Pro Patria et Libertate Sezione Calcio 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Sezione Calcio
Stagione 1969-1970
AllenatoreItalia Carlo Regalia
PresidenteItalia Enrico Candiani
Serie C13º posto nel girone A.
Maggiori presenzeCampionato: Turini (38)
Miglior marcatoreCampionato: Panucci, Turini (7)
StadioStadio Comunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate Sezione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1969-1970.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1969-1970 la Pro Patria disputa il girone A del campionato di Serie C, un torneo a venti squadre, con 34 punti si piazza in tredicesima posizione. Il Novara con 57 punti vince il girone e sale in Serie B, secondo il Lecco con 53 punti. Retrocedono in Serie D il Marzotto di Vadagno, la Trevigliese e la Biellese.

La Pro Patria si trova costretta da esigenze economiche a cedere a squadre di Serie B i pezzi migliori della rosa della scorsa stagione, Michele Solbiati viene ceduto al Como, Luciano Re Cecconi al Foggia, il portiere Romano Cazzaniga viene ceduto al Monza. Per sostituirli vengono messi a disposizione del confermato Mister Carlo Regalia alcuni giocatori di categoria quali Ettore Frigerio, Adriano Nocentini, Sergio Aspesi, Vittorio Panucci, Andrea Verdelli e Giacomo Perego, ma alla fine i conti non tornano e la squadra bustocca scivola sul fondo della classifica. A fine novembre un burrascoso derby in trasferta con il Legnano finito sul campo in parità (1-1) viene assegnato (0-2) dal Giudice Sportivo ai tigrotti, per incidenti dopo un calcio di rigore realizzato da Giorgio Gambazza. Al termine di una stagione complicata si riesce comunque a raggiungere l'obiettivo della salvezza, ma arrivano anche le dimissioni del presidente Enrico Candiani, per un decennio alla guida della società, giustificate da motivi strettamente personali.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giuseppe Anelli
Italia D Sergio Aspesi
Italia A Mario Bolzano
Italia C Tarcisio Cantoni
Italia D Adriano Casero
Italia D Pasquale Croci
Italia A Gianfranco De Bernardi
Italia C Angelo Denti
Italia D Piero Dotti
Italia D Ettore Frigerio
Italia C Giorgio Gambazza
Italia C Pasquale Lombardi
Italia A Antonio Marmonti
N. Ruolo Giocatore
Italia A Sergio Mischis
Italia P Giuseppe Moschioni
Italia D Adriano Nocentini
Italia A Angelo Oliva
Italia A Vittorio Panucci
Italia D Parini
Italia A Giacomo Perego
Italia A Rossi
Italia D Giuseppe Taglioretti
Italia A Alessandro Turini
Italia C Vecchi
Italia C Andrea Verdelli
Italia C Zanini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C girone A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1969-1970.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Solbiate Arno
14 settembre 1969
1ª giornata
Solbiatese1 – 0Pro PatriaStadio Felice Chinetti
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Busto Arsizio
21 settembre 1969
2ª giornata
Pro Patria0 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Busto Arsizio
28 settembre 1969
3ª giornata
Pro Patria2 – 2TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Crista (Livorno)

Chioggia
5 ottobre 1969
4ª giornata
Sottomarina2 – 0Pro PatriaStadio Aldo e Dino Ballarin
Arbitro:  Chiapponi (Livorno)

Busto Arsizio
12 ottobre 1969
5ª giornata
Pro Patria0 – 0VerbaniaStadio Comunale
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Alessandria
19 ottobre 1969
6ª giornata
Alessandria2 – 1Pro PatriaStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Tempio (Catania)

Busto Arsizio
26 ottobre 1969
7ª giornata
Pro Patria1 – 0TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Marino (Taranto)

Biella
2 novembre 1969
8ª giornata
Biellese0 – 0Pro PatriaStadio Lamarmora
Arbitro:  Alberti (Genova)

Busto Arsizio
9 novembre 1969
9ª giornata
Pro Patria0 – 2RoveretoStadio Comunale
Arbitro:  F. Lattanzi (Macerata)

Novara
16 novembre 1969
10ª giornata
Novara3 – 0Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Rodomonte (Teramo)

Busto Arsizio
23 novembre 1969
11ª giornata
Pro Patria1 – 1TreviglieseStadio Comunale
Arbitro:  Vaccaro (Torino)

Legnano
30 novembre 1969
12ª giornata
Legnano0 – 2
A Tav.[1]
Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Prati (Parma)

Busto Arsizio
7 dicembre 1969
13ª giornata
Pro Patria1 – 1VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Lupi (Genova)

Padova
14 dicembre 1969
14ª giornata
Padova1 – 1Pro PatriaStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Schena (Foggia)

Busto Arsizio
21 dicembre 1969
15ª giornata
Pro Patria1 – 2LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Tortona
4 gennaio 1970
16ª giornata[2]
Derthona1 – 1Pro PatriaStadio Fausto Coppi
Arbitro:  Scolari (Verona)

Busto Arsizio
11 gennaio 1970
17ª giornata[3]
Pro Patria0 – 1UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Crista (Livorno)

Seregno
18 gennaio 1970
18ª giornata
Seregno1 – 0Pro PatriaStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Alberti (Genova)

Busto Arsizio
25 gennaio 1970
19ª giornata
Pro Patria2 – 0MonfalconeStadio Comunale
Arbitro:  Turiano (Reggio Calabria)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
1° febbraio 1970
20ª giornata
Pro Patria0 – 0SolbiateseStadio Comunale
Arbitro:  De Marco (Torre del Greco)

Busto Arsizio
8 febbraio 1970
21ª giornata
Pro Patria0 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Treviso
15 febbraio 1970
22ª giornata
Treviso3 – 0Pro PatriaStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Fuschi (Pescara)

Busto Arsizio
22 febbraio 1970
23ª giornata
Pro Patria1 – 0SottomarinaStadio Comunale
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Verbania
1° marzo 1970
24ª giornata
Verbania2 – 1Pro PatriaStadio Carlo Pedroli
Arbitro:  Tempio (Catania)

Busto Arsizio
8 marzo 1970
25ª giornata[4]
Pro Patria1 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Testuzza (Genova)

Trieste
15 marzo 1970
26ª giornata
Triestina0 – 1Pro PatriaStadio Giuseppe Grezar
Arbitro:  Ciacci (Firenze)

Busto Arsizio
22 marzo 1970
27ª giornata
Pro Patria0 – 0BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Leita (Catania)

Rovereto
29 marzo 1970
28ª giornata
Rovereto1 – 1Pro PatriaStadio Quercia
Arbitro:  Chiapponi (Livorno)

Busto Arsizio
5 aprile 1970
29ª giornata
Pro Patria0 – 3NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Treviglio
12 aprile 1970
30ª giornata
Trevigliese0 – 1Pro PatriaStadio Mario Zanconti
Arbitro:  Martinelli (Catanzaro)

Busto Arsizio
19 aprile 1970
31ª giornata
Pro Patria0 – 1LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Venezia
26 aprile 1970
32ª giornata
Venezia0 – 0Pro PatriaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Fiorenza (Torre Annunziata)

Busto Arsizio
10 maggio 1970
33ª giornata
Pro Patria2 – 0PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Marti (Napoli)

Lecco
17 maggio 1970
34ª giornata
Lecco1 – 0Pro PatriaStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Busto Arsizio
24 maggio 1970
35ª giornata
Pro Patria2 – 1DerthonaStadio Comunale
Arbitro:  Busalacchi (Palermo)

Udine
31 maggio 1970
36ª giornata
Udinese0 – 0Pro PatriaStadio Moretti
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Busto Arsizio
7 giugno 1970
37ª giornata
Pro Patria4 – 1SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  Andreoli (Padova)

Monfalcone
14 giugno 1970
38ª giornata
Monfalcone1 – 0Pro PatriaStadio Italcantieri
Arbitro:  Menegali (Roma)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita assegnata (0-2) a Tavolino dal Giudice Sportivo, sul campo sospesa dall'arbitro al minuto 86' per incidenti in campo e sulle tribune sul punteggio (1-1).
  2. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 21 gennaio 1970.
  3. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 4 febbraio 1970.
  4. ^ Partita rinviata per impraticabilità del campo e recuperata il 25 marzo 1970.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Panini edizioni, 1971, p. 262.
  • Giorgio Giacomelli e Carlo Fontanelli, Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, GEO Edizioni, 2015, pp. 225-228.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio