Associazione Sportiva Roma 1928-1929

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow.pngVoce principale: Associazione Sportiva Roma.

A.S. Roma
Asroma 1928.jpg
Una formazione della Roma 1928-29
Stagione 1928-1929
Allenatore Inghilterra William Garbutt
Presidente Italia Renato Sacerdoti
Divisione Nazionale 3º (girone A)
Maggiori presenze Campionato: Ballante, Benatti, Volk (30)
Miglior marcatore Campionato: Volk (24)
Stadio Stadio Nazionale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Sportiva Roma nelle competizioni ufficiali della stagione 1928-1929.

La stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 1928/29, fu caratterizzata dall'abbandono di Italo Foschi, che per motivi di lavoro lasciò la presidenza a Renato Sacerdoti. Nello stesso anno venne messo a segno un grandissimo colpo di mercato, il nuovo presidente riuscì infatti a riportare a Roma il fuoriclasse Fulvio Bernardini, romano di nascita strappato all'Inter dove aveva giocato fino alla stagione precedente. Alla fine del campionato i giallorossi arrivarono terzi.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

[1]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Portiere


La rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Bruno Ballante
Italia P Giuseppe Ernesto Rapetti
Italia D Gianangelo Barzan
Italia D Giorgio Carpi
Italia D Giovanni Corbjons
Italia D Giovanni Degni
Italia D Mario De Micheli
Italia D Attilio Mattei
Italia C Oreste Benatti
Italia C Fulvio Bernardini
Italia C Mario Bossi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Raffaele D'Aquino
Italia C Cesare Augusto Fasanelli
Italia C Attilio Ferraris IV (Capitano)
Italia C Bruno Ricci
Italia C Pierino Rovida
Italia C Carlo Zamporlini
Italia A Mario Bussich
Argentina A Arturo Chini Ludueña
Italia A Fernando Eusebio [2]
Italia A Rodolfo Volk

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Divisione Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Exquisite-kfind.png Lo stesso argomento in dettaglio: Divisione Nazionale 1928-1929.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
30 settembte 1928
1ª giornata
Roma 4 – 1 Legnano Legnano Stadio Nazionale
Arbitro Malagodi (Ferrara)

Bari
7 ottobre 1928
2ª giornata
Bari Bari 2 – 1 Roma Campo degli Sports
Arbitro Osti (Ferrara)

Roma
21 ottobre 1928
3ª giornata
Roma 4 – 0 Prato Prato Stadio Nazionale
Arbitro Giorgi (Milano)

Trieste
28 ottobre 1928
4ª giornata
Triestina Triestina 3 – 3 Roma Campo di Montebello
Arbitro Mattea (Casale Monferrato)

Roma
1º novembre 1928
5ª giornata
Roma 2 – 2 Alessandria Alessandria Stadio Nazionale
Arbitro Ferro (Milano)

Novara
4 novembre 1928
6ª giornata
Novara Novara 1 – 3 Roma Campo di via Lombroso
Arbitro Ferro (Milano)

Roma
18 novembre 1928
7ª giornata
Roma 1 – 2 Padova Padova Stadio Nazionale
Arbitro Sani (Ferrara)

Genova
25 novembre 1928
8ª giornata
La Dominante 1 – 2 Roma Stadio del Littorio
Arbitro Ferro (Milano)

Roma
9 dicembre 1928
9ª giornata
Roma 5 – 0 Modena Modena Stadio Nazionale
Arbitro Lenti (Genoa)

Busto Arsizio
16 dicembre 1928
10ª giornata
Pro Patria Pro Patria 4 – 3 Roma Stadio di Corso XX settembre
Arbitro Osti (Ferrara)

Roma
23 dicembre 1928
11ª giornata
Roma 2 – 1 Casale Casale Stadio Nazionale
Arbitro Malagodi (Ferrara)

Livorno
6 gennaio 1929
12ª giornata
Livorno Livorno 1 – 0 Roma Campo Villa Chayes
Arbitro Lenti (Genova)

Roma
13 gennaio 1929
13ª giornata
Roma 3 – 0 Atalanta Atalanta Stadio Nazionale
Arbitro Dani (Genova)

Torino
20 gennaio 1929
14ª giornata
Torino 3 – 0 Roma Stadio Filadelfia
Arbitro Lenti (Genova)

Roma
27 gennaio 1929
15ª giornata
Roma 1 – 1 Milan Stadio Nazionale
Arbitro Mattea (Casale Monferrato)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
3 febbraio 1929
16ª giornata
Legnano Legnano 1 – 2 Roma Stadio Giovanni Mari
Arbitro Dani (Genova)

Roma
10 febbraio 1929
17ª giornata
Roma 0 – 0 Bari Bari Stadio Nazionale
Arbitro Fondi

Prato
17 febbraio 1929
18ª giornata
Prato Prato 0 – 0 Roma Campo Vittorio Veneto
Arbitro Osti (Ferrara)

Roma
24 febbraio 1929
19ª giornata
Roma 4 – 0 Triestina Triestina Stadio Nazionale
Arbitro Enrietti (Torino)

Alessandria
17 marzo 1929
20ª giornata
Alessandria Alessandria 0 – 2[3]
La partita è stata sospesa all'80' per invesione di campo da parte dei tifosi locali sul punteggio di 2-0 per la Roma
Roma Campo del Littorio
Arbitro Scarpi (Dolo)

Roma
31 marzo 1929
21ª giornata
Roma 4 – 0 Novara Novara Stadio Nazionale
Arbitro Bonello (Venezia)

Padova
14 aprile 1929
22ª giornata
Padova Padova 4 – 3 Roma Stadio Silvio Appiani
Arbitro Guarnieri (Milano)

Roma
21 aprile 1929
23ª giornata
Roma 3 – 1 La Dominante Stadio Nazionale
Arbitro Gama (Milano)

Modena
5 maggio 1929
24ª giornata
Modena Modena 3 – 1 Roma Ex Velodromo
Arbitro Gama (Milano)

Roma
12 maggio 1929
25ª giornata
Roma 3 – 0 Pro Patria Pro Patria Stadio Nazionale
Arbitro Gama (Milano)

Casale Monferrato
19 maggio 1929
26ª giornata
Casale Casale 1 – 5 Roma Stadio Natale Palli
Arbitro Rovida (Milano)

Roma
26 maggio 1929
27ª giornata
Roma 0 – 0 Livorno Livorno Stadio Nazionale
Arbitro Dani (Genova)

Bergamo
2 giugno 1929
28ª giornata
Atalanta Atalanta 1 – 3 Roma Stadio Mario Brumana
Arbitro Osti (Ferrara)

Roma
9 giugno 1929
29ª giornata
Roma 6 – 1 Torino Stadio Nazionale
Arbitro Guarnieri (Milano)

Milano
16 giugno 1929
30ª giornata
Milan 0 – 1 Roma San Siro
Arbitro Rezzato

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Divisione Nazionale 40 15 10 4 1 42 9 15 7 2 6 29 25 30 17 6 7 71 34 +37
Totale - 15 10 4 1 42 9 15 7 2 6 29 25 30 17 6 7 71 34 +37

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30
Luogo C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T C T
Risultato V P V N N V P V V P V P V P N V N N V V V P V P V V N V V V
Posizione 1 6 5 3 5 3 5 3 3 3 3 4 4 5 5 5 5 5 5 5 4 5 4 5 4 4 4 4 3 3

Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[4][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Divisione Nazionale
Presenze Reti
Ballante, B. B. Ballante 30 -34
Rapetti, G. G. Rapetti 0 -0
Barzan, G. G. Barzan 23 2
Carpi, G. G. Carpi 5 0
Corbjons, G. G. Corbjons 12 1
Degni, G. G. Degni 19 0
De Micheli, M. M. De Micheli 14 0
Mattei, A. A. Mattei 11 0
Benatti, O. O. Benatti 30 2
Bernardini, F. F. Bernardini 26 9
Bossi, M. M. Bossi 1 0
D'Aquino, R. R. D'Aquino 29 2
Fasanelli, C. C. Fasanelli 27 15
Ferraris, A. A. Ferraris 29 1
Ricci, B. B. Ricci 1 0
Rovida, P. P. Rovida 5 0
Zamporlini, C. C. Zamporlini 0 0
Bussich, M. M. Bussich 9 0
Chini, A. A. Chini 27 15
Eusebio, F. F. Eusebio 2 0
Volk, R. R. Volk 30 24

Formazione tipo[modifica | modifica wikitesto]

AS Roma 1928-29

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ asromaultras.org.
  2. ^ Aggregato alla prima squadra dalla formazione Primavera.
  3. ^ A tavolino
  4. ^ Desunte dalle edizioni cartacee dei giornali dell'epoca.

Collegamenti Esterni[modifica | modifica wikitesto]