Associazione Calcio Legnano 1973-1974

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1973-1974
Allenatore Italia Luciano Lupi poi
Italia Luigi Balestra in seguito
Italia Giovanni Visintin
Presidente Italia Augusto Terreni
Serie C 15º posto nel girone A
Coppa Italia Semiprofessionisti 2º posto nel girone 3
Maggiori presenze Campionato: Giavara (38)
Miglior marcatore Campionato: Mola, Cannata e Giavara (5)
Stadio Comunale

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1973-1974.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Enrico Cannata, al Legnano dal 1971 al 1974

La stagione si apre con un cambio sulla panchina lilla: Luciano Lupi sostituisce Luciano Sassi alla guida tecnica della squadra. Sul fronte del calciomercato, vengono venduti il difensore Alessandro Cribio, i centrocampisti Potito Pota e Vincenzo Proietti Farinelli e gli attaccanti Giancarlo Mongitore e Giovanni Bassini, mentre sono acquistati il difensore Giovacchino Vallacchi, i centrocampisti Luigi Giavara e Sergio Robbiati e gli attaccanti Renato Mola e Ivo Banella.

Nella stagione 1973-74 di Serie C il Legnano gioca nel girone A della Serie C, ottenendo con 33 punti il quindicesimo posto in classifica, due soli punti in più del Savona retrocesso con Triestina e Derthona. La partenza è disastrosa: dopo cinque giornate il Legnano è all'ultimo posto in classifica: per tentare di migliorare questa situazione, viene acquistato l'attaccante Tiziano Ascagni, ma senza ottenere i risultati sperati. Il presidente Augusto Terreni decide quindi di esonerare, dopo la sconfitta interna con l'Udinese alla 14ª giornata, l'allenatore Luciano Lupi, che viene sostituito da Luigi Balestra. Balestra migliora la situazione, con i Lilla che risalgono in graduatoria verso posizioni più tranquille. Nella primavera del 1974, dopo una serie negativa di risultati che culmina con la sconfitta interna con il Seregno alla 32ª giornata, il presidente Augusto Terreni decide di esonerare anche Luigi Balestra, che viene sostituito da Giovanni Visintin, già allenatore delle giovanili del Legnano. Dopo altre due altre sconfitte, i Lilla si riprendono, salvandosi dalla retrocessione in Serie D. In Coppa Italia Semiprofessionisti il Legnano giunge al secondo posto del girone 3 di qualificazione, che non è sufficiente per il passaggio al turno successivo.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Augusto Terreni

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Tiziano Ascagni
Italia A Ivo Banella
Italia P Piero Binelli
Italia P Luigi Bucci
Italia C Enrico Cannata
Italia A Romualdo Capocci
Italia A Salvatore Cascella
Italia D Roberto Cazzani
Italia C Luigi Giavara
N. Ruolo Giocatore
Italia D Oscar Lesca
Italia C Giovanni Mastrodonato
Italia A Renato Mola
Italia P Gianni Piaceri
Italia C Sergio Robbiati
Italia D Riccardo Talarini
Italia D Ettorino Valentini
Italia D Giovacchino Vallacchi
Italia C Giovanni Xotta

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie C (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1973-1974.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Alessandria
16 settembre 1973
1ª giornata
Alessandria 1 – 0 Legnano Stadio Giuseppe Moccagatta
Arbitro Turpin (Trieste)

Legnano
23 settembre 1973
2ª giornata
Legnano 0 – 0 Venezia Stadio Comunale
Arbitro Governa (Alessandria)

Belluno
30 settembre 1973
3ª giornata
Belluno 1 – 1 Legnano Stadio Polisportivo
Arbitro Menotti (Bologna)

Legnano
7 ottobre 1973
4ª giornata
Legnano 1 – 2 Bolzano Stadio Comunale
Arbitro Chiri (Mantova)

Padova
14 ottobre 1973
5ª giornata
Padova 1 – 0 Legnano Stadio Silvio Appiani
Arbitro Bitocchi (Tivoli)

Legnano
21 ottobre 1973
6ª giornata
Legnano 1 – 5 Trento Stadio Comunale
Arbitro Esposito (Torre Annunziata)

Monza
28 ottobre 1973
7ª giornata
Monza 1 – 1 Legnano Stadio Gino Alfonso Sada
Arbitro Sancini (Bologna)

Legnano
4 novembre 1973
8ª giornata
Legnano 1 – 1 Gavinovese Stadio Comunale
Arbitro Prato (Novoli)

Tortona
11 novembre 1973
9ª giornata
Derthona 0 – 0 Legnano Stadio Fausto Coppi
Arbitro Baciucchi (Roma)

Legnano
18 novembre 1973
10ª giornata
Legnano 0 – 0 Triestina Stadio Comunale
Arbitro Tempio (Catania)

Savona
25 novembre 1973
11ª giornata
Savona 0 – 1 Legnano Stadio Valerio Bacigalupo
Arbitro Gazzari (Macerata)

Legnano
2 dicembre 1973
12ª giornata
Legnano 1 – 1 Lecco Stadio Comunale
Arbitro Baldoni (Ancona)

Seregno
9 dicembre 1973
13ª giornata
Seregno 1 – 0 Legnano Stadio Ferruccio
Arbitro Lo Bello (Siracusa)

Legnano
16 dicembre 1973
14ª giornata
Legnano 0 – 2 Udinese Stadio Comunale
Arbitro Lattanzi (Macerata)

Legnano
23 dicembre 1973
15ª giornata
Legnano 2 – 0 ClodiaSottomarina Stadio Comunale
Arbitro Martelli (Imola)

Solbiate Arno
6 gennaio 1974
16ª giornata
Solbiatese 0 – 1 Legnano Stadio Felice Chinetti
Arbitro Marino (Genova)

Legnano
23 gennaio[1] 1974
17ª giornata
Legnano 1 – 1 Vigevano Stadio Comunale
Arbitro Bei (Roma)

Vercelli
19 gennaio[2] 1974
18ª giornata
Pro Vercelli 1 – 1 Legnano Stadio Leonida Robbiano
Arbitro Grillenzoni (Finale Emilia)

Legnano
27 gennaio 1974
19ª giornata
Legnano 1 – 0 Mantova Stadio Comunale
Arbitro Fuschi (Pescara)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
2 febbraio[3] 1974
20ª giornata
Legnano 1 – 2 Alessandria Stadio Comunale
Arbitro Busilacchi (Palermo)

Venezia
10 febbraio 1974
21ª giornata
Venezia 0 – 0 Legnano Stadio Pier Luigi Penzo
Arbitro Baldoni (Ancona)

Legnano
17 febbraio 1974
22ª giornata
Legnano 3 – 1 Belluno Stadio Comunale
Arbitro Lapi (Firenze)

Bolzano
24 febbraio 1974
23ª giornata
Bolzano 1 – 1 Legnano Stadio Druso
Arbitro Casaburi (Napoli)

Legnano
3 marzo 1974
24ª giornata
Legnano 1 – 1 Padova Stadio Comunale
Arbitro Tempio (Catania)

Trento
18 marzo 1974
25ª giornata
Trento 0 – 0 Legnano Stadio Briamasco
Arbitro Gazzari (Macerata)

Legnano
23 marzo[4] 1974
26ª giornata
Legnano 0 – 1 Monza Stadio Comunale
Arbitro Falasca (Chieti)

Novi Ligure
31 marzo 1974
27ª giornata
Gavinovese 3 – 2 Legnano Stadio Costante Girardengo
Arbitro Fiumara (Roma)

Legnano
7 aprile 1974
28ª giornata
Legnano 1 – 0 Derthona Stadio Comunale
Arbitro Menotti (Bologna)

Trieste
14 aprile 1974
29ª giornata
Triestina 0 – 0 Legnano Stadio Giuseppe Grezar
Arbitro Vannucchi (Bologna)

Legnano
21 aprile 1974
30ª giornata
Legnano 0 – 0 Savona Stadio Comunale
Arbitro Grillenzoni (Finale Emilia)

Lecco
28 aprile 1974
31ª giornata
Lecco 1 – 0 Legnano Stadio Rigamonti
Arbitro Bitocchi (Tivoli)

Legnano
5 maggio 1974
32ª giornata
Legnano 0 – 1 Seregno Stadio Comunale
Arbitro Frasso (Capua)

Udine
12 maggio 1974
33ª giornata
Udinese 2 – 1 Legnano Stadio Moretti (3.000 spett.)
Arbitro Scaccaglia (Pesaro)

Chioggia
19 maggio 1974
34ª giornata
ClodiaSottomarina 4 – 0 Legnano Stadio Aldo e Dino Ballarin
Arbitro Marino (Taranto)

Legnano
26 maggio 1974
35ª giornata
Legnano 1 – 0 Solbiatese Stadio Comunale
Arbitro Romanetti (Messina)

Vigevano
2 giugno 1974
36ª giornata
Vigevano 0 – 2 Legnano Stadio Dante Merlo
Arbitro Ambrosio (Napoli)

Legnano
9 giugno 1974
37ª giornata
Legnano 1 – 0 Pro Vercelli Stadio Comunale
Arbitro Lapi (Firenze)

Mantova
16 giugno 1974
38ª giornata
Mantova 1 – 0 Legnano Stadio Danilo Martelli
Arbitro Baciucchi (Roma)

Coppa Italia Semiprofessionisti (girone 3)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1973-1974.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Vercelli
26 agosto 1973
1ª giornata
Pro Vercelli 3 – 1 Legnano Stadio Leonida Robbiano

Vigevano
29 agosto 1973
2ª giornata
Vigevano 0 – 0 Legnano Stadio Dante Merlo

2 settembre 1973
3ª giornata[5]
- – -

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
5 settembre 1973
4ª giornata
Legnano 0 – 0 Pro Vercelli Stadio Comunale

Legnano
9 settembre 1973
5ª giornata
Legnano 3 – 2 Vigevano Stadio Comunale

12 settembre 1973
6ª giornata[5]
- – -

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie C 33 38 9 15 14 27 36 -9
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Semiprofessionisti 4 4 1 2 1 4 5 -1

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie C
Presenze Reti
Ascagni, T. T. Ascagni 8 1
Banella, I. I. Banella 20 1
Binelli, P. P. Binelli 14 0
Bucci, L. L. Bucci 23 0
Cannata, E. E. Cannata 36 5
Capocci, R. R. Capocci 36 3
Cascella, S. S. Cascella 35 2
Cazzani, R. R. Cazzani 12 0
Giavara, L. L. Giavara 38 5
Lesca, O. O. Lesca 34 2
Mastrodonato, G. G. Mastrodonato 3 0
Mola, R. R. Mola 35 5
Piaceri, G. G. Piaceri 1 0
Robbiati, S. S. Robbiati 32 3
Talarini, R. R. Talarini 28 0
Valentini, E. E. Valentini 37 0
Vallacchi, G. G. Vallacchi 37 0
Xotta, G. G. Xotta 5 0

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Originariamente prevista per il 13 gennaio, venne rinviata per nebbia.
  2. ^ Originariamente prevista per il 20 gennaio, venne anticipata di un giorno.
  3. ^ Originariamente prevista per il 3 febbraio, venne anticipata di un giorno.
  4. ^ Originariamente prevista per il 24 marzo, venne anticipata di un giorno.
  5. ^ a b Turno di riposo per il Legnano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]