Unione Sportiva Lecce 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Unione Sportiva Lecce.

Unione Sportiva Lecce
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Delio Rossi
PresidenteItalia Quirico Semeraro
Serie B3º posto (promosso in A)
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Giacomazzi (36)
Totale: Giacomazzi (38)
Miglior marcatoreCampionato: Chevantón (16)
Totale: Chevantón (18)
Maggior numero di spettatori35 038 vs Palermo (7 giugno 2003)[1]
Minor numero di spettatori5 163 vs Messina (1º marzo 2003)[1]
Media spettatori11 055[1]
Dati aggiornati al 7 giugno 2003

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Unione Sportiva Lecce nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nel campionato di B 2002-03 il Lecce si candidò da subito per l'immediata risalita: alla sconfitta di Genova[2] fece seguito un'imbattibilità di 14 giornate (12 da calendario, più i recuperi dei primi 2 turni).[3] Il terzo posto finale garantì la promozione, con il 3-0 al Palermo: gli stessi siciliani avevano fermato, al termine del girone di andata, la striscia positiva.[4][5]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore di materiale tecnico per la stagione 2002-2003 è stato Asics, mentre lo sponsor di maglia Provincia di Lecce.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
1° Maglia
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
2° Maglia
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
3° Maglia

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Giorgio Frezzolini [6]
1 Italia P Generoso Rossi [7]
2 Francia D Philippe Billy [8]
2 Francia D Nicolas Laspalles [9]
3 Italia D Gianluca Colonnello
4 Italia C Luigi Piangerelli
5 Italia D Alberto Savino [8]
6 Italia D David Balleri [6]
6 Italia D Bruno Cirillo [9]
7 Bulgaria A Valeri Božinov
8 Italia C Alessandro Conticchio [6]
8 Italia C Giorgio Di Vicino [7]
9 Montenegro A Mirko Vučinić
10 Croazia A Davor Vugrinec [8]
11 Argentina A Aldo Osorio
12 Francia P Stephan Coqu
13 Italia D Cristian Silvestri
14 Italia C Max Tonetto
15 Italia D Alessandro Zoppetti [8]
15 Italia C Alfonso Camorani [9]
N. Ruolo Giocatore
16 Italia C Marco Donadel
17 Italia C Marco Testa [6]
17 Montenegro C Vukašin Poleksić [7]
18 Uruguay C Guillermo Giacomazzi
19 Uruguay A Ernesto Chevantón
20 Italia C Rodolfo Giorgetti [8]
21 Italia D Lorenzo Stovini
22 Italia P Antonio Rosati
23 Italia C Matteo Superbi [8]
24 Argentina C Cristian Ledesma
25 Costa d'Avorio A Axel Konan
26 Italia D Erminio Rullo
27 Mali C Drissa Diarra
28 Paesi Bassi C Djuric Winklaar [8]
30 Italia D Cesare Bovo
32 Costa d'Avorio D Arnaud Kouyo
33 Slovenia A Sebastjan Cimirotič
78 Italia A Alessandro Corallo [8]
81 Italia D Giuseppe Abruzzese

Trasferimenti durante la stagione[modifica | modifica wikitesto]

Partenze

Arrivi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Campionato[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 2002-2003.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

5 novembre 2002
1ª giornata
Siena0 – 0Lecce

6 gennaio 2003
2ª giornata
Lecce1 – 0Catania

14 settembre 2002
3ª giornata
Sampdoria4 – 2Lecce

21 settembre 2002
4ª giornata
Lecce2 – 1Salernitana

28 settembre 2002
5ª giornata
Messina0 – 2Lecce

5 ottobre 2002
6ª giornata
Lecce3 – 1Venezia

13 ottobre 2002
7ª giornata
Bari1 – 1Lecce

19 ottobre 2002
8ª giornata
Lecce1 – 1Triestina

26 ottobre 2002
9ª giornata
Genoa0 – 0Lecce

1º novembre 2002
10ª giornata
Cagliari1 – 1Lecce

10 novembre 2002
11ª giornata
Lecce0 – 0Ternana

17 novembre 2002
12ª giornata
Napoli1 – 1Lecce

24 novembre 2002
13ª giornata
Lecce1 – 0Livorno

1º dicembre 2002
14ª giornata
Verona1 – 1Lecce

8 dicembre 2002
15ª giornata
Lecce2 – 1Ascoli

15 dicembre 2002
16ª giornata
Lecce1 – 1Vicenza

21 dicembre 2002
17ª giornata
Ancona1 – 3Lecce

13 gennaio 2003
18ª giornata
Lecce0 – 0Cosenza

19 gennaio 2003
19ª giornata
Palermo2 – 0Lecce

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

26 gennaio 2003
20ª giornata
Lecce1 – 1Siena

2 febbraio 2003
21ª giornata
Catania2 – 1Lecce

10 febbraio 2003
22ª giornata
Lecce1 – 0Sampdoria

23 febbraio 2003
23ª giornata
Salernitana2 – 1Lecce

2 marzo 2003
24ª giornata
Lecce1 – 1Messina

9 marzo 2003
25ª giornata
Venezia2 – 2Lecce

16 marzo 2003
26ª giornata
Lecce1 – 0Bari

23 marzo 2003
27ª giornata
Triestina0 – 1Lecce

30 marzo 2003
28ª giornata
Lecce2 – 1Genoa

5 aprile 2003
29ª giornata
Lecce1 – 1Cagliari

14 aprile 2003
30ª giornata
Ternana0 – 0Lecce

19 aprile 2003
31ª giornata
Lecce1 – 1Napoli

26 aprile 2003
32ª giornata
Livorno1 – 2Lecce

3 maggio 2003
33ª giornata
Lecce1 – 1Verona

10 maggio 2003
34ª giornata
Ascoli1 – 0Lecce

17 maggio 2003
35ª giornata
Vicenza1 – 1Lecce

24 maggio 2003
36ª giornata
Lecce2 – 1Ancona

31 maggio 2003
37ª giornata
Cosenza1 – 2Lecce

7 giugno 2003
38ª giornata
Lecce3 – 0Palermo

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003.
18 agosto 2002, ore 20:45
1ª giornata
Pescara1 – 1Lecce

25 agosto 2002, ore 15:30
2ª giornata
Lecce1 – 2Ancona

8 settembre 2002, ore 17:00
3ª giornata
Ascoli2 – 2Lecce

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Spettatori Campionato 2002-2003 (Serie B)
  2. ^ Sampdoria-Lecce 4-2, su repubblica.it, 14 settembre 2002.
  3. ^ Palermo-Lecce 2-0, su repubblica.it, 19 gennaio 2003.
  4. ^ Lecce-Palermo 3-0, su repubblica.it, 7 giugno 2003.
  5. ^ Jacopo Manfredi, Serie B, finale ai veleni Promosse anche Ancona e Lecce, su repubblica.it, 7 giugno 2003.
  6. ^ a b c d Ceduto durante la sessione estiva del calciomercato.
  7. ^ a b c Acquistato durante la sessione estiva del calciomercato.
  8. ^ a b c d e f g h Ceduto durante la sessione invernale del calciomercato.
  9. ^ a b c Acquistato durante la sessione invernale del calciomercato.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio