Luigi Castello

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Castello
LuigiCastello.jpg
Nazionalità Italia Italia
Altezza 170 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Difensore
Ritirato 1942 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1924-1926 Rivarolese ? (?)
1926-1929 Sestrese ? (?)
1929-1930 La Dominante 32 (3)
1930-1940 Napoli 175 (0)
1940-1941 Rivarolese ? (?)
1941-1942 Novese ? (?)
Carriera da allenatore
1946Avellino
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Castello (Rivarolo Ligure, 29 dicembre 1905 – ...) è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo terzino sinistro[1].

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò la carriera professionistica tra le file della Dominante, con cui esordì in Serie B nel 1929. L'anno successivo passò al Napoli, dove rimase per il resto della carriera. Nella stagione 1938-1939, a seguito dell'esonero dell'allenatore Eugen Payer, fece parte della commissione tecnica che guidò i partenopei.[2][3]

Disputò 10 campionati in maglia azzurra collezionando complessivamente 175 presenze, tutte in Serie A.

Intraprese la carriera di allenatore, rilevando l'esonerato Orazio Sola nella prima stagione professionistica dell'Avellino nella Serie C 1945-1946[4].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]

Novese: 1941-1942

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 1931-32 - Le rose Archiviato il 9 maggio 2014 in Internet Archive.
  2. ^ Mario Improta, Numeri Azzurri, Fratelli Frilli Editori, pagine 48 e 50
  3. ^ Napolissimo.net - Torneo 1938/1939
  4. ^ Leondino Pescatore, Avellino che storia, 100 anni da Lupi: dal niente alla serie A, 3 volumi, Lps Editore, Avellino, dicembre 2012

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Luigi Castello, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.