Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi 1920-1921

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi
Stagione 1920-1921
AllenatoreItalia Carlo Capra
PresidenteItalia Carlo Marcora
Prima Categoria2º posto nel girone A lombardo.
Maggiori presenzeCampionato: In 10 con 10 presenze.
Miglior marcatoreCampionato: Azzimonti (5)

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate nelle competizioni ufficiali della stagione 1920-1921.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1920-1921 vede la Pro Patria disputare la massima categoria calcistica dell'epoca: la Prima Categoria. Disputa perciò il raggruppamento A lombardo, un raggruppamento composto da quattro squadre (Cremonese, Milan, Monza e Pro Patria), ottenendo il secondo posto con 8 punti dietro al poderoso Milan vittorioso a Busto (1-0) e (7-1) a Milano.

Entrano nell'organico biancoblù i difensori Carlo Capra e Bonansea, l'attaccante Quinto Miotti, il centrocampista Giuseppe Azzimonti. Uno dei migliori bustocchi è entrato nel giro della nazionale azzurra, si tratta di Attilio Marcora che gioca a Ginevra il 6 novembre 1921 la partita Svizzera-Italia terminata (1-1), sarà ceduto al Saronno al termine della stagione attuale.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Azzimonti
Italia D Bonansea
Italia D Carlo Capra
Italia A Valentino Crosta
Italia P Emilio Fasoli
Italia D Gallazzi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Ernesto Leone
Italia A Attilio Marcora
Italia A Quinto Miotti
Italia D Vittorio Porta
Italia C Serena
Italia A Giovanni Tosi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Prima Categoria[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Prima Categoria 1920-1921.

Qualificazioni lombarde (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]
Cremona
24 ottobre 1920
1ª giornata
Cremonese1 – 2Pro PatriaCampo di Via Persico
Arbitro:  Muttoni (Treviglio)

Busto Arsizio
31 ottobre 1920
2ª giornata
Pro Patria2 – 1MonzaStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Bistoletti (Milano)

Milano
5 dicembre 1920
3ª giornata
Milan7 – 1[1]Pro PatriaCampo di Viale Lombardia
Arbitro:  Tradico (Milano)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]
Busto Arsizio
14 novembre 1920
4ª giornata
Pro Patria3 – 0CremoneseStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Livraghi (Milano)

Monza
21 novembre 1920
5ª giornata
Monza0 – 2Pro PatriaCampo delle "Grazie Vecchie"
Arbitro:  Sessa (Milano)

Busto Arsizio
28 novembre 1920
6ª giornata
Pro Patria0 – 1MilanStadium di via Valle Olona
Arbitro:  Barnabò (Milano)

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Prima Categoria
Presenze Reti
Azzimonti, G. G. Azzimonti 65
Bonansea, ?. ?. Bonansea 60
Capra, C. C. Capra 60
Crosta, V. V. Crosta 60
Fasoli, E. E. Fasoli 6-10
Gallazzi, ?. ?. Gallazzi 60
Leone, E. E. Leone 50
Marcora, A. A. Marcora 60
Miotti, Q. Q. Miotti 64
Porta, V. V. Porta 60
Serena, ?. ?. Serena 10
Tosi, G. G. Tosi 61

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Recupero di gara non disputata il 7 novembre 1920.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli e Giorgio Giacomelli, Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, Empoli (FI), Geo Edizioni Srl, dicembre 2015, da p. 32 a 34.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio