Pro Patria et Libertate Sezione Calcio 1974-1975

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Sezione Calcio
Stagione 1974-1975
Allenatore Italia Adelio Crespi
Presidente Italia Peppino Mancini
Serie D 1° (promosso in Serie C)
Maggiori presenze Campionato: Mela e Brusadelli (34 partite)
Miglior marcatore Campionato: Fornara (11)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate nelle competizioni ufficiali della stagione 1974-1975.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Alla terza stagione consecutiva tra i dilettanti, la Pro Patria nella stagione 1974-1975 riesce a risalire in Serie C, vincendo il girone B del campionato di Serie D con 50 punti in classifica, distanziando di cinque lunghezze il Cantù, terza la Milanese Libertas con 41 punti, quarta la Fanfulla di Lodi con 40 punti, quinta la Pergolettese di Crema con 38 punti.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Francesco Bartezzaghi
Italia D Ermanno Berra
Italia A Cesare Biolchi
Italia C Arturo Bosani
Italia C Sergio Bosani
Italia A Roberto Bosco
Italia A Alessandro Brunini
Italia C Isidoro Brusadelli
Italia C Guglielmo Carminati
N. Ruolo Giocatore
Italia P Fabio Cerantola
Italia C Alberto Cortesi
Italia D Pasquale Croci
Italia D Fabio Crugnola
Italia A Sergio Fornara
Italia C Emanuele Fortunato
Italia D Ettore Frigerio
Italia D Giacomo Mela
Italia P Gianni Piaceri

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, di Carlo Fontanelli e Giorgio Giacomelli, GEO Edizioni 2015, da pagina 242 a pagina 245.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio