Bologna Associazione Giuoco del Calcio 1938-1939

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Bologna Football Club 1909.

Bologna Associazione Giuoco del Calcio
Bologna Associazione Giuoco del Calcio 1938-1939 (2).jpg
La squadra, dopo il 4-0 al Napoli del 21 maggio 1939, festeggia la conquista del quinto scudetto salutando romanamente le autorità fasciste sugli spalti del Littorio.
Stagione 1938-1939
AllenatoreUngheria Árpád Weisz, poi
Germania Hermann Felsner
PresidenteItalia Renato Dall'Ara
Serie A1º posto
Coppa ItaliaSedicesimi di finale
Coppa dell'Europa CentraleSemifinale
Maggiori presenzeCampionato: Andreolo, Pagotto, Reguzzoni (30)
Totale: Andreolo, Pagotto, Reguzzoni (35)
Miglior marcatoreCampionato: Puricelli (19)
Totale: Puricelli (23)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Bologna Associazione Giuoco del Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1938-1939.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Bologna vinse il quinto scudetto della sua storia, precedendo in classifica il Torino.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Carlo Ceresoli
Italia P Pietro Ferrari
Italia D Dino Fiorini
Italia D Mario Montesanto
Italia D Mario Pagotto
Italia D Secondo Ricci
Italia D Aldo Tugnoli
Italia C Michele Andreolo
Italia C Giordano Corsi
N. Ruolo Giocatore
Italia C Francisco Fedullo
Italia C Aurelio Marchese
Italia C Raffaele Sansone
Italia A Piero Andreoli
Italia A Amedeo Biavati
Italia A Bruno Maini
Italia C Ettore Puricelli
Italia A Carlo Reguzzoni
Italia A Alcide Ivan Violi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1938-1939.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Genova
18 settembre 1938
1ª giornata
Genova 18932 – 3BolognaStadio Luigi Ferraris (14 000 spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Bologna
25 settembre 1938
2ª Giornata
Bologna4 – 3BariStadio Littoriale
Arbitro:  Mazza (Torre del Greco)

Livorno
2 ottobre 1938
3ª giornata
Livorno3 – 1BolognaStadio Edda Ciano Mussolini (8 000 spett.)
Arbitro:  Scotto (Savona)

Bologna
9 ottobre 1938
4ª giornata
Bologna0 – 3TorinoStadio Littoriale
Arbitro:  Ciamberlini (Sampierdarena)

Bologna
16 ottobre 1938
5ª giornata
Bologna2 – 0LazioStadio Littoriale (9 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Novara
30 ottobre 1938
6ª giornata
Novara1 – 3BolognaStadio Littorio (7 000 spett.)
Arbitro:  Soliani (Genova)

Bologna
6 novembre 1938
7ª Giornata
Bologna2 – 1MilanoStadio Littoriale
Arbitro:  Curradi (Firenze)

Genova
13 novembre 1938
8ª giornata
Liguria1 – 2BolognaStadio del Littorio (18 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Bologna
27 novembre 1938
9ª giornata
Bologna1 – 0JuventusStadio Littoriale (5 000 spett.)
Arbitro:  Moretti (Genova)

Trieste
11 dicembre 1938
10ª giornata
Triestina1 – 1BolognaStadio Littorio (7 000 spett.)
Arbitro:  Mattea (Torino)

Bologna
18 dicembre 1938
11ª giornata
Bologna2 – 2LuccheseStadio Littoriale (6 000 spett.)
Arbitro:  Pirovano (Monza)

Modena
1º gennaio 1939
12ª giornata
Modena1 – 1BolognaStadio Cesare Marzari (12 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Bologna
8 gennaio 1939
13ª giornata
Bologna1 – 0RomaStadio Littoriale
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Napoli
15 gennaio 1939
14ª giornata
Napoli1 – 6BolognaStadio Giorgio Ascarelli (8 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Bologna
22 gennaio 1939
15ª giornata
Bologna1 – 1Ambrosiana-InterStadio Littoriale (20 000 spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
29 gennaio 1939
16ª Giornata
Bologna3 – 0Genova 1893Stadio Littoriale (9 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Bari
5 febbraio 1939
17ª giornata
Bari2 – 2BolognaStadio della Vittoria (7 000 spett.)
Arbitro:  Tonnetti (Roma)

Bologna
12 febbraio 1939
18ª giornata
Bologna1 – 1LivornoStadio Littoriale (7 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Torino
19 febbraio 1939
19ª giornata
Torino1 – 1BolognaStadio Filadelfia (25 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Roma
26 febbraio 1939
20ª giornata
Lazio1 – 2BolognaStadio Nazionale del PNF (18 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Bologna
5 marzo 1939
21ª giornata
Bologna3 – 0NovaraStadio Littoriale (7 000 spett.)
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Milano
12 marzo 1939
22ª giornata
Milano0 – 1BolognaSan Siro (35 000 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Bologna
19 marzo 1939
23ª giornata
Bologna1 – 1LiguriaStadio Littoriale (10 000 spett.)
Arbitro:  Bertolio (Torino)

Torino
2 aprile 1939
24ª giornata
Juventus1 – 0BolognaStadio Benito Mussolini (10 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Bologna
9 aprile 1939
25ª giornata
Bologna2 – 0TriestinaStadio Littoriale (7 500 spett.)
Arbitro:  Saracini (Ancona)

Lucca
16 aprile 1939
26ª giornata
Lucchese1 – 1BolognaStadio Porta Elisa
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Bologna
21 aprile 1939
27ª giornata
Bologna1 – 1ModenaStadio Littoriale (10 000 spett.)
Arbitro:  Soliani (Genova)

Roma
30 aprile 1939
28ª giornata
Roma0 – 1BolognaCampo Testaccio (12 000 spett.)
Arbitro:  Barlassina (Novara)

Bologna
21 maggio 1939
29ª giornata
Bologna4 – 0NapoliStadio Littoriale (6 000 spett.)
Arbitro:  Galeati (Bologna)

Milano
28 maggio 1939
30ª giornata
Ambrosiana-Inter2 – 0BolognaArena Civica
Arbitro:  Dattilo (Roma)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1938-1939.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Trieste
25 dicembre 1938
Triestina1 – 0
(d.t.s.)
BolognaStadio Littorio (3 000 spett.)
Arbitro:  Tonnetti (Roma)

Coppa dell'Europa Centrale[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa dell'Europa Centrale 1939.

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Bucarest
18 giugno 1939
Vénus1 – 0BolognaStadio Giulești
Arbitro: Ungheria Majorski

Bologna
25 giugno 1939
Bologna5 – 0VénusStadio Littoriale (12 000 spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Krist

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Bologna
9 luglio 1939
Bologna3 – 1FerencvárosStadio Littoriale (14 000 spett.)
Arbitro: Rep. Ceca Krist

Budapest
16 luglio 1939
Ferencváros4 – 1BolognaÜllői Stadion
Arbitro: Inghilterra Wiltshire

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[1] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 42 15 9 5 1 28 13 15 7 5 3 25 18 30 16 10 4 53 31 +22
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - - - 1 0 0 1 0 1 1 0 0 1 0 1 -1
Coppa dell'Europa Centrale 2 2 0 0 8 1 2 0 0 2 1 5 4 2 0 2 9 6 +3
Totale - 17 11 5 1 36 14 18 7 5 6 26 24 35 18 10 7 62 38 +24

Statistiche dei giocatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa dell'Europa Centrale Totale
Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti Presenze Reti
Andreoli, P. P. Andreoli 21--3051
Andreolo, M. M. Andreolo 3061040356
Biavati, A. A. Biavati 2971040347
Ceresoli, C. C. Ceresoli 19-231-1--20-24
Corsi, G. G. Corsi 1901040240
Fedullo, F. F. Fedullo 231--10241
Ferrari, P. P. Ferrari 11-8--4-615-14
Fiorini, D. D. Fiorini 70--1080
Maini, B. B. Maini 171--42213
Marchese, A. A. Marchese 18110--191
Montesanto, M. M. Montesanto 17110--181
Pagotto, M. M. Pagotto 3001040350
Puricelli, E. E. Puricelli 281910343223
Reguzzoni, C. C. Reguzzoni 30810423510
Ricci, S. S. Ricci 2101040260
Sansone, R. R. Sansone 2761041327
Tugnoli, A. A. Tugnoli 10----10
Violi, A.I. A.I. Violi 10----10

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Panini, 100.
  2. ^ Panini, 101.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004, Modena, Panini, 2004.
  • Carlo F. Chiesa, Il grande romanzo dello scudetto, da Calcio 2000, annate 2002 e 2003.
  • [1] Il Littoriale, annate 1938 e 1939
  • [2] La Stampa, annate 1938 e 1939

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio