cambio di allenatore la squadra ottiene 12 risultati utili in 13 partite che le consentono un considerevole salto di posizioni, permettendo ai granata di uscire dalla zona pericolosa della classifica; inoltre a causa di vari stipendi arretrati non retribuiti per i soliti guai finanziari della stagione 1974-75, durante la trasferta di Reggio Calabria è la formazione giovanile a raggiungere inizialmente lo stadio ospite (undicesima giornata di ritorno, gara persa per 3-1) poiché i giocatori della squadra maggiore rifiutano in un primo momento di scendere in campo, per far poi rientrare la polemica e concludere il campionato verso una tranquilla sesta posizione.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Colori e simboli dell'Unione Sportiva Salernitana 1919.

La maglia della Salernitana 1974-1975.[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2]

Area direttiva

  • Presidente: Amerigo Vessa, dal 10/11/1974 Amerigo Vessa, Giovanni Benvenuto e Cesare Trucillo
  • Segretario: Mario Lupo

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medico Sociale: Bruno Tescione
  • Massaggiatore: Bruno Carmando

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Fulvio De Maio
Italia P Marcello Giannatiempo
Italia P Giuseppe Valsecchi
Italia D Luigi Asnicar
Italia D Franco Corigliano
Italia D Glauco Di Benedetto
Italia D Carmine Gentile
Italia D Federico Marchi
Italia D Elio Mesiti
Italia D Vincenzo Urbani
Italia D Giovanni Piccinini
N. Ruolo Giocatore
Italia D Giuseppe Riganti
Italia D Bernardo Rogora
Italia C Andrea Baldi
Italia C Bruno Chinellato
Italia C Mario Corsi
Italia C Elio Rinero
Italia A Antonio Capone
Italia A Vito Chimenti
Italia A Leonardo Di Francesco
Italia A Lucio Lambiase
Italia A Lorenzo Migotto

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1974-1975.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Catania
15 settembre[2] 1974
1ª giornata
Catania1 – 0
referto
SalernitanaStadio Cibali
Arbitro:  Zanchetta (Treviso)

Salerno
22 settembre[2] 1974
2ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
CynthiaStadio Donato Vestuti

Barletta
29 settembre[2] 1974
3ª giornata
Barletta1 – 0
referto
SalernitanaStadio Comunale

Salerno
6 ottobre[2] 1974
4ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
TurrisStadio Donato Vestuti

Caserta
13 ottobre[2] 1974
5ª giornata
Casertana3 – 0
referto
SalernitanaStadio Alberto Pinto

Messina
20 ottobre[2] 1974
6ª giornata
Messina1 – 1
referto
SalernitanaStadio Giovanni Celeste

Salerno
27 ottobre[2] 1974
7ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
BeneventoStadio Donato Vestuti

Frosinone
3 novembre[2] 1974
8ª giornata
Frosinone1 – 0
referto
SalernitanaStadio Matusa

Salerno
10 novembre[2] 1974
9ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
NocerinaStadio Donato Vestuti

Sorrento
17 novembre[2] 1974
10ª giornata
Sorrento0 – 0
referto
SalernitanaStadio Italia

Salerno
24 novembre[2] 1974
11ª giornata
Salernitana2 – 0
referto
RegginaStadio Donato Vestuti

Matera
1º dicembre[2] 1974
12ª giornata
Matera0 – 0
referto
SalernitanaStadio XXI Settembre

Salerno
8 dicembre[2] 1974
13ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
AcirealeStadio Donato Vestuti

Siracusa
15 dicembre[2] 1974
14ª giornata
Siracusa0 – 0
referto
SalernitanaStadio Comunale

Salerno
22 dicembre[2] 1974
15ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
TrapaniStadio Donato Vestuti

Salerno
5 gennaio[2] 1975
16ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
LecceStadio Donato Vestuti

Catanzaro
12 gennaio[2] 1975
17ª giornata
Crotone0 – 0
Campo neutro[4]
referto
SalernitanaStadio Comunale

Marsala
19 gennaio[2] 1975
18ª giornata
Marsala1 – 1
referto
SalernitanaStadio Antonino Lombardo Angotta

Salerno
26 gennaio[2] 1975
19ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
BariStadio Donato Vestuti

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Salerno
2 febbraio[2] 1975
20ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
CataniaStadio Donato Vestuti
Arbitro:  Celli (Trieste)

Genzano di Roma
9 febbraio[2] 1975
21ª giornata
Cynthia1 – 3
referto
Salernitana

Salerno
16 febbraio[2] 1975
22ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
BarlettaStadio Donato Vestuti

Torre del Greco
23 febbraio[2] 1975
23ª giornata
Turris2 – 0
referto
SalernitanaStadio Amerigo Liguori

Salerno
2 marzo[2] 1975
24ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
CasertanaStadio Donato Vestuti

Salerno
9 marzo[2] 1975
25ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
MessinaStadio Donato Vestuti

Benevento
23 marzo[2] 1975
26ª giornata
Benevento2 – 1
referto
SalernitanaStadio Gennaro Meomartini

Salerno
31 marzo[2] 1975
27ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
FrosinoneStadio Donato Vestuti

Nocera Inferiore
6 aprile[2] 1975
28ª giornata
Nocerina0 – 0
referto
SalernitanaStadio San Francesco d'Assisi

Salerno
13 aprile[2] 1975
29ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
SorrentoStadio Donato Vestuti

Reggio Calabria
20 aprile[2] 1975
30ª giornata
Reggina3 – 1
referto
SalernitanaStadio Comunale

Salerno
27 aprile[2] 1975
31ª giornata
Salernitana0 – 0
referto
MateraStadio Donato Vestuti

Acireale
4 maggio[2] 1975
32ª giornata
Acireale0 – 1
referto
SalernitanaStadio comunale

Salerno
11 maggio[2] 1975
33ª giornata
Salernitana1 – 1
referto
SiracusaStadio Donato Vestuti

Trapani
18 maggio[2] 1975
34ª giornata
Trapani2 – 0
referto
SalernitanaStadio Polisportivo Provinciale

Lecce
1º giugno[2] 1975
35ª giornata
Lecce1 – 3
referto
SalernitanaStadio Via del Mare

Salerno
8 giugno[2] 1975
36ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
CrotoneStadio Donato Vestuti

Salerno
15 giugno[2] 1975
37ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
MarsalaStadio Donato Vestuti

Bari
22 giugno[2] 1975
38ª giornata
Bari2 – 1
referto
SalernitanaStadio della Vittoria

Coppa Italia Semiprofessionisti[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1974-1975.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Nocera Inferiore
28 agosto[2] 1974
2ª giornata
Nocerina1 – 0
referto
SalernitanaStadio San Francesco d'Assisi

Pagani
1º settembre[2] 1974
3ª giornata
Paganese2 – 4
referto
Salernitana

Salerno
8 settembre[2] 1974
5ª giornata
Salernitana0 – 1
referto
NocerinaStadio Donato Vestuti

Salerno
11 settembre[2] 1974
6ª giornata
Salernitana1 – 0
referto
PaganeseStadio Donato Vestuti

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 39 19 9 8 2 12 4 19 3 7 9 12 21 38 12 15 11 24 25 -1
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Semiprofessionisti 4[5] 2 1 0 1 1 1 2 1 0 1 4 3 4 2 0 2 5 4 +1
Totale - 21 10 8 3 13 5 21 4 7 10 16 24 42 14 15 13 29 29 0

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38
Luogo T C T C T T C T C T C T C T C C N T C C T C T C C T C T C T C T C T T C C T
Risultato P V P N P N P P N N V N N N V P N N V N V N P V N P V N V P N V N P V V V P

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2][3]

Giocatore Scudetto.svg Serie C Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Semiprofessionisti Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Asnicar, L. L. Asnicar 0000?0??0+00+0+
Baldi, A. A. Baldi 292???0??29+2??
Capone, A. A. Capone 348???2??34+10??
Chimenti, V. V. Chimenti 294???2??29+6??
Chinellato, B. B. Chinellato 343???0??34+3??
Corigliano, F. F. Corigliano 341???0??34+1??
Corsi, M. M. Corsi 130???0??13+0??
De Maio, F. F. De Maio 10-7???-???10+-7+??
Di Benedetto, G. G. Di Benedetto 330???0??33+0??
Di Francesco, L. L. Di Francesco 281???0??28+1??
Gentile, C. C. Gentile 100???0??10+0??
Giannatiempo, M. M. Giannatiempo 0-000?-???0+-0+0+0+
Lambiase, L. L. Lambiase 40???0??4+0??
Marchi, F. F. Marchi 322???0??32+2??
Mesiti, E. E. Mesiti 10???0??1+0??
Migotto, L. L. Migotto 172???1??17+3??
Piccinini, G. G. Piccinini 330???0??33+0??
Riganti, G. G. Riganti 70???0??7+0??
Rinero, E. E. Rinero 250???0??25+0??
Rogora, B. B. Rogora 180???0??18+0??
Urbani, V. V. Urbani 310???0??31+0??
Valsecchi, G. G. Valsecchi 30-18???-???30+-18+??

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

Organigramma[modifica | modifica wikitesto]

Fonte[2]

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stadio Donato Vestuti, comune.salerno.it.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak al am an ao ap aq ar as at au Vitale, pp. 238-241.
  3. ^ a b Serie C Serie C 1974-75, salernitanastory.it.
  4. ^ La gara venne disputata sul campo neutro di Catanzaro, fonte: Vitale, p. 241
  5. ^ Punti ottenuti nella fase a gironi

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giovanni Vitale, Salernitana storia di gol sorrisi e affanni, International Printing Editore, 2010, ISBN 978-88-7868-094-4.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]