Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi
Stagione 1928-1929
Allenatore Ungheria Imre Janos Bekey
Presidente Italia Carlo Marcora
Divisione Nazionale 5º posto nel girone A.
Miglior marcatore Campionato: Reguzzoni (29)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Per la Divisione Nazionale 1928-1929 la squadra di Busto Arsizio fu inclusa nel girone A. Il campionato, concluso al 5º posto, determinò la qualificazione della squadra alla Serie A 1929-1930, primo torneo di massima serie a girone unico. Il quinto posto ottenuto è stato il miglior piazzamento nella ultracentenaria storia della Pro Patria.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: Carlo Marcora
  • Vice presidente: Giuseppe Rossi
  • Consiglieri: Carlo Rossi, Agostino Marcora, Enrico Bottigelli, Riccardo Bottigelli, Pio Garavaglia, Carlo Caimi, Silvio Venzaghi

Area tecnica

  • Direttore tecnico: Carlo Caimi
  • Allenatore: Imre Janos Bekey
  • Preparatore atletico: Carlo Speroni

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Montrasio
Italia P Giuseppe Raimondi
Italia D Paolo Agosteo
Italia D Attilio Fizzotti
Italia D Pio Mara
Italia D Bartolomeo Ravasio
Italia C Orlando Bocchi
Italia C Cesare Pellegatta
Italia C Aldo Borsani
Italia C Nicolò Giacchetti
Italia C Giuseppe Lombardini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Mario Bonivento
Italia A Italo Breviglieri
Italia A Alessandro Cassar [1]
Italia A Giovanni Colombo I
Italia A Carlo Colombo II
Italia A Valentino Crosta
Italia A Angelo Giani
Italia A Andrea Gregar I
Italia A Natale Masera
Italia A Giovanni Battista Rebuffo
Italia A Carlo Reguzzoni

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale
G V N P Gf Gs
Divisione Nazionale 36 30 15 6 9 68 52
Totale 36 30 15 6 9 68 52

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Nato a Monza il 17 settembre 1905, proveniente dalla Pro Lissone ed ex S.G.M. Forti e Liberi di Monza, dove fu anche campione monzese di scherma.

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Nazionale (girone A)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1928-1929.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
30 settembre 1928
1ª giornata
Pro Patria 2 – 0 Atalanta Stadio Comunale
Arbitro Dani (Genova)

Livorno
7 ottobre 1928
2ª giornata
Livorno 2 – 2 Pro Patria Campo di Villa Chayes
Arbitro Garbieri (Genova)

Busto Arsizio
21 ottobre 1928
3ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Bari Stadio Comunale
Arbitro Turra (Padova)

Legnano
28 ottobre 1928
4ª giornata
Legnano 1 – 0 Pro Patria Stadio di via Carlo Pisacane
Arbitro A.Gama (Milano)

Busto Arsizio
1º novembre 1928
5ª giornata
Pro Patria 3 – 1 Modena Stadio Comunale
Arbitro Lenti (Genova)

Prato
4 novembre 1928
6ª giornata
Prato 2 – 2 Pro Patria Campo Vittorio Veneto
Arbitro Malagodi (Ferrara)

Busto Arsizio
18 novembre 1928
7ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Triestina Stadio Comunale
Arbitro Medica (Bologna)

Padova
25 novembre 1928
8ª giornata
Padova 4 – 3 Pro Patria Stadio Silvio Appiani
Arbitro Guarnieri (Milano)

Busto Arsizio
9 dicembre 1928
9ª giornata
Pro Patria 1 – 3[1] Torino Stadio comunale
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Busto Arsizio
16 dicembre 1928
10ª giornata
Pro Patria 4 – 3 Roma Stadio Comunale
Arbitro Osti (Ferrara)

Alessandria
23 dicembre 1928
11ª giornata
Alessandria 4 – 1 Pro Patria Campo del Littorio
Arbitro Pessato (Monfalcone)

Busto Arsizio
6 gennaio 1929
12ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Casale Stadio Comunale
Arbitro Casetta (Milano)

Milano
13 gennaio 1929
13ª giornata
Milan 3 – 2 Pro Patria Campo San Siro
Arbitro Sani (Ferrara)

Novara
20 gennaio 1929
14ª giornata
Novara 3 – 2 Pro Patria Campo di via Lombroso
Arbitro A.Gama (Milano)

Busto Arsizio
27 gennaio 1929
15ª giornata
Pro Patria 2 – 3 La Dominante Stadio Comunale
Arbitro Bruna (Venezia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bergamo
3 febbraio 1929
16ª giornata
Atalanta 0 – 0 Pro Patria Stadio Mario Brumana
Arbitro Carraro (Padova)

Busto Arsizio
10 febbraio 1929
17ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Livorno Stadio Comunale
Arbitro Lenti (Genova)

Bari
17 febbraio 1929
18ª giornata
Bari 0 – 0[2] Pro Patria Campo degli Sports
Arbitro Lenti (Genova)

Busto Arsizio
24 febbraio 1929
19ª giornata
Pro Patria 2 – 1 Legnano Stadio Comunale
Arbitro Malagodi (Ferrara)

Modena
17 marzo 1929
20ª giornata
Modena 1 – 1 Pro Patria Ex Velodromo
Arbitro Bruna (Venezia)

Busto Arsizio
31 marzo 1929
21ª giornata
Pro Patria 5 – 1 Prato Stadio Comunale
Arbitro Girelli (Verona)

Trieste
14 aprile 1929
22ª giornata
Triestina 1 – 3 Pro Patria Campo di Montebello
Arbitro Osti (Ferrara)

Busto Arsizio
21 aprile 1929
23ª giornata
Pro Patria 3 – 0 Padova Stadio Comunale
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Torino
5 maggio 1929
24ª giornata
Torino 2 – 3 Pro Patria Stadio Filadelfia
Arbitro Dani (Genova)

Roma
12 maggio 1929
25ª giornata
Roma 3 – 0 Pro Patria Stadio Nazionale
Arbitro Lenti (Genova)

Busto Arsizio
19 maggio 1929
26ª giornata
Alessandria 4 – 0 Pro Patria Stadio Comunale
Arbitro Mastellari (Bologna)

Casale Monferrato
26 maggio 1929
27ª giornata
Casale 3 – 3 Pro Patria Stadio Natale Palli
Arbitro Gonani (Ravenna)

Busto Arsizio
2 giugno 1929
28ª giornata
Pro Patria 0 – 4 Milan Stadio Comunale
Arbitro Lenti (Genova)

Busto Arsizio
9 giugno 1929
29ª giornata
Pro Patria 7 – 0 Novara Stadio Comunale
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Genova
16 giugno 1929
30ª giornata
La Dominante 3 – 5 Pro Patria Stadio del Littorio
Arbitro Asei (Vercelli)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Gara anticipata l'8 dicembre 1928.
  2. ^ Gara rinviata e recuperata il 19 febbraio 1929.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli e Giorgio Giacomelli, Tigrotti, oltre un secolo con la Pro Patria, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2015, pp. 57 e 60.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio