Società Sportiva Perugia 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Sportiva Perugia
Società Sportiva Perugia 1928-1929.jpg
La squadra in trasferta a Orvieto
Stagione 1928-1929
PresidenteItalia Tiberio Rossi Scotti
3ª Divisione - Gir. umbro2º posto[1]
StadioCampo di Piazza d'armi

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Perugia nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Perugia, inserito nel girone umbro del campionato di Terza Divisione assieme ai corregionali di Foligno e Tiferno e ai laziali del Rieti, concluse il torneo in vetta alla classifica, a pari merito con il club folignate che proprio quell'anno faceva il suo debutto ufficiale.

Tale circostanza rese necessario uno spareggio tra le due squadre per designare la promozione al torneo di Seconda Divisione dell'anno seguente, gara che si disputò ad Arezzo e si concluse con la vittoria dei biancazzurri di Luigi Boggio per 1-0, coi biancorossi puniti da un'autorete del loro estremo difensore Mazzaranghi.[2] I grifoni, che si classificarono dunque al secondo posto, in quella stagione presentarono la seguente formazione-tipo: il succitato Mazzaranghi; Flovanardi, Scotti; Rosini, Campari, Bartolini; Vitalesta, Ferrarin, Boggio, Guidelli e Parrini.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Mazzaranghi
Italia D Flovanardi
Italia D Scotti
Italia C Rosini
Italia C Ciro Campari
Italia C Jacobis Bartolini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Giuseppe Vitalesta
Italia A Ferrarin
Italia A Boggio
Italia A Guidelli
Italia A Parrini

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Terza Divisione 1928-1929.
Città di Castello
4 marzo 1929
?ª giornata[3]
Tiferno1 – 3Perugia

Foligno
16 aprile 1929
4ª giornata[4]
Foligno1 – 0Perugia

Perugia
23 aprile 1929
5ª giornata
Perugiavitt. Perugia – Tiferno

Perugia
30 aprile 1929
6ª giornata
Perugia0 – 0Foligno

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Dopo spareggio con il Foligno.
  2. ^ Antonello Ferroni, Il Perugia ha aperto la "caccia al 13", su giornaledellumbria.it, 20 maggio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 settembre 2015).
  3. ^ Perugia b. Tiferno: 3-1, in Il Littoriale, 5 marzo 1929, p. 2 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2013).
  4. ^ Foligno b. Perugia: 1-0, in Il Littoriale, 17 aprile 1929, p. 5 (archiviato dall'url originale il 9 gennaio 2013).