Mourad Meghni

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Mourad Meghni
Mourad Meghni 2011.jpg
Nazionalità Francia Francia
Algeria Algeria (dal 2009)
Altezza 180 cm
Peso 72 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Centrocampista
Ritirato 2018
Carriera
Giovanili
1996-1999INF Clairefontaine
1999-2000Cannes
2000-2002Bologna
Squadre di club1
2002-2005Bologna37 (5)
2005-2006Sochaux16 (0)
2006-2007Bologna35 (2)
2007-2011Lazio48 (0)
2011-2012Umm-Salal4 (0)
2012Al-Khor2 (0)
2012-2013Al-Duhail4 (0)
2015-2017Constantine19 (6)
Nazionale
2000-2001Francia Francia U-175 (1)
2002-2003Francia Francia U-199 (0)
2003-2005Francia Francia U-217 (0)
2009-2013Algeria Algeria9 (0)
Palmarès
Transparent.png Mondiali di calcio Under-17
Oro Trinidad e Tobago 2001
Transparent.png Europei di calcio Under-16
Argento Inghilterra 2001
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Calcio a 5 Futsal pictogram.svg
Ruolo Intermedio
Squadra non conosciuta Champs Futsal
Carriera
Squadre di club
2015non conosciuta Champs Futsal? (?)
Statistiche aggiornate al 13 maggio 2016

Mourad Meghni (Parigi, 16 aprile 1984) è un ex calciatore francese naturalizzato algerino, di ruolo centrocampista.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2001 è stato inserito nella lista dei migliori talenti stilata da Don Balón.[1]

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Gli esordi con il Bologna e il prestito al Sochaux[modifica | modifica wikitesto]

A quindici anni si è trasferito dalle giovanili del Clairefontaine a quelle del Cannes, per poi arrivare in Italia al Bologna, dove ha militato dalla stagione 2000-01 alla stagione 2004-05. Vince lo scudetto Allievi col Bologna nel 2001, ed esordisce nella serie A italiana il 12 gennaio 2003 in Bologna-Milan 0-2.

Trasferitosi per una stagione (quella 2005-06) nella formazione francese del Sochaux, è tornato al Bologna nella stagione 2006-07.

L'approdo alla Lazio[modifica | modifica wikitesto]

Nella sua militanza in prima squadra nel Bologna, nella stagione 2007-2008 è stato acquistato in comproprietà dalla Lazio che ha versato nelle casse rossoblu 1.750.000 .[2]

Le prestazioni del centrocampista con la maglia biancoceleste non sono sempre positive e Delio Rossi fatica a dargli fiducia. Nella sua prima stagione laziale, il franco-algerino è stato impiegato in 19 occasioni di cui solo 7 dal primo minuto. In Champions League ha al suo attivo 4 presenze, mentre in Coppa Italia solamente una. La prima partita da titolare arriva, a causa delle molte assenze che hanno colpito la Lazio, al Weserstadion nella partita di Champions League contro il Werder Brema, ma la sua prestazione risultata essere a dir poco opaca. La sua miglior prestazione dell'annata è stata invece nella partita di ritorno allo Stadio Olimpico, quando risulta essere decisivo: prima guadagna il rigore trasformato da Tommaso Rocchi e poi fornisce allo stesso l'assist[senza fonte] per il goal della vittoria biancazzurra.

Il 25 giugno 2008 Bologna e Lazio avevano rinnovato la comproprietà del calciatore francese per vestire la maglia capitolina anche per la stagione 2008-2009, ma il 18 luglio, durante l'acquisto da parte del Bologna di Gaby Mudingayi, la società biancoceleste ha inserito la seconda metà del cartellino di Meghni nella trattativa, e perciò il trequartista franco-algerino diventa in tutto e per tutto di proprietà della Lazio.

Nella stagione 2008/2009 Meghni mette a segno il primo gol ufficiale con la maglia biancoceleste nel terzo turno di Coppa Italia contro il Benevento, ma risulta ancora una volta difficile nell'inserimento, specialmente fisico, anche se tutti i problemi sembrano superati a metà dicembre, a ridosso della pausa natalizia, quando dà vita ad uno degli scorci di stagione migliori della sua carriera: prima risulta decisivo nel 3-3 raggiunto in rimonta a Udine, nel quale entra al 1° della ripresa, insieme a Goran Pandev, fornendo una prestazione positiva; è poi determinante nella gara successiva, all'Olimpico contro il Palermo (1-0), fornendo a Tommaso Rocchi l'assist decisivo per la rete-vittoria, con un cross di esterno.[senza fonte]

L'annata 2009-2010 comincia bene: segna il suo primo gol "europeo" con la maglia della Lazio nella nuova competizione continentale dell'Europa League, in casa del Levski Sofia, con un tiro al volo. La gara si concluderà 4-0 in favore delle Aquile.

Il 10 giugno 2011 rescinde il contratto che lo legava al club romano[3].

L'arrivo in Qatar[modifica | modifica wikitesto]

Il 12 giugno 2011 viene ufficializzato il suo passaggio alla squadra qatariota dell'Umm Salal[4].

Il 2 aprile 2012 l'ex calciatore di Bologna e Lazio passa ufficialmente, con la formula del prestito, all'Al-Kohr.[5]

Nell'estate 2012, dopo essere rientrato all'Umm-Salal dal prestito con l'Al-Kohr, Meghni si trasferisce al Lekhwiya, dove rimane per una sola stagione. All'inizio del 2015, dopo quasi tre anni di pausa, viene ingaggiato dallo Champs Futsal, società francese di calcio a 5 del comune di Champs-sur-Marne, a pochi chilometri da Parigi. La parentesi nel calcio a 5 è però breve, e Meghni torna nel mondo del calcio professionistico vestendo la maglia del CS Constantine, club algerino di Ligue 1. Il 20 agosto 2016 realizza la prima doppietta in carriera nel match casalingo contro il Sétif, terminato 2-2. Il 31 luglio 2017, non avendo rinnovato il contratto, risulta svincolato, lasciando il Constantine dopo 19 presenze e 6 gol.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Pur avendo giocato per le divisioni giovanili della Francia, con cui ha conquistato il Campionato mondiale di calcio Under-17 2001, Meghni ha scelto la nazionalità algerina. Ha fatto il suo esordio con la maglia delle Volpi del Deserto il 12 agosto 2009, nell'amichevole con l'Uruguay. Ha poi partecipato alla Coppa delle Nazioni Africane 2010 chiusa al quarto posto, ma è stato poi escluso dalle convocazioni per i Mondiali del Sudafrica a causa di un infortunio[6].

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 giugno 2017.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe europee Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2002-2003 Italia Bologna A 8 2 - - Int 3 0 - - 11 2
2003-2004 A 12 0 CI 2 0 - - - - 14 0
2004-2005 A 17 3 CI 1 0 - - - - 18 3
2005-2006 Francia Sochaux L1 16 0 CF+CdL 1+1 0+0 - - - - 18 0
2006-2007 Italia Bologna B 35 2 - - - - - - 35 2
Totale Bologna 72 7 3 0 3 0 78 7
2007-2008 Italia Lazio A 19 0 CI 1 0 UCL 4 0 - - 24 0
2008-2009 A 22 0 CI 3 1 - - - - 25 1
2009-2010 A 7 0 CI 0 0 EUL 4 1 SI 0 0 11 1
2010-2011 A 0 0 CI 0 0 - - - - 0 0
Totale Lazio 48 0 4 1 8 1 0 0 60 2
2011-apr.2012 Qatar Umm Salal QL 4 0 SJC 4 1 - - - - 8 1
apr.2012-giu.2012 Qatar Al-Khor QL 2 0 SJC - - - - - - 2 0
2012-2013 Qatar Lekhwiya QL 4 0 SJC - - - - - - 4 0
2015-2016 Algeria CS Constantine L1 11 1 CA - - - - - - 11 1
2016-2017 L1 8 5 - - - - - - - 8 5
Totale Constantine 19 6 - - - - - - 19 6
Totale carriera 165 13 13 2 11 1 0 0 189 16

Cronologia presenze e reti in Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Algeria
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
12-8-2009 Algeri Algeria Algeria 1 – 0 Uruguay Uruguay Amichevole - Uscita al 61’ 61’
6-9-2009 Blida Algeria Algeria 1 – 0 Zambia Zambia Qual. Mondiali 2010 - Ingresso al 46’ 46’
11-10-2009 Blida Algeria Algeria 3 – 1 Ruanda Ruanda Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 52’ 52’
14-11-2009 Il Cairo Egitto Egitto 2 – 0 Algeria Algeria Qual. Mondiali 2010 -
18-11-2009 Omdurman Algeria Algeria 1 – 0 Egitto Egitto Qual. Mondiali 2010 - Uscita al 57’ 57’
18-1-2010 Luanda Angola Angola 0 – 0 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2010 - 1º turno - Ingresso al 67’ 67’
24-1-2010 Cabinda Costa d'Avorio Costa d'Avorio 2 – 3 dts Algeria Algeria Coppa d'Africa 2010 - Quarti di finale - Uscita al 91’ 91’
28-1-2010 Benguela Algeria Algeria 0 – 4 Egitto Egitto Coppa d'Africa 2010 - Semifinale - Uscita al 67’ 67’
30-1-2010 Benguela Nigeria Nigeria 1 – 0 Algeria Algeria Coppa d'Africa 2010 - Finale 3º posto - Uscita al 59’ 59’
Totale Presenze 9 Reti 0

Curiosità[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ottobre del 2010 il Ministro della Pubblica Istruzione dell'Algeria ha deciso di inserire una breve biografia del centrocampista franco-algerino all'interno del piano di studi dei giovani frequentanti la scuola media.[7]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Calcio[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni giovanili[modifica | modifica wikitesto]
Bologna: 2000-2001
Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Lazio: 2008-2009
Lazio: 2009

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Francia: 2001

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]