Entente Sportive Sétifienne

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ES Sétif
Calcio Football pictogram.svg
L'aigle noir (L'aquila nera)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali
Dati societari
Città Sétif
Nazione Algeria Algeria
Confederazione CAF
Federazione Flag of Algeria.svg
Fondazione 1958
Presidente Abdelhakim Serrar
Allenatore Hubert Velud
Stadio Stade 8 Mai 1945
(30000 posti)
Sito web www.entente-setif.com
Palmarès
Titoli nazionali 6 Campionati algerini
Trofei nazionali 8 Coppe d'Algeria
Trofei internazionali 2 CAF Champions League
1 Coppa afro-asiatica
Si invita a seguire il modello di voce

L'Entente Sportive Sétifienne, noto anche come ES Sétif, è una società di calcio algerina. Il club ha sede a Sétif, è stato fondato nel 1958, i suoi colori sociali sono il bianco e il nero.

Ha vinto sette campionati nazionali algerini nella sua storia. Nel 1988 e poi nel 2014 ha conquistato la Coppa dei Campioni africana, la CAF Champions League.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il debutto[modifica | modifica wikitesto]

Fondato nel 1958,l'ES Setif diventa rapidamente uno dei club più importanti d'Algeria. Il club vinse la coppa nazionale 4 volte (1963,1964,1967,1968) prima di vincere il suo primo campionato nel 1968.

Dal 1960 al 2000[modifica | modifica wikitesto]

Dopo 12 anni senza vittorie il sodalizio vinse la coppa nazionale nel 1980 e 7 anni più tardi il secondo titolo nazionale. Questo successo permise alla compagine di qualificarsi alla CAF Champions League del 1988, dove trionfarono in finale contro i nigeriani dell'Iwuanyanwu Nationale FC. Nello stesso anno, la società retrocedette in seconda divisione. Nonostante la relegazione, il club vinse la coppa Afro-Asiatica contro l'Al Sadd Doha. L'ES Sétif è l'unica squadra algerina ad aver vinto questa competizione.

Rinnovo[modifica | modifica wikitesto]

Il 2000 ha segnato il ritorno dei bianco-neri nell'elite del campionato algerino. Sotto la guida del presidente Abdelhakim Serrar il club vinse 8 titoli tra il 2007 e il 2010,raggiungendo anche nel 2009 la finale della CAF Confederation Cup persa contro lo Stade Malien. Nel 2012 il club realizza il double campionato/coppa nazionale. Nel 2014 vince la sua seconda CAF Champions League.

Rosa 2013-2014[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 09/04/2014

N. Ruolo Giocatore
1 Algeria P Mohamed Benhamou
3 Algeria D Riad Benchadi
5 Algeria D Smaïl Diss
6 Algeria C Farouk Belkaid
7 Algeria C Khaled Gourmi
8 Algeria D Mourad Delhoum
10 Algeria A Abdelmoumene Djabou
11 Algeria A Mokhtar Benmoussa
12 Algeria P Tarek Berguiga
13 Algeria A Mohamed Amine Aoudia
14 Algeria C Amir Karaoui
15 Algeria C Mohamed El Amine Tiouli
N. Ruolo Giocatore
16 Algeria A Rachid Ferrahi
17 Algeria A Youcef Ghazali
18 Algeria A Youssef Sofiane
19 Algeria P Nassim Benkhodja
20 Algeria D Mokhtar Megueni
21 Algeria C Sofiene Zaaboub
23 Algeria A Rachid Nadji
24 Camerun A Cyrille Ndaney
28 Burkina Faso C Kouamé Valentin
27 Algeria A Abderahmane Hachoud
29 Algeria D Adel Lakhdari
36 Algeria A Akram Djahnit

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1968, 1987, 2007, 2009, 2012, 2013, 2015
1963, 1964, 1967, 1968, 1980, 1989, 2010, 2012
  • Supercoppa d'Algeria: 1
2015

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1988, 2014
2015
2007, 2008
1989

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo classificato: 1983, 1986, 2010, 2013-2014
Finalista: 2007
Finalista: 2009

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio