Michele Fini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Michele Fini
Michele Fini.JPG
Nazionalità Italia Italia
Altezza 183 cm
Peso 75 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Squadra Cagliari
Ritirato 2013 - giocatore
Carriera
Giovanili
Sorso
Squadre di club1
1992-1993 Sorso 0 (0)
1993-1995 Torres 31 (5)
1995-1997 Ancona 52 (2)
1997-1999 Salernitana 10 (0)
1999 Cosenza 6 (0)
1999-2000 Salernitana 0 (0)
2000 Fermana 3 (0)
2000-2001 Avellino 28 (2)
2001-2004 Catania 97 (8)
2004-2007 Ascoli 109 (6)
2007-2009 Cagliari 66 (6)
2009-2011 Siena 17 (1)
2011-2013 Porto Torres 40 (2)
Carriera da allenatore
2014-2015BolognaVice
2017PalermoVice
2017-CagliariVice
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 18 ottobre 2017

Michele Fini (Sorso, 14 giugno 1974) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista, vice allenatore del Cagliari.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nato come esterno di fascia, Fini è stato trasformato da Davide Ballardini in mezzala destra.[senza fonte]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calciatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha militato in: Torres (Serie C2 1993-1995), Ancona (Serie B e Serie C1 1995-1998), Salernitana (Serie A e Serie B 1997-1999), Cosenza (Serie B 1998-1999), Fermana (Serie B 1999-2000), Avellino (Serie C1 2000-2001), Catania (Serie B e Serie C1 2001-2004) e Ascoli (Serie A e Serie B dal 2004 al 2007).

Ha esordito in Serie A il 26 settembre 1998 nell'incontro Udinese-Salernitana (2-0).

Nella stagione 2001-2002 ha giocato a Catania in Serie C1, realizzando il gol decisivo per la promozione in Serie B della squadra etnea nell'andata della finale dei playoff contro il Taranto (1-0). Con la squadra siciliana ha continuato a giocare fino alla stagione 2003-2004 in serie B. Successivamente è passato all'Ascoli, con cui nel 2004-2005 ha conquistato una promozione a tavolino nella massima serie.

Nell'estate del 2007, a contratto scaduto con l'Ascoli, si è trasferito al Cagliari, dove ha ritrovato il tecnico Marco Giampaolo, che lo aveva allenato nel club bianconero. Nel campionato 2008-2009 Fini è stato l'assist-man più efficace del campionato di Serie A, con 13 assist vincenti,[1] di cui uno per Acquafresca sul campo dell'Inter, capolista del campionato.

Il 10 luglio 2009 si è trasferito al Siena, con cui ha firmato un contratto biennale. A causa di alcune scelte tecniche ha giocato poche partite, finendo poi per essere messo fuori rosa. Il 6 settembre 2011 il presidente del Porto Torres ha ufficializzato l'acquisto del centrocampista,[2] che nella stagione 2011-2012 è stato a disposizione del mister Gianluca Hervatin.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ritiratosi dal calcio giocato, il 3 luglio 2014 è stato presentato alla stampa come vice di Diego Lòpez sulla panchina del Bologna. Il 4 maggio 2015 ha lasciato la panchina rossoblù dopo l'esonero dell'allenatore.

Nel gennaio 2017 è tornato a far parte dello staff del tecnico uruguaiano al Palermo.

Dal 18 ottobre 2017 è sempre vice allenatore di Diego Lòpez al Cagliari.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

Salernitana: 1997-1998

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]