Como Calcio 2002-2003

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Como.

Como Calcio
Stagione 2002-2003
AllenatoreItalia Loris Dominissini poi
Italia Eugenio Fascetti
PresidenteItalia Enrico Preziosi
Serie A17º posto (retrocesso in Serie B)
Coppa ItaliaSecondo turno
Maggiori presenzeCampionato: Cauet (32)
Totale: Cauet (34)
Miglior marcatoreCampionato: Amoruso, Pecchia (6)
Totale: Amoruso, Pecchia (6)
Maggior numero di spettatori12 452 vs Inter (3 novembre 2002)[1]
Minor numero di spettatori5 211 vs Torino (24 maggio 2003)[1]
Media spettatori7 320[1]

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Como Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2002-2003.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Il fornitore di materiale tecnico per la stagione 2002-2003 fu Erreà, mentre lo sponsor ufficiale fu Temporary.[2]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
1ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
2ª divisa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
3ª divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Area direttiva

Area tecnica

Area sanitaria

  • Medici sociali: Ezio Giani, Paolo Mascetti e Giuseppe Paragò
  • Massaggiatori: Cristian Bianchi e Tito Contardi
  • Fisioterapista: Alberto Schiera

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[5][6]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Fabrizio Ferron
2 Italia D Daniele Gregori
3 Brasile D Juárez
4 Italia D Pasquale Padalino
5 Italia D Oscar Brevi
6 Italia D Cristian Stellini
7 Serbia e Montenegro C Nikola Lazetić
8 Italia D Niccolò Guzzo
9 Croazia A Saša Bjelanović
10 Italia A Benito Carbone
11 Italia A Denis Godeas
11 Italia A Nicola Amoruso[7]
12 Rep. Ceca P Milan Zahálka
14 Paesi Bassi C Jean-Paul van Gastel
15 Italia C Riccardo Allegretti
17 Croazia D Stjepan Tomas
18 Italia C Mirko Benin
19 Bosnia ed Erzegovina C Vedin Musić
20 Italia D Massimo Tarantino
21 Belgio A Luís Oliveira
N. Ruolo Giocatore
21 Uruguay A Daniel Fonseca[8]
23 Italia C Jonatan Binotto
27 Colombia A Jorge Horacio Serna
29 Italia C Nicola Corrent
30 Italia C Fabio Pecchia
32 Italia A Ciro De Cesare
33 Italia C Marco Rossi
34 Italia P Alex Brunner
51 Francia C Benoît Cauet
81 Italia A Luigi Anaclerio[9]
82 Italia P Stefano Layeni
83 Italia C Luca Belingheri[10]
84 Italia C Francesco Cigardi
85 Brasile D Anderson[11]
90 Italia A Giuseppe Greco[12]
99 Italia A Nicola Caccia[13]
Italia D Vincenzo Pandullo
Italia A Salvatore Fresta
Italia A Davide Angelotti
Italia A Vincenzo Chianese

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
5 Italia D Oscar Brevi (al Palermo dal 20 gennaio 2003)
7 Serbia e Montenegro C Nikola Lazetić (al Chievo da settembre 2002)
9 Italia A Saša Bjelanović (al Chievo dal 31 gennaio 2003)
11 Italia A Roberto Colacone (al Vicenza da settembre 2002)
11 Italia A Denis Godeas[14] (al Bari dal 23 gennaio 2003)
14 Paesi Bassi C Jean-Paul van Gastel (al De Graafschap da novembre 2002)
21 Belgio A Luís Oliveira (al Catania da settembre 2002)
27 Colombia A Jorge Horacio Serna (all'Atlético Nacional dal 31 gennaio 2003)
32 Italia A Ciro De Cesare (al Piacenza da gennaio 2003)
Italia A Salvatore Fresta (al Mantova da gennaio 2003)
Italia D Vincenzo Pandullo (al Legnano da gennaio 2003)

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 2002-2003.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
6 novembre 2002
1ª giornata[15]
Roma2 – 1
referto
ComoStadio Olimpico (53 000 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Como
14 settembre 2002
2ª giornata
Como0 – 2
referto
EmpoliStadio Giuseppe Sinigaglia (7 349 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Parma
22 settembre 2002
3ª giornata
Parma2 – 0
referto
ComoStadio Ennio Tardini (15 831 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Como
29 settembre 2002
4ª giornata
Como1 – 1
referto
RegginaStadio Giuseppe Sinigaglia (9 195 spett.)
Arbitro:  Bolognino (Milano)

Torino
6 ottobre 2002
5ª giornata
Juventus1 – 1
referto
ComoStadio delle Alpi (37 112 spett.)
Arbitro:  Bertini (Arezzo)

Como
20 ottobre 2002
6ª giornata
Como1 – 1
referto
PiacenzaStadio Giuseppe Sinigaglia (6 965 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Brescia
27 ottobre 2002
7ª giornata
Brescia1 – 1
referto
ComoStadio Mario Rigamonti (13 797 spett.)
Arbitro:  Rosetti (Torino)

Como
3 novembre 2002
8ª giornata
Como0 – 2
referto
InterStadio Giuseppe Sinigaglia (12 452 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Bologna
10 novembre 2002
9ª giornata
Bologna1 – 0
referto
ComoStadio Renato Dall'Ara (20 193 spett.)
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Como
17 novembre 2002
10ª giornata
Como1 – 3
referto
LazioStadio Giuseppe Sinigaglia (7 008 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Perugia
24 novembre 2002
11ª giornata
Perugia3 – 0
referto
ComoStadio Renato Curi (6 672 spett.)
Arbitro:  Morganti (Ascoli Piceno)

Como
18 dicembre 2002
12ª giornata[16][17]
Como0 – 2
referto
UdineseStadio Giuseppe Sinigaglia (6 276 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Modena
8 dicembre 2002
13ª giornata
Modena1 – 1
referto
ComoStadio Alberto Braglia (13 407 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Como
15 dicembre 2002
14ª giornata
Como1 – 2
referto
MilanStadio Giuseppe Sinigaglia (10 508 spett.)
Arbitro:  Farina (Novi Ligure)

Verona
22 dicembre 2002
15ª giornata
Chievo2 – 0
referto
ComoStadio Marcantonio Bentegodi (11 527 spett.)
Arbitro:  Trefoloni (Siena)

Reggio Emilia
12 gennaio 2003
16ª giornata[18]
Como1 – 1
referto
AtalantaStadio Giglio (6 529 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Torino
19 gennaio 2003
17ª giornata
Torino0 – 0
referto
ComoStadio delle Alpi (12 937 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Piacenza
25 gennaio 2003
18ª giornata[18]
Como2 – 0
referto
RomaStadio Leonardo Garilli (6 520 spett.)
Arbitro:  Treossi (Forlì)

Empoli
2 febbraio 2003
19ª giornata
Empoli0 – 0
referto
ComoStadio Carlo Castellani (4 773 spett.)
Arbitro:  Ayroldi (Molfetta)

Piacenza
9 febbraio 2003
20ª giornata[18]
Como2 – 2
referto
ParmaStadio Leonardo Garilli (6 400 spett.)
Arbitro:  Palanca (Roma)

Reggio Calabria
16 febbraio 2003
21ª giornata
Reggina4 – 1
referto
ComoStadio Oreste Granillo (23 756 spett.)
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Piacenza
22 febbraio 2003
22ª giornata[18]
Como1 – 3
referto
JuventusStadio Leonardo Garilli (8 377 spett.)
Arbitro:  Dattilo (Locri)

Piacenza
2 marzo 2003
23ª giornata
Piacenza0 – 1
referto
ComoStadio Leonardo Garilli (7 130 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Como
9 marzo 2003
24ª giornata
Como1 – 1
referto
BresciaStadio Giuseppe Sinigaglia (8 005 spett.)
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Milano
16 marzo 2003
25ª giornata
Inter4 – 0
referto
ComoStadio Giuseppe Meazza (61 967 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Como
23 marzo 2003
26ª giornata
Como5 – 1
referto
BolognaStadio Giuseppe Sinigaglia (6 355 spett.)
Arbitro:  Preschern (Mestre)

Roma
6 aprile 2003
27ª giornata
Lazio3 – 0
referto
ComoStadio Olimpico (33 618 spett.)
Arbitro:  Tombolini (Ancona)

Como
12 aprile 2003
28ª giornata
Como1 – 1
referto
PerugiaStadio Giuseppe Sinigaglia (5 401 spett.)
Arbitro:  Nucini (Bergamo)

Udine
19 aprile 2003
29ª giornata
Udinese3 – 2
referto
ComoStadio Friuli (14 279 spett.)
Arbitro:  Saccani (Mantova)

Como
27 aprile 2003
30ª giornata
Como0 – 0
referto
ModenaStadio Giuseppe Sinigaglia (6 663 spett.)
Arbitro:  Pieri (Genova)

Milano
3 maggio 2003
31ª giornata
Milan2 – 0
[http://www.legaseriea.it/it/serie-a-tim/match-report/-/match-report/Milan-Como/17904[collegamento interrotto] referto]
ComoStadio Giuseppe Meazza (54 503 spett.)
Arbitro:  Dondarini (Finale Emilia)

Como
10 maggio 2003
32ª giornata
Como2 – 4
referto
ChievoStadio Giuseppe Sinigaglia (5 228 spett.)
Arbitro:  Rodomonti (Roma)

Bergamo
17 maggio 2003
33ª giornata
Atalanta2 – 1
referto
ComoStadio Atleti Azzurri d'Italia (14 014 spett.)
Arbitro:  De Santis (Tivoli)

Como
24 maggio 2003
34ª giornata
Como1 – 0
referto
TorinoStadio Giuseppe Sinigaglia (5 211 spett.)
Arbitro:  Girardi (San Donà di Piave)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2002-2003.
Trieste
25 settembre 2002
Secondo turno - Andata
Triestina1 – 0ComoStadio Nereo Rocco
Arbitro:  Castellani (Verona)

Como
23 ottobre 2002
Secondo turno - Ritorno
Como0 – 2TriestinaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Cassarà (Palermo)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[19] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 24 17 3 7 7 20 26 17 1 5 11 9 31 34 4 12 18 29 57 -28
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - 1 0 0 1 0 2 1 0 0 1 0 1 2 0 0 2 0 3 -3
Totale - 18 3 7 8 20 28 18 1 5 12 9 32 36 4 12 20 29 60 -31

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

[20]

Giocatore Serie A Coppa Italia Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Allegretti, R. R. Allegretti 26050200028050
Amoruso, N. N. Amoruso 14600----14600
Anaclerio, L. L. Anaclerio 5000----5000
Anderson Cavalheiro, R. R. Anderson Cavalheiro 1000----1000
Belingheri, L. L. Belingheri 2000----2000
Benin, M. M. Benin 11110100012110
Binotto, J. J. Binotto 28070100029070
Bjelanović, S. S. Bjelanović 15220200017220
Brevi, O. O. Brevi 11020201013030
Brunner, A. A. Brunner 21-3010----21-3010
Caccia, N. N. Caccia 16520----16520
Carbone, B. B. Carbone 22211100023211
Cauet, B. B. Cauet 32080200034080
Cigardi, F. F. Cigardi 3000----3000
Corrent, N. N. Corrent 21170101022180
De Cesare, C. C. De Cesare 501010006010
Ferron, F. F. Ferron 14-25002-30016-2800
Fonseca, D. D. Fonseca 2010----2010
Godeas, D. D. Godeas 12100101013110
Greco, G. G. Greco 2000----2000
Gregori, D. D. Gregori 15020200017020
Guzzo, N. N. Guzzo 1000----1000
Juarez, Juarez 22040----22040
Musić, V. V. Musić 29300200031300
Padalino, P. P. Padalino 15110----15110
Pecchia, F. F. Pecchia 27621100028621
Rossi, M. M. Rossi 19050101020060
Serna, J. J. Serna 100010002000
Stellini, C. C. Stellini 30050200032050
Tarantino, M. M. Tarantino 14020100015020
Tomas, S. S. Tomas 26040200028040

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Attendance Statistics of Serie A 2002-2003 - Statistiche Spettatori Serie A 2002-2003, Stadiapostcards.com. URL consultato il 27 aprile 2013.
  2. ^ a b Melegari, 2002, p. 55.
  3. ^ a b c Claudio Ghisalberti, Fascetti entusiasta del Como «Siamo pronti alla battaglia», in La Gazzetta dello Sport, 27 novembre 2002. URL consultato il 27 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 27 aprile 2013).
  4. ^ Melegari, 2003, p. 334.
  5. ^ Melegari, 2002, p. 56.
  6. ^ Como - 2002/03, FootballSquads.co.uk. URL consultato il 27 aprile 2013.
  7. ^ Dal Perugia dal 31 gennaio 2003.
  8. ^ Da novembre 2002.
  9. ^ Dal Bari dal 23 gennaio 2003.
  10. ^ Dal Siena dal 7 gennaio 2003.
  11. ^ Dal Pordenone da gennaio 2003
  12. ^ Dal Pavia dal 14 gennaio 2003.
  13. ^ Dal Piacenza dal 7 gennaio 2003.
  14. ^ Dal Messina da settembre 2002.
  15. ^ Partita rinviata a tale data per mancato accordo sui contratti televisivi:
  16. ^ La partita, inizialmente prevista per il 30 novembre, è stata rinviata al 18 dicembre a causa dell'esondazione del lago di Como in prossimità dello stadio:
  17. ^ La partita è stata sospesa per incidenti sugli spalti all'80º minuto; per delibera del giudice sportivo è stato assegnato il 2-0 a tavolino per l'Udinese:
  18. ^ a b c d Partita giocata in campo neutro a seguito della squalifica di quattro giornate inflitta al campo del Como dal giudice sportivo: cfr. Lega Calcio, c.u. 183
  19. ^ Melegari, 2003, pp. 289, 422-423.
  20. ^ Melegari, 2003, pp. 333-334, 336, 422-423.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 2003, Modena, Panini, 2002.
  • Fabrizio Melegari (a cura di), Almanacco illustrato del calcio 2004, Modena, Panini, 2003.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio