Unione Sportiva Lecce 1931-1932

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Lecce.

Unione Sportiva Lecce
Stagione 1931-1932
AllenatoreUngheria Viktor Laszlo[1][2]
PresidenteItalia Nino Adilardi
Serie B17º posto, retrocesso e poi radiato dai ruoli federali.
Maggiori presenzeCampionato: Picciga (30)
Miglior marcatoreCampionato: Biasotto, Pampaloni, Preti (4)
StadioAchille Starace

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Lecce nelle competizioni ufficiali della stagione 1931-1932.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il Lecce partecipò alla Serie B 1931-1932 classificandosi al diciassettesimo e penultimo posto con 20 punti. Retrocesso in Prima Divisione, ma non iscritto successivamente, venne radiato dai ruoli federali.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[3]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Giordano Picciga
Italia P Gustavo Varola
Italia Ugo Conti
Italia Francesco Cosma
Italia Luchena
Italia Moretti
Italia Italo Paterno
Italia D Bartoli
Italia D Freschi
Italia D Guido Gianfardoni
Italia D Pierino Lavè
Italia C Riccardo Mottola
Italia C Armando Preti
N. Ruolo Giocatore
Italia C Ugo Starace
Italia C Oscar Varola
Italia A Corrado Biasotto
Italia A Giovanni Degni
Italia A Domenico Locatelli
Italia A Tommaso Bisanti
Italia A Bruno Montelatici
Italia A Piero Pampaloni
Italia A Giorgio Pitacco
Italia A Giuseppe Rizza
Italia A Bruno Scher
Italia A Eliano Tana

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1931-1932.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Padova
20 settembre 1931
1ª giornata
Padova 2 – 1
referto
Lecce Stadio Silvio Appiani
Arbitro Salvagno (Trieste)

Verona
27 settembre 1931
2ª giornata
Verona 3 – 0
referto
Lecce Campo di Borgo Venezia
Arbitro Corradini (Bologna)

Venezia
4 ottobre 1931
3ª giornata
Serenissima 2 – 1
referto
Lecce Stadio Pier Luigi Penzo
Arbitro Pessato (Monfalcone)

Lecce
11 ottobre 1931
4ª giornata
Lecce 1 – 0
referto
Novara Stadio Achille Starace
Arbitro Zorzi (Venezia)

Lecce
18 ottobre 1931
5ª giornata
Lecce 3 – 2
referto
Comense Stadio Achille Starace
Arbitro Romano (Castellammare di Stabia)

Udine
25 ottobre 1931
6ª giornata
Udinese 0 – 0
referto
Lecce Stadio Moretti
Arbitro Corradini (Bologna)

Monfalcone
1º novembre 1931
7ª giornata
Monfalconese C.N.T. 4 – 0
referto
Lecce Stadio Costanzo Ciano
Arbitro Canetta (Alessandria)

Lecce
8 novembre 1931
8ª giornata
Lecce 1 – 1
referto
Spezia Stadio Achille Starace
Arbitro De Crescenzo (Napoli)

Lecce
22 novembre 1931
9ª giornata
Lecce 0 – 2
referto
Livorno Stadio Achille Starace
Arbitro Sassi (Roma)

Bergamo
29 novembre 1931
10ª giornata
Atalanta 2 – 0
referto
Lecce Stadio Mario Brumana
Arbitro Simonotti (Novi Ligure)

Cremona
6 dicembre 1931
11ª giornata
Cremonese 1 – 0
referto
Lecce Stadio Giovanni Zini
Arbitro Carletti (Trieste)

Bari
20 dicembre 1931
12ª giornata
Lecce 2 – 1
referto
Vigevanesi Campo degli Sports
Arbitro Mione (Pistoia)

Lecce
27 dicembre 1931
13ª giornata
Lecce 1 – 0
referto
Parma Stadio Achille Starace
Arbitro Borghetti (Ancona)

Cagliari
3 gennaio 1932
14ª giornata
Cagliari 0 – 0
referto
Lecce Stadio Comunale Via Pola
Arbitro Mazza (Torre del Greco)

Pistoia
10 gennaio 1932
15ª giornata
Pistoiese 4 – 0
referto
Lecce Stadio Monteoliveto
Arbitro Bertiato (Venezia)

Lecce
17 gennaio 1932
16ª giornata
Lecce 1 – 2
referto
Palermo Stadio Achille Starace
Arbitro Scorzoni (Bologna)

Legnano
24 gennaio 1932
17ª giornata
Legnano 2 – 1
referto
Lecce Stadio di via Carlo Pisacane
Arbitro Zorzi (Venezia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
31 gennaio 1932
18ª giornata
Lecce 0 – 1
referto
Padova Stadio Achille Starace
Arbitro Turbiani (Ferrara)

Lecce
7 febbraio 1932
19ª giornata
Lecce 2 – 0
referto
Verona Stadio Achille Starace
Arbitro Omodei Zorini (Novara)

Lecce
21 febbraio 1932
20ª giornata
Lecce 1 – 0
referto
Serenissima Stadio Achille Starace
Arbitro Gamba (Napoli)

Novara
28 febbraio 1932
21ª giornata
Novara 0 – 0
referto
Lecce Stadio del Littorio
Arbitro Giulini (Lodi)

Como
6 marzo 1932
22ª giornata
Comense 2 – 0
referto
Lecce Stadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro Scarpi (Dolo)

Lecce
13 marzo 1932
23ª giornata
Lecce 2 – 1
referto
Udinese Stadio Achille Starace
Arbitro Dattilo (Roma)

Lecce
27 marzo 1932
24ª giornata
Lecce 4 – 0
referto
Monfalconese C.N.T. Stadio Achille Starace
Arbitro Bartolini (Pisa)

La Spezia
3 aprile 1932
25ª giornata
Spezia 2 – 0
referto
Lecce Stadio Alberto Picco
Arbitro Biancone (Roma)

Livorno
17 aprile 1932
26ª giornata
Livorno 4 – 0
referto
Lecce Campo Villa Chayes
Arbitro Brunelli (Bologna)

Lecce
24 aprile 1932
27ª giornata
Lecce 0 – 0
referto
Atalanta Stadio Achille Starace
Arbitro Ferorelli (Napoli)

Bari
5 maggio 1932
28ª giornata
Lecce 1 – 1
referto
Cremonese Campo degli Sports
Arbitro Scorzoni (Bologna)

Vigevano
15 maggio 1932
29ª giornata
Vigevanesi 3 – 0
referto
Lecce Stadio Bepi Crespi
Arbitro Monti (Senigallia)

Parma
22 maggio 1932
30ª giornata
Parma 0 – 0
referto
Lecce Stadio Ennio Tardini
Arbitro Canetta (Alessandria)

26 maggio 1932
31ª giornata
Lecce 0 – 2
a tavolino[4]

referto
Cagliari

Lecce
29 maggio 1932
32ª giornata
Lecce 0 – 2[5]
referto
Pistoiese Stadio Achille Starace

Palermo
5 giugno 1932
33ª giornata
Palermo 3 – 1
referto
Lecce Stadio del Littorio
Arbitro Uccello (Napoli)

Lecce
12 giugno 1932
34ª giornata
Lecce 0 – 2[6]
referto
Legnano Stadio Achille Starace

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie B[7] 20 (−3)[8] 17 8 3 6 19 17 17 0 4 13 4 34 34 8 7 19 23 51 −28

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Verso Cagliari-Lecce corrieresalentino.it
  2. ^ Alcune fonti indicano Szekely Laszlo, ma in realtà Laszlo era il cognome dell'allenatore del Lecce 1931-1932 (che di nome si chiamava Viktor), mentre nel caso di Szekely, peraltro ventunenne all'epoca, Laszlo era il nome e non il cognome.
  3. ^ Rosa su wlecce.it
  4. ^ La partita doveva essere giocata sul neutro di Foggia, ma per motivi economici il Lecce non vi si recò subendo anche la penalizzazione di un punto.
  5. ^ A tavolino per rinuncia. La partita non ebbe luogo poiché l'incasso non era sufficiente per pagare l'indennizzo dovuto alla squadra ospite. Il Lecce fu penalizzato di un punto per la rinuncia.
  6. ^ A tavolino per rinuncia del Lecce. Il club pugliese fu penalizzato di un punto.
  7. ^ SERIE B 1931-1932 - Lecce - Partite - Riepilogo, su calcio-seriea.net. URL consultato il 18 settembre 2015.
  8. ^ Tre punti di penalizzazione

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio