Sporting Club Lecce 1908-1922

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Lecce.

Sporting Club Lecce
Stagione 1908-1922
Allenatore?
PresidenteItalia De Castris (1912-1913)
Direttore sportivo
Vice direttore
Italia Leonardo Pezzuto (1910)
Italia Michele De Filippi

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Lo Sporting Club Lecce era una società polisportiva di Lecce comprendente, oltre a due squadre di calcio, anche un comparto di ciclismo e un comparto di atletica, fondata il 15 marzo 1908. Antenata dell'Unione Sportiva Lecce, che nacque nel 1927, con la sua fondazione dette inizio ufficialmente al calcio a Lecce. Sospese l'attività alla fine della stagione calcistica 1922-23, nella quale il club partecipò al massimo campionato italiano, scomparendo in seguito dal panorama sportivo.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa

Rosa 1907-1908[modifica | modifica wikitesto]

La rosa dello Sporting Club Lecce nella stagione 1907-1908, così come si evince dallo Statuto inviato alla FIGC per l'affiliazione, era:

Prima squadra[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ettore De Michele (Capitano)
Italia D Bruno Acquaviva
Italia D Giuseppe Capozza
Italia C Rima Balilla
Italia C Marazzi
Italia C Luigi Varola
Italia A Riccardo Carati
Italia A Ottorino De Salvatore
Italia A Mamì Di Muro
N. Ruolo Giocatore
Italia A Osvaldo Marzano
Italia A Uccio Romeo Tortorella
Italia Calvi[1]
Italia Giuseppe De Cupertinis[1]
Italia Luigi De Tommasi[1]
Italia Papadia[1]
Italia Tau[1]
Italia Germano Torsello[1]

Seconda squadra[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Tarantini
Italia D Casilli
Italia D Attila Piccoli
Italia C De Carolis
Italia C Paradisi
Italia C Stefanachi
Italia A Carlo Cascella
Italia A Papadia
Italia A Gigi Pastore
N. Ruolo Giocatore
Italia A Valletta
Italia A Vernaleone
Italia Amilcare Bray[1]
Italia De Blasi[1]
Italia Francesco De Filippi[1]
Italia Elia Franich[1]
Italia Alberto Greco[1]
Italia Qualtiero Pastore[1]
Italia Stefanachi[1]

Società e reparti non calcistici[modifica | modifica wikitesto]

Società
  • Presidente: Francesco Marangi
  • Vicepresidenti: prof. Doria e prof. Giustino Sorani
  • Direttore Sportivo: rag. Leopoldo Pezzuto
  • Vice direttore sportivo: Michele De Filippi
  • Segretario: rag. Osvaldo Marzano
  • Cassiere: Ettore De Michele
Reparto Ciclistico
  • Ettore De Michele
  • Achille Tresca
  • Francesco De Filippi
  • Carlo Cascella
  • Carmelo Adam
  • Luigi Predicatore
  • Carlo De Pandis
  • Clodomiro Bessone
  • Silvio Di Lauro,
  • Archimede Di Lauro
  • Antonio Vallese
  • Favatano
  • Alberto Mele
  • Costantino
  • Alberto Delle Noci
  • Giuseppe De Vita
  • Isaia De Giorgi
Reparto Atletica
  • Ettore De Michele
  • Italo Bodini
  • Domenico Falda
  • Mamì Di Muro
  • Francesco Grosso
  • Alberto Greco
  • Luigi Decimo
  • Fernando Laporcia
  • Vittoria Libertini
  • Isacco Coen
  • Pino

1909-1910[modifica | modifica wikitesto]

S.C. Lecce - sezione Football
Stagione 1909-1910
Terza Categoria3º posto nel girone pugliese
Maggiori presenzeCampionato: 8 giocatori a quota 4 presenze - vedi statistiche
Miglior marcatoreCampionato: Di Muro (2)
StadioPista Comunale di Lecce

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Ettore De Michele
Italia D Bruno Acquaviva
Italia D Rima Balilla
Italia D Giuseppe Capozza
Italia C Kniazzeh
Italia C Marazzi
Italia C Germano Torsello
N. Ruolo Giocatore
Italia C Luigi Varola
Italia A Ottorino De Salvatore
Italia A Mamì Di Muro
Italia A Osvaldo Marzano
Italia A Papadia
Italia A Pastore
Italia A Romeo Tortorella

Risultati[2][modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Terza Categoria 1909-1910 § Puglia.
3 aprile 1910, ore
1ª giornata
turno di riposo  – 

Bari
10 aprile 1910, ore
2ª giornata
FBC Bari B Bianco e Rosso.png 5 – 1 SC Lecce Campo San Lorenzo
Arbitro Ludwig (Bari)

17 aprile 1910, ore
3ª giornata
turno di riposo  – 

Lecce
24 aprile 1910, ore
4ª giornata
SC Lecce 1 – 2 Pro Italia Pista Comunale
Arbitro Colombo (Milano)

Lecce
1º maggio 1910, ore
5ª giornata
SC Lecce 1 – 4 Bianco e Rosso.png FBC Bari B Pista Comunale
Arbitro Colombo (Milano)

Taranto
8 maggio 1910, ore
6ª giornata
Pro Italia 3 – 1 SC Lecce Piazza d'Armi presso Arsenale

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale D.R.
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Campionato 0 2 0 0 2 2 6 2 0 0 2 2 8 4 0 0 4 4 14 -10

Statistiche dei giocatori[2][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato
Presenze Goal
E. De Michele 4 1, -14
G. Capozza 4 0
B. Acquaviva 4 0
O. Marzano 4 1
Rima B. 4 0
G. Torsello 2 0
O. De Salvatore 4 0
R. Tortorella 4 0
Kniazzeh 2 0
Pastore 1 0
M. Di Muro 4 2
L. Varola 3 0
Marazzi 3 0
Papadia 2 0

Rosa 1912-1913[modifica | modifica wikitesto]

La rosa dello Sporting Club Lecce nel 1912-1913 (attività dilettantistica) era così composta[3]:

N. Ruolo Giocatore
Italia Pietro Casilli
Italia Giuseppe De Carolis
Italia Anselmo De Cupertinis
Italia Giacomo De Mure
N. Ruolo Giocatore
Italia Nicola Tana
Italia Luigi Tommasi
Italia Oronzo Valletta
Italia Renato Vernaleone

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Il 14 luglio 2005 nasce, a Lecce, un club calcistico attivo solo in ambito giovanile che, per rievocare il nome dello storico sodalizio sportivo precursore del calcio cittadino, viene denominato A.S.D. Sporting Club Lecce[4].

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Bianco-Corcella; Lecce, ottant'anni d'amore; Adriatica Editrice Salentina

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m Riserva
  2. ^ a b Carlo Fontanelli, La Biblioteca del Calcio - Un gioco da ragazzi. I campionati italiani della stagione 1909-10, Geo Edizioni. pp. 63-64.
  3. ^ Rosa incompleta
  4. ^ A.S.D. Sporting Club Lecce - La storia[collegamento interrotto]