Associazione Calcio Legnano 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Associazione Calcio Legnano 1969-1970.jpg
Stagione 1969-1970
AllenatoreItalia Carlo Facchini
PresidenteItalia Augusto Terreni
Serie C5º posto nel girone A
Maggiori presenzeCampionato: Lesca (38)
Miglior marcatoreCampionato: Ulivieri e Proietti Farinelli (7)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1969-1970.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Francisco Lojacono, al Legnano dal 1969 al 1970

Grazie alle cessioni avvenute nelle stagioni precedenti di Gigi Riva e Paolo Pulici, e grazie al lancio di alcuni giovani nel panorama calcistico nazionale, in seguito venduti a società più importanti, le finanze del Legnano godono ora di ottima salute. Per questo motivo il presidente Augusto Terreni decide di rinforzare l'organico con l'obiettivo di puntare alla promozione in Serie B. I Lilla acquistano i difensori Francisco Lojacono, Pierluigi Frosio e Ettorino Valentini, i centrocampisti Arturo Bosani, Luigi Grecchi e Giuseppe Zanelli e l'attaccante Giovanni Brenna. Viene inoltre riscattata la seconda parte del cartellino di Vincenzo Proietti Farinelli. Sulla panchina del Legnano c'è invece il ritorno di Carlo Facchini.

Per i Lilla il campionato del 1969-70, disputato nel girone A di Serie C, si conclude con il 5º posto in classifica, a quota 42 punti, a 15 lunghezze dalla capolista Novara. La stagione parte benissimo, con quattro vittorie e una sconfitta nelle prime cinque giornate. Questi risultati portano provvisoriamente i Lilla in testa alla classifica. Seguono però parecchie battute di arresto che fanno scendere il Legnano in graduatoria. Degno di nota è il derby interno con la Pro Patria alla 12ª giornata, che viene interrotto all'86' sul risultato di 1 a 1 per incidenti. Dopo uno scontro di gioco piuttosto rude scoppia infatti una rissa che coinvolge anche il pubblico: il Legnano subisce così la sconfitta a tavolino per 2 a 0 e la squalifica del campo per un turno.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Augusto Terreni

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Giuseppe Barbazza
Italia C Arturo Bosani
Italia A Giovanni Brenna
Italia P Pier Giorgio Castellazzi
Italia P Loris Cugola
Italia D Pierluigi Frosio
Italia A Domenico Gerosa
Italia C Luigi Grecchi
Italia C Natale Lamera
Italia C Lavizzari
N. Ruolo Giocatore
Italia D Oscar Lesca
Argentina D Francisco Lojacono
Italia D Roberto Melgrati
Italia A Giancarlo Mongitore
Italia A Walter Novellino
Italia C Vincenzo Proietti Farinelli
Italia D Riccardo Talarini
Italia A Nerio Ulivieri
Italia D Ettorino Valentini
Italia C Giuseppe Zanelli

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1969-1970.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
14 settembre 1969
1ª giornata
Legnano4 – 1NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Clerici (Chiavari)

Treviglio
21 settembre 1969
2ª giornata
Trevigliese0 – 3Legnano
Arbitro:  Tempio (Catania)

Valdagno
28 settembre 1969
3ª giornata
Marzotto Valdagno1 – 0Legnano
Arbitro:  Pesciarelli (Roma)

Legnano
5 ottobre 1969
4ª giornata
Legnano3 – 0VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Padova
12 ottobre 1969
5ª giornata
Padova0 – 2Legnano
Arbitro:  Levrero (Genova)

Legnano
19 ottobre 1969
6ª giornata
Legnano0 – 0LeccoStadio Comunale
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Tortona
26 ottobre 1969
7ª giornata
Derthona1 – 0Legnano
Arbitro:  Vannucchi (Bologna)

Legnano
2 novembre 1969
8ª giornata
Legnano1 – 0UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Menegali (Roma)

Seregno
9 novembre 1969
9ª giornata
Seregno1 – 1Legnano
Arbitro:  Stagnoli (Bologna)

Legnano
16 novembre 1969
10ª giornata
Legnano1 – 0MonfalconeStadio Comunale
Arbitro:  Levrero (Genova)

Solbiate Arno
23 novembre 1969
11ª giornata
Solbiatese1 – 0Legnano
Arbitro:  Calì (Roma)

Legnano
30 novembre[1] 1969
12ª giornata
Legnano0 – 2Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Prati (Parma)

Treviso
7 dicembre 1969
13ª giornata
Treviso2 – 0Legnano
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Bergamo
14 dicembre 1969
14ª giornata[2]
Legnano1 – 1Sottomarina
Arbitro:  Lenardon (Siena)

Verbania
21 dicembre 1969
15ª giornata
Verbania1 – 0Legnano
Arbitro:  Menegali (Roma)

Legnano
21 gennaio[3] 1970
16ª giornata
Legnano0 – 0AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Trieste
4 gennaio 1970
17ª giornata
Triestina0 – 1Legnano
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Legnano
11 gennaio 1970
18ª giornata
Legnano0 – 0BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Rovereto
25 gennaio 1970
19ª giornata
Rovereto0 – 0Legnano
Arbitro:  Cantelli (Firenze)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Novara
1º febbraio 1970
20ª giornata
Novara1 – 0Legnano
Arbitro:  Frasso (Capua)

Legnano
8 febbraio 1970
21ª giornata
Legnano2 – 0TreviglieseStadio Comunale
Arbitro:  Tabanelli (Ravenna)

Legnano
15 febbraio 1970
22ª giornata
Legnano1 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Vaccaro (Torino)

Venezia
22 febbraio 1970
23ª giornata
Venezia1 – 0Legnano
Arbitro:  Turiano (Reggio Calabria)

Legnano
1º marzo 1970
24ª giornata
Legnano0 – 0PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Alberti (Genova)

Lecco
8 marzo 1970
25ª giornata
Lecco0 – 0Legnano
Arbitro:  Clerico (Chiavari)

Legnano
15 marzo 1970
26ª giornata
Legnano1 – 1DerthonaStadio Comunale
Arbitro:  Fiorenza (Torre Annunziata)

Udine
22 marzo 1970
27ª giornata
Udinese0 – 0Legnano
Arbitro:  Baroncini (Bologna)

Legnano
29 marzo 1970
28ª giornata
Legnano2 – 0SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  Tempio (Catania)

Monfalcone
5 aprile 1970
29ª giornata
Monfalcone0 – 1Legnano
Arbitro:  Bianchi (Firenze)

Legnano
12 aprile 1970
30ª giornata
Legnano1 – 1SolbiateseStadio Comunale
Arbitro:  Lupi (Genova)

Busto Arsizio
19 aprile 1970
31ª giornata
Pro Patria0 – 1Legnano
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Legnano
26 aprile 1970
32ª giornata
Legnano1 – 2TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Serafini (Roma)

Chioggia
10 maggio 1970
33ª giornata
Sottomarina1 – 1Legnano
Arbitro:  Barboni (Firenze)

Legnano
17 maggio 1970
34ª giornata
Legnano0 – 2VerbaniaStadio Comunale
Arbitro:  Minozzi (Monfalcone)

Alessandria
24 maggio 1970
35ª giornata
Alessandria1 – 0LegnanoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Chiapponi (Livorno)

Legnano
31 maggio 1970
36ª giornata
Legnano1 – 0TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Testuzza (Genova)

Biella
7 giugno 1970
37ª giornata
Biellese1 – 2Legnano
Arbitro:  Laurenti (Padova)

Legnano
14 giugno 1970
38ª giornata
Legnano1 – 0RoveretoStadio Comunale
Arbitro:  Tabanelli (Ravenna)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 42 38 15 12 11 32 22 +10

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C
Presenze Reti
Barbazza, G. G. Barbazza 341
Bosani, A. A. Bosani 251
Brenna, G. G. Brenna 233
Castellazzi, P. P. Castellazzi 350
Cugola, D. D. Cugola 40
Frosio, P. P. Frosio 251
Gerosa, D. D. Gerosa 121
Grecchi, L. L. Grecchi 131
Lamera, S. S. Lamera 282
Lavizzari, Lavizzari 81
Lesca, O. O. Lesca 380
Lojacono, F. F. Lojacono 123
Melgrati, R. R. Melgrati 360
Mongitore, G. G. Mongitore 203
Novellino, W. W. Novellino 10
Proietti Farinelli, V. V. Proietti Farinelli 327
Talarini, R. R. Talarini 350
Ulivieri, N. N. Ulivieri 377
Valentini, E. E. Valentini 40
Zanelli, G. G. Zanelli 150

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ A tavolino. L'incontro venne interrotto all'86' sul risultato di 1 a 1 per incidenti.
  2. ^ Giocata sul campo neutro di Bergamo.
  3. ^ Originariamente prevista per il 28 dicembre 1969, venne rinviata per neve e recuperata il 21 gennaio 1970.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]