Bologna Sezione Calcio 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Bologna Football Club 1909.

Bologna Sezione Calcio
Bologna Sezione Calcio 1928-1929.jpg
Stagione 1928-1929
AllenatoreAustria Hermann Felsner
PresidenteItalia Gianni Bonaveri
Divisione Nazionale1º posto alle finali nazionali.
Maggiori presenzeCampionato: Muzzioli (29)
Miglior marcatoreCampionato: Schiavio (29)
StadioStadio del Littoriale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Bologna Sezione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1928-1929, ultima di Divisione Nazionale a due gironi visto che dalla stagione successiva divenne Serie A, il Bologna ha vinto lo scudetto tricolore.

Ha prima vinto il girone B con 49 punti, otto in più di Juventus e Brescia con 41 punti. Poi, nella finale scudetto, ha superato il Torino vincendo l'andata 3-1, perdendo il ritorno 0-1.

Vincendo lo spareggio 1-0, ha conquistato il titolo di campione d'Italia per la seconda volta.[1]

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mario Gianni
Italia P Paride Pedretti
Italia D Gastone Baldi
Italia D Felice Gasperi
Italia D Pietro Genovesi
Italia D Romildo Mercatelli
Italia D Eraldo Monzeglio
Italia D Alfredo Pitto
Italia C Antonio Busini
N. Ruolo Giocatore
Italia C Federico Busini
Italia C Giuseppe Della Valle
Italia C Nino Lolli
Italia C Alberto Pozzi
Italia A Nino Cogolli
Italia A Giuseppe Martelli
Italia A Giuseppe Muzzioli
Italia A Bernardo Perin
Italia A Angelo Schiavio (capitano)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Nazionale girone B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1928-1929.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
30 settembre 1928
1ª giornata
Bologna6 – 2LazioStadio del Littoriale
Arbitro:  Ferro (Milano)

Venezia
7 ottobre 1928
2ª giornata
Venezia1 – 2BolognaStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Galassi (Torino)

Bologna
21 ottobre 1928
3ª giornata
Bologna5 – 1ReggianaStadio del Littoriale
Arbitro:  Enrietti (Torino)

Biella
28 ottobre 1928
4ª giornata
Biellese1 – 1BolognaStadio Lamarmora
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Bologna
1º novembre 1928
5ª giornata
Bologna5 – 1NapoliStadio del Littoriale
Arbitro:  Bonello (Venezia)

Milano
4 novembre 1928
6ª giornata
Ambrosiana1 – 1BolognaCampo Virgilio Fossati
Arbitro:  Mattea (Torino)

Bologna
18 novembre 1928
7ª giornata
Bologna0 – 0JuventusStadio del Littoriale
Arbitro:  Ferro (Milano)

Firenze
25 novembre 1928
8ª giornata
Fiorentina2 – 3BolognaStadio Giovanni Berta
Arbitro:  Lenti (Genova)

Bologna
9 dicembre 1928
9ª giornata
Bologna5 – 0PistoieseStadio del Littoriale
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Cremona
16 dicembre 1928
10ª giornata
Cremonese0 – 2BolognaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Lenti (Genova)

Bologna
23 dicembre 1928
11ª giornata
Bologna3 – 0[2]Pro VercelliStadio del Littoriale
Arbitro:  Galassi (Torino)

Verona
6 gennaio 1929
12ª giornata
Verona1 – 6BolognaStadio Comunale di Piazza Cittadella
Arbitro:  Mattea (Torino)

Bologna
13 gennaio 1929
13ª giornata
Bologna3 – 1Genova 1893Stadio del Littoriale
Arbitro:  Bruna (Venezia)

Fiume
20 gennaio 1929
14ª giornata
Fiumana0 – 2
A tav.[3]
BolognaStadio Cantrida
Arbitro:  Ferro (Milano)

Bologna
27 gennaio 1929
15ª giornata
Bologna1 – 0[4]BresciaStadio del Littoriale
Arbitro:  Malagodi (Ferrara)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Roma
3 febbraio 1929
16ª giornata
Lazio0 – 1BolognaStadio della Rondinella
Arbitro:  Lenti (Genova)

Bologna
10 febbraio 1929
17ª giornata
Bologna3 – 0VeneziaStadio del Littoriale
Arbitro:  Asei (Vercelli)

Reggio Emilia
17 febbraio 1929
18ª giornata
Reggiana3 – 9BolognaStadio comunale Mirabello
Arbitro:  Pessato (Monfalcone)

Bologna
24 febbraio 1929
19ª giornata
Bologna3 – 0BielleseStadio del Littoriale
Arbitro:  Pagnin (Treviso)

Napoli
17 marzo 1929
20ª giornata
Napoli0 – 4BolognaStadio Militare dell'Arenaccia
Arbitro:  Lenti (Genova)

Bologna
31 marzo 1929
21ª giornata
Bologna3 – 1AmbrosianaStadio del Littoriale
Arbitro:  Mattea (Torino)

Torino
14 aprile 1929
22ª giornata
Juventus1 – 1BolognaStadio di Corso Marsiglia
Arbitro:  Rovida (Milano)

Bologna
21 aprile 1929
23ª giornata
Bologna3 – 0FiorentinaStadio del Littoriale
Arbitro:  Melandri (Genova)

Pistoia
5 maggio 1929
24ª giornata
Pistoiese0 – 0[5]BolognaCampo San Pietro di Agliana
Arbitro:  Barlassina Sr. (Novara)

Bologna
12 maggio 1929
25ª giornata
Bologna6 – 0CremoneseStadio del Littoriale
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Vercelli
19 maggio 1929
26ª giornata
Pro Vercelli2 – 0BolognaCampo Foro Boario
Arbitro:  A.Gama (Milano)

Bologna
26 maggio 1929
27ª giornata
Bologna4 – 1VeronaStadio del Littoriale
Arbitro:  Barlassina Jr. (Novara)

Genova
2 giugno 1929
28ª giornata
Genova 18933 – 0BolognaStadio Marassi
Arbitro:  Mattea (Torino)

Bologna
9 giugno 1929
29ª giornata
Bologna2 – 0FiumanaStadio del Littoriale
Arbitro:  Cugnini (Ancona)

Brescia
16 giugno 1929
30ª giornata
Brescia10 – 0BolognaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Mattea (Torino)

Finali scudetto[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
23 giugno 1929
Finale andata
Bologna3 – 1TorinoStadio del Littoriale
Arbitro:  Rovida (Milano)

Torino
30 giugno 1929
Finale ritorno
Torino1 – 0BolognaStadio Filadelfia
Arbitro:  Lenti (Genova)

Roma
7 luglio 1929
Finale spareggio
Bologna1 – 0TorinoStadio Nazionale del PNF
Arbitro:  Carraro (Padova)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Almanacco illustrato del calcio, la storia 1898-2004, Edizioni Panini 2005, da pagina 78 a pagina 80.
  2. ^ La Pro Vercelli si ritira al termine del primo tempo. Il DDS conferma il risultato del campo.
  3. ^ Partita sospesa al minuto 50 per incidenti sul punteggio di (0-1). Assegnata (0-2) al Bologna a tavolino.
  4. ^ Gara rinviata per maltempo e recuperata il 19 marzo 1929.
  5. ^ Gara rinviata e recuperata il 30 maggio 1929.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Il Bologna che tremare... - I campionati italiani della stagione 1928-29, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2003, pp. 41-74.
  • Carlo F.Chiesa, La storia dei cento anni: 1909-2009 Bologna football club il secolo rossoblu, volume dei campionati, Bologna, Minerva Edizioni, 2009, pp. 52-54.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio