Football Club Legnano 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

F.C. Legnano
AC Legnano- Torneo Veterani - 1928-1929.jpg
Quadra veterani del Legnano nel 1928.
Stagione 1928-1929
AllenatoreUngheria Armand Halmos
PresidenteItalia sen. Antonio Bernocchi
Divisione Nazionale16º nel girone A della Divisione Nazionale. Retrocesso in Serie B.
Maggiori presenzeCampionato: Aliatis, Pagani e Rotondi (29)
Miglior marcatoreCampionato: Italo Rossi (11)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Tullio Aliatis, al Legnano dal 1928 al 1932

La stagione è preannunciata da un calciomercato privo di movimenti degni di nota. La rosa è migliorata con gli innesti dell'attaccante Tullio Aliatis e del difensore Gaetano Grippi. A causa della promozione inizialmente mancata nella stagione precedente[1], il presidente Antonio Bernocchi decide di cambiare allenatore: l'ungherese Armand Halmos sostituisceì il connazionale Imre Schöffer.

Per la stagione 1928-1929 la squadra è inclusa nel girone A. Il campionato, concluso al 16º posto e ultimo posto con 18 punti, determina la retrocessione del Legnano alla Serie B 1929-1930, primo torneo di seconda serie a girone unico. Il Legnano sarebbe dovuto retrocedere in Prima Divisione, da quell'anno declassata a terzo livello del calcio italiano: tuttavia, in estate, la FIGC allarga i tornei di Serie A e B della Divisione Nazionale a 18 squadre, consentendo il ripescaggio delle 4 retrocesse in Prima Divisione, tra cui il Legnano, che vengono riammesse in Serie B[2].

La stagione 1928-1929 risulta difficile, oltre che per l'alto tasso tecnico delle avversarie, anche per le trasferte, che risultano molto più costose di quelle degli anni precedenti, soprattutto a causa dei lunghi viaggi che servono per raggiungere gli stadi casalinghi delle altre società. Ad esempio, nel gruppo dei lilla, sono incluse la Roma e il Bari, che hanno la sede societaria in città molto lontane da Legnano.

Questa stagione è anche caratterizzata da un avvenimento importante: il primo derby con la Pro Patria in una competizione ufficiale (28 ottobre 1928). In occasione di questo primo incontro, vinto poi dal Legnano, nasce l'accesa rivalità tra le due squadre[3].

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Tullio Aliatis
Italia C Giuseppe Bigogno
Italia A Albino Bottini
Italia C Carlo Canziani
Italia A Giovanni Chiadò
Italia D Aldo Colombo
Italia C Mario Comi
Italia A Del Rosso
Italia P Mario Ferrario
Italia A Camillo Ferrè
Italia C Attilio Gerola
Italia D Gaetano Grippi
N. Ruolo Giocatore
Italia A Francesco Landini
Italia C Gaspare Landoni
Italia A Lazzarini
Italia C Giacomo Mascheroni
Italia A Giancarlo Ottolina
Italia D Elio Pagani
Italia C Ultimo Raggi
Italia A Italo Rossi
Italia P Angelo Rotondi
Italia A Antonio Severi
Italia A Carlo Sora

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Nazionale (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1928-1929.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
30 settembre 1928
1ª giornata
Roma4 – 1
referto
LegnanoStadio Nazionale
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Legnano
7 ottobre 1928
2ª giornata
Legnano0 – 1
referto
La DominanteStadio Comunale
Arbitro:  Sganzetta (Torino)

Casale Monferrato
21 ottobre 1928
3ª giornata
Casale6 – 0
referto
LegnanoStadio Natale Palli
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Legnano
28 ottobre 1928
4ª giornata
Legnano1 – 0
referto
Pro PatriaStadio Comunale
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Torino
1º novembre 1928, ore 15:00
5ª giornata
Torino7 – 0
referto
LegnanoStadio Filadelfia
Arbitro:  Ciamberlini (Genova)

Legnano
4 novembre 1928, ore ?
6ª giornata
Legnano1 – 1
referto
AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Casetta (Milano)

Milano
18 novembre 1928
7ª giornata
Milan6 – 1
referto
LegnanoCampo San Siro
Arbitro:  Squarza (Reggio Emilia)

Legnano
25 novembre 1928
8ª giornata
Legnano2 – 0
referto
PratoStadio Comunale
Arbitro:  Mangano (Milano)

Legnano
9 dicembre 1928
9ª giornata
Legnano2 – 1
referto
BariStadio Comunale
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Alessandria
16 dicembre 1928
10ª giornata
Alessandria2 – 0
referto
LegnanoCampo degli Orti
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Legnano
23 dicembre 1928
11ª giornata
Legnano1 – 0
referto
LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Medica (Bologna)

Padova
6 gennaio 1929
12ª giornata
Padova3 – 1
referto
LegnanoStadio Appiani
Arbitro:  Giulini (Lodi)

Legnano
13 gennaio 1929
13ª giornata
Legnano0 – 3
referto
ModenaStadio Comunale
Arbitro:  Lenti (Genova)

Trieste
20 gennaio 1929
14ª giornata
Triestina1 – 4
referto
LegnanoCampo di Montebello
Arbitro:  Girelli (Verona)

Legnano
27 gennaio 1929
15ª giornata
Legnano0 – 0
referto
NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Osti (Ferrara)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
3 febbraio 1929
16ª giornata
Legnano1 – 2
referto
RomaStadio Comunale
Arbitro:  Dani (Genova)

Genova
10 febbraio 1929
17ª giornata
La Dominante3 – 2
referto
LegnanoStadio del Littorio
Arbitro:  Galassi (Roma)

Legnano
17 febbraio 1929
18ª giornata
Legnano5 – 2
referto
CasaleStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Busto Arsizio
24 febbraio 1929
19ª giornata
Pro Patria2 – 1
referto
LegnanoStadio di Corso XX Settembre
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Legnano
17 marzo 1929
20ª giornata
Legnano1 – 2
referto
TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Bergamo
31 marzo 1929, ore ?
21ª giornata
Atalanta2 – 0
referto
LegnanoStadio M. Brumana
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Legnano
14 aprile 1929
22ª giornata
Legnano1 – 5
referto
MilanStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Prato
21 aprile 1929
23ª giornata
Prato1 – 0
referto
LegnanoCampo Vittorio Veneto
Arbitro:  Squarza (Reggio Emilia)

Bari
5 maggio 1929
24ª giornata
Bari2 – 0
referto
LegnanoCampo degli Sports
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Legnano
12 maggio 1929
25ª giornata
Legnano1 – 1
referto
AlessandriaStadio Comunale
Arbitro:  Caironi (Milano)

Livorno
19 maggio 1929
26ª giornata
Livorno4 – 1
referto
LegnanoCampo Villa Chayes
Arbitro:  Sani (Ferrara)

Legnano
26 maggio 1929
27ª giornata
Legnano1 – 0
referto
PadovaStadio Comunale
Arbitro:  Sganzetta (Torino)

Modena
2 giugno 1929
28ª giornata
Modena3 – 2
referto
LegnanoEx Velodromo
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Legnano
9 giugno 1929
29ª giornata
Legnano2 – 3
referto
TriestinaStadio Comunale
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Novara
30 maggio 1929
30ª giornata
Novara1 – 1
referto
LegnanoCampo di via Lombroso
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Divisione Nazionale 18 30 7 4 19 33 68 -35

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Divisione Nazionale
Presenze Reti
Aliatis, T. T. Aliatis 294
Bigogno, G. G. Bigogno 220
Bottini, A. A. Bottini 70
Canziani, C. C. Canziani 50
Chiadò, G. G. Chiadò 30
Colombo, A. A. Colombo 40
Comi, M. M. Comi 281
Del Rosso, Del Rosso 10
Ferrario, M. M. Ferrario 10
Ferrè, C. C. Ferrè 267
Gerola, A. A. Gerola 261
Grippi, G. G. Grippi 130
Landini, F. F. Landini 182
Landoni, G. G. Landoni 10
Lazzarini, Lazzarini 80
Mascheroni, M. M. Mascheroni 10
Ottolina, G. G. Ottolina 201
Pagani, E. E. Pagani 293
Raggi, U. U. Raggi 20
Rossi, I. I. Rossi 2811
Rotondi, A. A. Rotondi 290
Severi, A. A. Severi 263
Sora, C. C. Sora 30

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Venne mancata sul campo: il Legnano fu promosso d'ufficio a stagione conclusa.
  2. ^ D'Ilario, 1993, p. 60.
  3. ^ D'Ilario, 1993, p. 59.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio