Associazione Calcio Legnano 1956-1957

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Associazione Calcio Legnano 1956-1957.jpg
Stagione 1956-1957
AllenatoreItalia Ugo Innocenti
Commissario straordinarioItalia comm. Davide Casero
Serie B18º posto. Retrocesso in Serie C.
Maggiori presenzeCampionato: Caprile, Soldaini (34)
Miglior marcatoreCampionato: Caprile (10)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1956-1957.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Ernesto Castano, al Legnano 1956 al 1957

A causa del deludente campionato precedente, c'è un cambio della guardia al vertice della società: il commissario reggente Giuseppe Mario Perozzi lascia spazio a Davide Casero, che viene eletto commissario straordinario. La rosa non subisce variazioni importanti, nonostante le evidenti difficoltà finanziarie: nonostante queste ultime, viene deciso di non vendere i pezzi migliori. Tra gli atleti più importanti, sono ceduti solamente il difensore Franco Pian e l'attaccante Alfredo Pastore. Acquisti degni di nota non ce ne sono: vengono solamente promossi in prima squadra alcuni promettenti giovani dalla primavera come il centrocampista Ernesto Castano, che farà poi un'ottima carriera nella Juventus, e l'attaccante Adelio Crespi.

Nella stagione 1956-1957 il Legnano disputa il quindicesimo campionato di Serie B della sua storia. La stagione è pessima e si conclude con il 18º e ultimo posto a 23 punti, a cinque lunghezze dal Taranto, prima delle squadre che si salvano. Il Legnano retrocede quindi in Serie C: questo è l'ultimo campionato di Serie B disputato dai Lilla.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Area direttiva

  • Presidente: -
  • Commissario straordinario: comm. Davide Casero

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[1][2]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Paolo Bettolini
Italia A Peppino Bocchio
Italia A Emilio Caprile
Italia C Ernesto Castano
Italia C Edmondo Colombi
Italia D Giovanni Cozzi
Italia A Adelio Crespi
Italia D Natale Lamera
Italia P Mario Longoni
Italia C Luciano Lupi
Italia A Arturo Morelli
N. Ruolo Giocatore
Italia A Enzo Mustoni
Svezia A Karl-Erik Palmér
Italia D Angelo Panara
Italia A Luigi Parodi
Italia A Fulvio Rivolta
Italia D Mario Sala
Italia A Aurelio Santagostino
Italia C Luciano Sassi
Italia P Fabio Soldaini
Italia D Ermanno Tarabbia
Italia C Giovanni Viganò

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1956-1957.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Brescia
16 settembre 1956
1ª giornata
Brescia Blu e Bianco (V sul petto).svg1 – 0600px Lilla.png LegnanoStadium di Viale Piave
Arbitro:  Grignani (Milano)

Legnano
23 settembre 1956
2ª giornata
Legnano 600px Lilla.png0 – 0600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png ComoStadio Comunale
Arbitro:  Ferrari (Milano)

Messina
30 settembre 1956
3ª giornata
Messina1 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio Giovanni Celeste
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Catania
7 ottobre 1956
4ª giornata
Catania Azzurro e Rosso (Strisce).png3 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio Cibali
Arbitro:  Marangio (Roma)

Legnano
14 ottobre 1956
5ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 2Giallo e Blu3.png ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Busto Arsizio
21 ottobre 1956
6ª giornata
Pro Patria Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png2 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Coppa (Mariano Comense)

Legnano
28 ottobre 1956
7ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 1Blu e Rosso.png SambenedetteseStadio Comunale
Arbitro:  Smorto (Reggio Calabria)

Parma
18 novembre 1956
8ª giornata
Parma 600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png2 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  De Robbio (Torre Annunziata)

Legnano
25 novembre 1956
9ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 2600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Caputo (Napoli)

Cagliari
2 dicembre 1956
10ª giornata
Cagliari Rosso Blu coi 4 mori.png1 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Amsicora
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Legnano
16 dicembre 1956
11ª giornata
Legnano 600px Lilla.png2 – 1Blu e Rosso (Strisce).png TarantoStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Legnano
23 dicembre 1956
12ª giornata
Legnano 600px Lilla.png0 – 0Bianco e Rosso (Bordato).png BariStadio Comunale
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Valdagno
30 dicembre 1956
13ª giornata
Marzotto 600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg2 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio dei Fiori
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Venezia
7 gennaio[3] 1957
14ª giornata
Venezia Verde e Nero in diagonale.png2 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Legnano
13 gennaio 1957
15ª giornata
Legnano 600px Lilla.png2 – 1600px Blu e Giallo3.png VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Famulari (Messina)

Monza
20 gennaio 1957
16ª giornata
Simmenthal Monza 600px Rosso e Bianco (striscia a destra).png1 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio San Gregorio
Arbitro:  Baldassarre (Udine)

Legnano
27 gennaio 1957
17ª giornata
Legnano 600px Lilla.png3 – 2Grigio Crociato.png AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Adami (Roma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
3 febbraio 1957
18ª giornata
Legnano 600px Lilla.png0 – 1Blu e Bianco (V sul petto).svg BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Rigato (Mestre)

Como
10 febbraio 1957
19ª giornata
Como 600px Azzurro con croce Bianca e scudo rosso crociato.png1 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Grignani (Milano)

Legnano
17 febbraio 1957
20ª giornata
Legnano 600px Lilla.png2 – 0MessinaStadio Comunale
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Legnano
24 febbraio 1957
21ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 1Azzurro e Rosso (Strisce).png CataniaStadio Comunale
Arbitro:  Pieri (Trieste)

Modena
3 marzo 1957
22ª giornata
Modena Giallo e Blu3.png3 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Piemonte (Monfalcone)

Legnano
10 marzo 1957
23ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 0Bianco e Blu (Strisce Orizzontali).png Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  Liverani (Torino)

San Benedetto del Tronto
17 marzo 1957
24ª giornata
Sambenedettese Blu e Rosso.png2 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio Aldo e Dino Ballarin
Arbitro:  Ubezio (Novara)

Legnano
24 marzo 1957
25ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 2600px Bianco e Nero (Croce) e Blu e Giallo (Strisce).png ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Famulari (Messina)

Novara
31 marzo 1957
26ª giornata
Novara 600px Azzurro con scudo Rosso crociato e stella Gialla.png2 – 0600px Lilla.png LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Legnano
7 aprile 1957
27ª giornata
Legnano 600px Lilla.png3 – 2Rosso Blu coi 4 mori.png CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Canepa (Genova)

Taranto
14 aprile 1957
28ª giornata
Taranto Blu e Rosso (Strisce).png4 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Valentino Mazzola
Arbitro:  Angelini (Firenze)

Bari
20 aprile[4] 1957
29ª giornata
Bari Bianco e Rosso (Bordato).png0 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio della Vittoria
Arbitro:  Bartolomei (Roma)

Legnano
5 maggio 1957
30ª giornata
Legnano 600px Lilla.png1 – 1600px bisection vertical White HEX-78D3F7.svg MarzottoStadio Comunale
Arbitro:  Fornari (Bologna)

Legnano
19 maggio 1957
31ª giornata
Legnano 600px Lilla.png0 – 1Verde e Nero in diagonale.png VeneziaStadio Comunale
Arbitro:  Gambarotta (Genova)

Verona
2 giugno 1957
32ª giornata
Verona 600px Blu e Giallo3.png2 – 1600px Lilla.png LegnanoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Marangio (Roma)

Legnano
9 giugno 1957
33ª giornata
Legnano 600px Lilla.png0 – 1600px Rosso e Bianco (striscia a destra).png Simmenthal MonzaStadio Comunale
Arbitro:  Campagna (Palermo)

Alessandria
16 giugno 1957
34ª giornata
Alessandria Grigio Crociato.png4 – 2600px Lilla.png LegnanoStadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro:  Menchini (Udine)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[5] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 23 17 6 6 5 20 18 17 1 3 13 11 33 34 7 9 18 31 51 -20

Statistiche dei giocatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Bettolini, P. P. Bettolini 30
Bocchio, P. P. Bocchio 267
Caprile, E. E. Caprile 3410
Castano, E. E. Castano 260
Colombi, E. E. Colombi 230
Cozzi, G. G. Cozzi 30
Crespi, A. A. Crespi 40
Lamera, N. N. Lamera 110
Lupi, L. L. Lupi 211
Morelli, A. A. Morelli 80
Mustoni, E. E. Mustoni 180
Palmér, K.E. K.E. Palmér 281
Panara, A. A. Panara 200
Parodi, L. L. Parodi 332
Rivolta, F. F. Rivolta 30
Sala, M. M. Sala 10
Santagostino, A. A. Santagostino 195
Sassi, L. L. Sassi 251
Soldaini, F. F. Soldaini 34-51
Tarabbia, E. E. Tarabbia 323
Viganò, G. G. Viganò 20

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Serie B campionato dell'incertezza, da Corriere dello Sport, 214 (XXXVII), 11 settembre 1956, p. 3.
  2. ^ a b Questa in cifre la Serie B, da Corriere dello Sport, 149 (XXXVIII), 22 giugno 1957, p. 3.
  3. ^ Originariamente prevista per il 6 gennaio, venne rinviata di un giorno per nebbia.
  4. ^ Originariamente prevista per il 28 aprile.
  5. ^ Melegari, p. 281.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]