Edmondo Mornese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Edmondo Mornese
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centromediano
Ritirato 1945 - giocatore
1951 - allenatore
Carriera
Giovanili
Sparta Novara
Squadre di club1
1929-1941Novara334 (11)
1941-1945Roma56 (3)
Nazionale
1936 Italia Italia B 1 (0)
Carriera da allenatore
1950-1951Novara
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Edmondo Mornese (Alessandria, 14 novembre 1910Novara, 30 dicembre 1962) è stato un calciatore italiano, di ruolo centromediano.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Dopo una lunga militanza nelle file del Novara, con cui ha disputato 8 campionati di Serie B e 4 di Serie A, ottenendo due promozioni in massima serie nelle stagioni 1935-1936 e 1937-1938, nel 1941, dopo la retrocessione dei piemontesi, passa alla Roma, con cui disputa i due campionati prima della sosta bellica, contribuendo nella prima stagione, con 29 incontri disputati su 30 e una rete nel pareggio esterno contro l'Atalanta[1], alla conquista del primo scudetto della storia dei giallorossi.

Resta coi capitolini fino al 1945 per poi cessare l'attività agonistica.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Mai convocato nella Nazionale maggiore, disputa una partita con la Nazionale B, il 5 aprile 1936 a Novara contro la Svizzera, battuta 2-0.

Dopo la fine della carriera[modifica | modifica wikitesto]

Intraprende brevemente la carriera di allenatore, guidando anche il Novara, quindi si stabilisce a Novara dove intraprende un'attività commerciale.

Morì nel 1962 all'età di 52 anni, colpito da infarto nel suo negozio.

Alla sua memoria è dedicato il piazzale antistante lo Stadio Silvio Piola di Novara.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Roma: 1941-1942
Roma: 1945

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]