Football Club Legnano 1931-1932

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

F.C. Legnano
Stagione 1931-1932
AllenatoreUngheria Otto Krappan
PresidenteItalia cav. uff. Ernesto Castiglioni
Serie B11º posto.
Maggiori presenzeCampionato: Baccilieri (33)
Miglior marcatoreCampionato: Aliatis (10)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Football Club Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1931-1932.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Giuseppe Baccilieri, al Legnano dal 1930 al 1933

Nella stagione 1931-1932 il Legnano torna ad avere un presidente; al vertice della società lilla viene eletto Ernesto Castiglioni. L'obiettivo della nuova dirigenza è quello si allestire una squadra adatta a disputare un buon campionato di Serie B senza ambire alla promozione in massima serie. Sul fronte del calciomercato, vengono ceduti alcuni dei giocatori migliori per questioni di bilancio. In particolare, lasciano i Lilla il difensore Antonio Perduca, il centrocampista Giuseppe Bigogno e l'attaccante Giorgio Cidri, mentre arrivarono al Legnano il centrocampista Mirko Gruden e il difensore Guido Duo. Sulla panchina lilla Luigi Barbesino viene sostituito dall'ungherese Otto Krappan.

Questa stagione si conclude con l'11º posto in classifica a 34 punti, a 9 lunghezze dall'Udinese, prima delle retrocesse, e a 16 punti dalla capolista Palermo. L'equilibrio del campionato del Legnano viene confermato anche dalla differenza reti (50 reti fatte e 54 subite) e dal bilancio tra le vittorie e le sconfitte, che è di assoluta parità (14 incontri vinti e altrettanti persi). Anche in questa stagione continua il progressivo e costante calo degli spettatori paganti allo stadio di via Pisacane.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia A Tullio Aliatis
Italia P Nino Almasio
Italia A Giuseppe Baccilieri
Italia A Michele Colombo (I)
Italia D Guido Duo
Italia A Camillo Ferrè
Italia C Attilio Gerola
Italia A Achille Gorla
Italia C Mirko Gruden
Italia C Gaspare Landoni
Italia C Giovanni Marin
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giulio Oldani (I)
Italia D Elio Pagani
Italia A Angelo Prandoni (I)
Italia A Bruno Prandoni (II)
Italia C Emilio Rancilio
Italia D Ferruccio Ratti
Italia A Vittorio Rizzi
Italia P Angelo Rotondi
Italia C Antonio Severi
Italia D Pasquale Viganò
Italia P Umberto Vivian (I)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1931-1932.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Palermo
20 settembre 1931
1ª giornata
Palermo4 – 2LegnanoStadio Ranchibile
Arbitro:  De Crescenzo (Napoli)

Legnano
27 settembre 1931
2ª giornata
Legnano2 – 1CremoneseStadio Comunale
Arbitro:  Zorzi (Belluno)

Bergamo
4 ottobre 1931
3ª giornata
Atalanta1 – 2LegnanoStadio M. Brumana
Arbitro:  Bertiato (Venezia)

Legnano
11 ottobre 1931
4ª giornata
Legnano1 – 3VeronaStadio Comunale
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

La Spezia
18 ottobre 1931
5ª giornata
Spezia5 – 2LegnanoStadio Alberto Picco
Arbitro:  Quilleri (Brescia)

Padova
25 ottobre 1931
6ª giornata
Padova1 – 1LegnanoStadio Silvio Appiani
Arbitro:  Oblach (Trieste)

Legnano
1º novembre 1931
7ª giornata
Legnano2 – 3PistoieseStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Legnano
8 novembre 1931
8ª giornata
Legnano3 – 2CagliariStadio Comunale
Arbitro:  Scarpi (Dolo)

Como
22 novembre 1931
9ª giornata
Comense0 – 0LegnanoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Legnano
29 novembre 1931
10ª giornata
Legnano2 – 0SerenissimaStadio Comunale
Arbitro:  Canetta (Alessandria)

Legnano
6 dicembre 1931
11ª giornata
Legnano2 – 0UdineseStadio Comunale
Arbitro:  Beretta (Novi Ligure)

Monfalcone
20 dicembre 1931
12ª giornata
Monfalconese C.N.T.2 – 0LegnanoCampo Costanzo Ciano
Arbitro:  Sassi (Roma)

Novara
27 dicembre 1931
13ª giornata
Novara2 – 0LegnanoStadio del Littorio
Arbitro:  Turbiani (Ferrara)

Legnano
3 gennaio 1932
14ª giornata
Legnano1 – 1LivornoStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Parma
10 gennaio 1932
15ª giornata
Parma2 – 1LegnanoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Mattea (Torino)

Legnano
17 gennaio 1932
16ª giornata
Legnano1 – 2VigevanesiStadio Comunale
Arbitro:  Mastellari (Bologna)

Legnano
24 gennaio 1932
17ª giornata
Legnano2 – 1LecceStadio Comunale
Arbitro:  Zorzi (Belluno)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
31 gennaio 1932
18ª giornata
Legnano1 – 2PalermoStadio Comunale
Arbitro:  Dall'Era (Brescia)

Cremona
7 febbraio 1932
19ª giornata
Cremonese1 – 2LegnanoStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Carletti (Ancona)

Legnano
21 febbraio 1932, ore ?
20ª giornata
Legnano1 – 1AtalantaStadio Comunale
Arbitro:  Bonivento (Venezia)

Verona
28 febbraio 1932
21ª giornata
Verona2 – 1LegnanoCampo di Borgo Venezia
Arbitro:  Corradini (Bologna)

Legnano
6 marzo 1932
22ª giornata
Legnano2 – 1SpeziaStadio Comunale
Arbitro:  Pizziolo (Firenze)

Cremona
13 marzo 1932
23ª giornata
Legnano1 – 1Padova
Arbitro:  Scorzoni (Bologna)

Pistoia
27 marzo 1932
24ª giornata
Pistoiese1 – 3LegnanoStadio Monteoliveto
Arbitro:  Ferorelli (Napoli)

Cagliari
3 aprile 1932
25ª giornata
Cagliari0 – 1LegnanoStadio Comunale Via Pola
Arbitro:  Bevilacqua (Viareggio)

Legnano
17 aprile 1932
26ª giornata
Legnano1 – 1ComenseStadio Comunale
Arbitro:  Salvagno (Trieste)

Venezia
24 aprile 1932
27ª giornata
Serenissima5 – 2LegnanoStadio Pierluigi Penzo
Arbitro:  Mazzarini (Roma)

Udine
1º maggio 1932
28ª giornata
Udinese1 – 2LegnanoStadio Moretti
Arbitro:  Bertoli (Vicenza)

Legnano
15 maggio 1932
29ª giornata
Legnano0 – 1Monfalconese C.N.T.Stadio Comunale
Arbitro:  Bertoli (Vicenza)

Legnano
22 maggio 1932
30ª giornata
Legnano2 – 1NovaraStadio Comunale
Arbitro:  Papa[1] (Genova)

Livorno
26 maggio 1932
31ª giornata
Livorno2 – 1LegnanoCampo Villa Chayes
Arbitro:  Moretti (Genova)

Legnano
29 maggio 1932
32ª giornata
Legnano3 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Gardenghi (Brescia)

Vigevano
5 giugno 1932
33ª giornata
Vigevanesi3 – 1LegnanoCampo Bepi Crespi
Arbitro:  Sansoni (Venezia)

Lecce
12 giugno 1932
34ª giornata
Lecce0 – 2[2]LegnanoStadio Achille Starace

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B 34 34 14 6 14 50 54 -4

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie B
Presenze Reti
Aliatis, T. T. Aliatis 2010
Almasio, N. N. Almasio 210
Baccilieri, G. G. Baccilieri 339
Colombo, M. M. Colombo 20
Duo, G. G. Duo 292
Ferrè, C. C. Ferrè 246
Gerola, A. A. Gerola 210
Gorla, A. A. Gorla 221
Gruden, M. M. Gruden 329
Landoni, G. G. Landoni 150
Marin, G. G. Marin 110
Oldani, G. G. Oldani 62
Pagani, E. E. Pagani 20
Prandoni, A. A. Prandoni 30
Prandoni, B. B. Prandoni 61
Rancilio, E. E. Rancilio 140
Ratti, F. F. Ratti 30
Rizzi, V. V. Rizzi 253
Rotondi, A. A. Rotondi 80
Severi, A. A. Severi 303
Viganò, P. P. Viganò 320
Vivian, U. U. Vivian 40

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Erroneamente trascritto sui propri libri da Fontanelli come "Piana", arbitro non esistente a quell'epoca sugli elenchi arbitri degli "Annuario italiano del giuoco del calcio". Su Il Littoriale ogni martedì sono riportati i nomi degli arbitri della successiva domenica n. 125 del 24 maggio 1932.
  2. ^ A tavolino per rinuncia del Lecce.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Carlo Fontanelli, Il bis della Juve - I campionati italiani della stagione 1931-32, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2003, p. 91.
  • Carlo Fontanelli e Gianfranco Zottino, Un secolo di calcio a Legnano, Empoli, Geo Edizioni, 2004, pp. 101-105, ISBN 978-88-699-9047-2.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]