Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi 1938-1939

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Aurora Pro Patria 1919.

Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi
Stagione 1938-1939
AllenatoreItalia Mario Meneghetti
PresidenteItalia Cav. Giovanni Calcaterra
Serie C4º posto nel girone C.
Coppa ItaliaPrimo turno eliminatorio.
Maggiori presenzeCampionato: Erba (26)
Miglior marcatoreCampionato: Erba (8)
StadioCampo Sportivo Comunale

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti la Pro Patria et Libertate Unione degli Sports Bustesi nelle competizioni ufficiali della stagione 1938-1939.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1938-1939 la Pro Patria ha disputato il girone C del Campionato Serie C, con 30 punti ha ottenuto il quarto posto in classifica a otto punti dalla vetta. La società bustocca ha un nuovo presidente, l'imprenditore tessile Cav. Giovanni Calcaterra, deciso ad investire risorse per riportare la Pro Patria ai fasti che la storia recente gli aveva assegnato. Cambia anche la direzione tecnica con l'allenatore Mario Meneghetti ex giocatore di Novara e Juventus, ed anche nazionale azzurro.

Nella formazione biancoblù, ceduto Vittorio Barberis in Serie A al Novara, si forma la mitica mediana composta da Vittorio Erba, da Egidio Crippa e da Felice Renoldi, indissolubile per alcune stagioni, che darà grandi soddisfazioni. Miglior marcatore di stagione, anche se perno di centrocampo, Vittorio Erba con otto reti. I Tigrotti disputano un onorevole campionato, con 30 punti si piazzano al quarto posto, nulla possono contro Varese e Brescia mattatrici del torneo. Il Brescia vincerà per differenza reti il torneo con 38 punti, e poi nel girone finale conquisterà la Serie B, al terzo posto con 32 punti troviamo la Biellese.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Nino Almasio
Italia D Virgilio Ballabio
Italia A Giovanni Barberis
Italia P Ugo Bottini
Italia C Aldo Buratti
Italia A Mario Caccia
Italia D Giancarlo Crespi
Italia C Egidio Crippa
Italia A Piero Dondi
Italia C Vittorio Erba
N. Ruolo Giocatore
Italia C Carlo Franchini
Italia A Flavio Maino
Italia D Walter Negroni
Italia D Battista Padovan
Italia C Paolino Piola
Italia C Felice Renoldi
Italia A Piero Romagnolo
Italia A Vittorio Torti
Italia C Gustavo Tremolada

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie C 1938-1939.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Seregno
18 settembre 1938
1ª giornata
Seregno3 – 1Pro PatriaStadio Ferruccio Trabattoni
Arbitro:  Cardinali (Milano)

Busto Arsizio
25 settembre 1938
2ª giornata
Pro Patria4 – 1Alfa RomeoStadio Comunale
Arbitro:  Reggiani (Brescia)

Busto Arsizio
2 ottobre 1938
3ª giornata
Pro Patria3 – 0SIAI MarchettiStadio Comunale
Arbitro:  Mastrazzi (Brescia)

Brescia
9 ottobre 1938
4ª giornata
Brescia2 – 1Pro PatriaStadium di Viale Piave
Arbitro:  Fuhrmann (Omegna)

Busto Arsizio
16 ottobre 1938
5ª giornata
Pro Patria2 – 0CremaStadio Comunale
Arbitro:  Gorini (Milano)

Omegna
30 ottobre 1938
6ª giornata
Omegna1 – 2Pro PatriaCampo Littorio
Arbitro:  Zavattaro (Casale Monferrato)

Busto Arsizio
6 novembre 1938
7ª giornata
Pro Patria0 – 1Blu e Bianco.png Fiat TorinoStadio Comunale
Arbitro:  Nerozzi (Verona)

Como
13 novembre 1938
8ª giornata
Como1 – 4Pro PatriaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Milanone Ridor (Biella)

Busto Arsizio
27 novembre 1938
9ª giornata
Pro Patria1 – 0LegnanoStadio Comunale
Arbitro:  Zelocchi (Modena)

Gallarate
11 dicembre 1938
10ª giornata
Gallaratese1 – 0Pro PatriaStadio Alessandro Maino
Arbitro:  Camiolo (Milano)

Busto Arsizio
18 dicembre 1938
11ª giornata
Pro Patria0 – 0VareseStadio Comunale
Arbitro:  Barbieri (Genova)

Biella
1º gennaio 1939
12ª giornata
Biellese1 – 3Pro PatriaStadio Lamarmora
Arbitro:  Masini (Genova)

busto Arsizio
8 gennaio 1939
13ª giornata
Pro Patria1 – 0Juventus DomoStadio Comunale
Arbitro:  Pasturenti (Voghera)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Busto Arsizio
15 gennaio 1939
14ª giornata
Pro Patria4 – 2SeregnoStadio Comunale
Arbitro:  Fuhrmann (Omegna)

Milano
22 gennaio 1939
15ª giornata
Alfa Romeo4 – 3Pro PatriaCampo dell'Alfa Romeo
Arbitro:  Zambotto (Padova)

Sesto Calende
29 gennaio 1939
16ª giornata
SIAI Marchetti0 – 0Pro PatriaCampo Alfredo Milano
Arbitro:  Coletti (Treviso)

Busto Arsizio
5 febbraio 1939
17ª giornata
Pro Patria2 – 0BresciaStadio Comunale
Arbitro:  Ghetti (Modena)

Crema
12 febbraio 1939
Crema2 – 0Pro PatriaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Motta (Pavia)

Busto Arsizio
19 febbraio 1939
19ª giornata
Pro Patria2 – 1OmegnaStadio Comunale
Arbitro:  Marini (Verona)

Torino
26 febbraio 1939
20ª giornata
FIAT Torino Blu e Bianco.png3 – 3Pro Patria
Arbitro:  Melioli (Genova)

Busto Arsizio
5 marzo 1939
21ª giornata
Pro Patria1 – 0ComoStadio Comunale
Arbitro:  Ferrorelli (Napoli)

Legnano
12 marzo 1939
22ª giornata
Legnano0 – 0Pro PatriaStadio di Via Pisacane
Arbitro:  Carminati (Milano)

Busto Arsizio
19 marzo 1939
23ª giornata
Pro Patria2 – 0GallarateseStadio Comunale
Arbitro:  Milanone Ridor (Biella)

Varese
2 aprile 1939
24ª giornata
Varese1 – 0Pro PatriaStadio Littorio di Masnago
Arbitro:  Viarengo (Asti)

Busto Arsizio
9 aprile 1939
25ª giornata
Pro Patria1 – 4BielleseStadio Comunale
Arbitro:  Masini (Monfalcone)

Domodossola
16 aprile 1939
26ª giornata
Juventus Domo4 – 3Pro PatriaCampo Sportivo Curotti
Arbitro:  Melioli (Genova)

Note[modifica | modifica wikitesto]


Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio