Autogol

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Autorete)
Jump to navigation Jump to search

Negli sport di squadra il cui punteggio è assegnato tramite gol (per esempio il calcio e l'hockey), si definisce autogol (o autorete) il punto marcato da un atleta nella propria rete e - di conseguenza - in favore della squadra avversaria.[1]

Un'autorete realizzata durante una partita di calcio.

Definizione[modifica | modifica wikitesto]

A livello calcistico, per lungo tempo, l'autogol veniva assegnato anche per una minima - e talvolta ininfluente - deviazione del difendente.[1] Esso non viene però disciplinato ufficialmente nel regolamento, a differenza del gol. A partire dai Mondiali 1998, la FIFA e l'UEFA hanno varato direttive per ridurre il numero di autoreti[2], complici anche i dubbi circa l'identificazione del marcatore.[3] Con l'obiettivo di premiare i tiratori[4][5], da allora vengono considerati autogol soltanto i casi in cui la deviazione del difendente è decisiva nell'indirizzare il pallone in rete.[1] L'assegnazione dell'autorete è inoltre subordinata all'eventuale volontarietà del gesto, da parte dell'autore.[6] Da regolamento, non può venire segnato un autogol su punizione dalla squadra che ha beneficiato del calcio piazzato: in tal caso, il gioco riprende con un calcio d'angolo a favore della formazione opposta.[1]

Il medesimo principio viene seguito nell'hockey, quando il disco (puck) termina nella propria rete.[7][1] L'autogol è inoltre presente nella pallacanestro (dove viene definito «autocanestro»), valido a condizione che sia stato realizzato involontariamente[8]; in caso contrario, l'autore del tiro è considerato reo di infrazione.[8][9][10]

Anche la pallamano, infine, riconosce l'autogol.[11][1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f Claudio Ferretti e Augusto Frasca, Enciclopedia dello Sport, Garzanti Libri, 2008, p. 1670, ISBN 9788811505228.
  2. ^ Autogol e risultati in bilico, è proprio uno strano Mondiale, su repubblica.it, 15 giugno 1998.
  3. ^ Antonello Capone, Tikhonov e Montero: gol e non autogol, in La Gazzetta dello Sport, 5 novembre 1998.
  4. ^ Maurizio Crosetti, Inzaghi favorisce l'autogol di Neqrouz, in la Repubblica, 1º marzo 1998, p. 42.
  5. ^ Sebastiano Vernazza, La Stracura funziona L'Inter batte il Cesena ed è terza, in La Gazzetta dello Sport, 30 aprile 2012.
  6. ^ Linee guida per l'assegnazione dei gol dubbi (PDF), su legaseriea.it.
  7. ^ Pier Luigi Pisa, Hockey, l'autogol più curioso: il disco nei pantaloni del portiere, su video.repubblica.it, 27 dicembre 2013.
  8. ^ a b Nel basket esiste l'autocanestro?, su focus.it, 30 maggio 2009.
  9. ^ Belgio, tenta l'autocanestro ma sbaglia tre volte, su video.repubblica.it, 14 novembre 2012.
  10. ^ Vanni Spinella, Un autocanestro per vincere: 50 anni fa un Mou nel basket, su sport.sky.it, 17 gennaio 2012.
  11. ^ Damiano Lacaria, Pallamano: autogol per Perri e soci, in il Crotonese, 13 febbraio 2001.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Sport Portale Sport: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di sport