Associazione Calcio Legnano 1954-1955

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1954-1955
AllenatoreItalia Ugo Innocenti
Commissario reggenteItalia Giuseppe Mario Perozzi
Serie B3º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Caprile, Lupi, Palmér, Pian, Tarabbia (34)
Miglior marcatoreCampionato: Rebizzi (14)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1954-1955.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Daniele Revere, al Legnano dal 1947 al 1952 e dal 1953 al 1955

La retrocessione in Serie B all'ultimo posto in classifica della stagione precedente ha come conseguenza le dimissioni di Giovanni Mari dalla carica di presidente del Legnano. Mari viene sostituito da un commissario reggente, Giuseppe Mario Perozzi. A livello dirigenziale è deciso di rivoluzionare la rosa: sono acquistati il portiere Fabio Soldaini, il difensore Ermanno Tarabbia e gli attaccanti Alvaro Zian e Emilio Caprile, mentre sul fronte cessioni vengono venduti il portiere Renato Gandolfi, i difensori Arturo Morelli e Luigi Asti, i centrocampisti Pietro Miniussi e Renzo Sassi e gli attaccanti Ivar Eidefjäll, Nereo Manzardo, Enrico Motta e Sergio Mion. Sono riconfermati in prima squadra i primavera i difensori Edmondo Colombi e Elia Greco e gli attaccanti Remo Morelli, Enzo Mustoni e Giancarlo Rebizzi. Sulla panchina del Legnano c'è il ritorno, dopo appena una stagione dal temporaneo addio, di Ugo Innocenti.

La stagione 1954-1955 in Serie B è caratterizzata da un buon andamento, che si conclude con il 3º posto in classifica a 40 punti a pari merito con il Modena e a due lunghezze dal Padova, secondo in classifica e promosso in Serie A insieme al Vicenza capolista. Il Legnano fallisce quindi per soli due punti la terza promozione consecutiva nella massima serie.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: -
  • Commissario reggente: Giuseppe Mario Perozzi

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Erminio Bercarich
Italia A Emilio Caprile
Italia D Edmondo Colombi
Italia D Elia Greco (II)
Italia P Mario Longoni
Italia A Giuseppe Luciano Lupi
Italia A Remo Morelli
Italia A Enzo Mustoni
Svezia C Karl-Erik Palmér
N. Ruolo Giocatore
Italia D Franco Pian
Italia A Giancarlo Rebizzi
Italia C Daniele Revere
Italia D Camillo Rossi
Italia C Luciano Sassi (I)
Italia P Fabio Soldaini
Italia D Ermanno Tarabbia
Italia A Alvaro Zian

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1954-1955.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Pavia
19 settembre 1954
1ª giornata
Pavia2 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Legnano
26 settembre 1954
2ª giornata
Legnano3 – 1VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Parma
3 ottobre 1954
3ª giornata
Parma0 – 0LegnanoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Legnano
10 ottobre 1954
4ª giornata
Legnano0 – 0Bianco e Rosso (Strisce).png Lanerossi VicenzaStadio Comunale
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Messina
17 ottobre 1954
5ª giornata
Messina3 – 3LegnanoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Grandville (Roma)

Palermo
24 ottobre 1954
6ª giornata
Palermo0 – 1LegnanoStadio La Favorita
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Legnano
31 ottobre 1954
7ª giornata
Legnano1 – 0Marzotto ValdagnoStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Modena
7 novembre 1954
8ª giornata
Modena1 – 1LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Legnano
14 novembre 1954
9ª giornata
Legnano0 – 0ArsenaltarantoStadio Comunale
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Legnano
21 novembre 1954
10ª giornata
Legnano2 – 1AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Monza
12 dicembre 1954
11ª giornata[1]
Monza3 – 1LegnanoStadio Città di Monza
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Salerno
19 dicembre 1954
12ª giornata
Salernitana2 – 2
referto
LegnanoStadio Donato Vestuti
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Legnano
26 dicembre 1954
13ª giornata
Legnano1 – 0CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Famulari (Messina)

Treviso
2 gennaio 1955
14ª giornata
Treviso1 – 1LegnanoStadio Omobono Tenni
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Como
9 gennaio 1955
15ª giornata
Como0 – 0LegnanoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Legnano
23 gennaio 1955
16ª giornata
Legnano1 – 1BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Legnano
30 gennaio 1955
17ª giornata
Legnano3 – 1PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Arpaia (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
6 febbraio 1955
18ª giornata
Legnano1 – 1PaviaStadio Comunale
Arbitro:  Perego (Milano)

Verona
13 febbraio 1955
19ª giornata
Verona2 – 1LegnanoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Canepa (Genova)

Legnano
20 febbraio 1955
20ª giornata
Legnano3 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Alterio (Roma)

Vicenza
27 febbraio 1955
21ª giornata
Lanerossi Vicenza Bianco e Rosso (Strisce).png2 – 1LegnanoStadio Romeo Menti
Arbitro:  Bernardi (Bologna)

Legnano
6 marzo 1955
22ª giornata
Legnano2 – 2MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Grandville (Roma)

Legnano
13 marzo 1955
23ª giornata
Legnano2 – 1PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Bonetto (Torino)

Valdagno
20 marzo 1955
24ª giornata
Marzotto Valdagno2 – 1LegnanoStadio dei Fiori
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Legnano
3 aprile 1955
25ª giornata
Legnano2 – 1ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Taranto
10 aprile 1955
26ª giornata
Arsenale Taranto1 – 0LegnanoStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Marchese (Napoli)

Alessandria
17 aprile 1955
27ª giornata
Alessandria0 – 0LegnanoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Legnano
24 aprile 1955
28ª giornata
Legnano3 – 2Simmenthal-MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Legnano
1º maggio 1955
29ª giornata
Legnano2 – 1
referto
SalernitanaStadio Comunale
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Cagliari
8 maggio 1955
30ª giornata
Cagliari1 – 1LegnanoStadio Amsicora
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Legnano
15 maggio 1955
31ª giornata
Legnano2 – 0TrevisoStadio Comunale
Arbitro:  Moriconi (Roma)

Legnano
22 maggio 1955
32ª giornata
Legnano0 – 0ComoStadio Comunale
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Brescia
5 giugno 1955
33ª giornata
Brescia0 – 1LegnanoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Scaramella (Roma)

Padova
12 giugno 1955
34ª giornata
Padova3 – 0LegnanoStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Orlandini (Roma)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 40 34 13 14 7 42 36 +6

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Bercarich, E. E. Bercarich 123
Caprile, E. E. Caprile 3411
Colombi, E. E. Colombi 270
Greco (II), E. E. Greco (II) 240
Longoni, M. M. Longoni 280
Lupi, L. L. Lupi 341
Morelli, R. R. Morelli 20
Mustoni, E. E. Mustoni 252
Palmér, K.E. K.E. Palmér 345
Pian, F. F. Pian 340
Rebizzi, G. G. Rebizzi 2514
Revere, D. D. Revere 81
Rossi, C. C. Rossi 10
Sassi (I), L. L. Sassi (I) 240
Soldaini, F. F. Soldaini 60
Tarabbia, E. E. Tarabbia 340
Zian, A. A. Zian 223

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita sospesa per nebbia al minuto 54' sul punteggio di (1-1) e recuperata il 22 dicembre 1954.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del Calcio, Rizzoli Edizioni, 1956, p. 162.
  • Carlo Fontanelli e Gianfranco Zottino, Un secolo di calcio a Legnano, Empoli, Geo Edizioni, 2004, pp. 197-200, ISBN 978-88-699-9047-2.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]