Association Sportive des Forces Armées Royales

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
ASFAR
Calcio Football pictogram.svg
Il leader (الزعيم)
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa
Colori sociali Rosso, verde, nero
Dati societari
Città Rabat-Salé
Nazione Marocco Marocco
Confederazione CAF
Federazione Flag of Morocco.svg FRMF
Campionato Botola 1 Pro
Fondazione 1958
Presidente Marocco Mohamed Haramou
Allenatore Marocco Abderrahim Talib
Stadio Stadio Moulay Abdallah
(53.000 posti)
Sito web http://www.as-far.ma
Palmarès
Titoli nazionali 12 Campionati marocchini
Trofei nazionali 11 Coppe del Marocco
4 Supercoppe del Marocco
Trofei internazionali 1 CAF Champions League

1 Coppa della Confederazione CAF

Si invita a seguire il modello di voce

L'Association Sportive des Forces Armées Royales (in arabo: فريق الجيش الملكي‎, francese per Associazione Sportiva delle Forze Armate Reali), meglio nota come ASFAR o FAR Rabat, è una società calcistica marocchina con sede nella città di Rabat. Milita nella Botola 1 Pro, la massima divisione del campionato marocchino.

Fondato nel 1958, è uno dei più famosi e prestigiosi club marocchini insieme al Wydad Casablanca e al Raja Casablanca, potendo vantare la vittoria di 12 campionati marocchini, 11 Coppe del Marocco (competizione che in due occasioni ha vinto per tre volte consecutive, dal 1984 al 1986 e dal 2007 al 2009), 4 Supercoppe del Marocco, una CAF Champions League e una Coppa della Confederazione CAF.

Gioca le partite casalinghe allo Stadio Moulay Abdallah (53 000 posti) e oltre al calcio ha anche sezioni di basket, atletica, pallamano, boxe e pallavolo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il 1º settembre 1958 il re Hassan II, allora principe ereditario, fondò l'Association Sportive des Forces Armées Royales, l'associazione sportiva delle Forze Armate Reali. Club a vocazione polisportiva, l'AS FAR nel 1959 si dotò di una sezione calcistica e di una sezione cestistica. Oggi è attivo in 12 discipline sportive.

Il periodo 1959-1971 è l'epoca d'oro dell'AS FAR, che in questo periodo vinse 7 campionati e 2 Coupe du Trône, la coppa nazionale marocchina. Questo fu anche il periodo della grande squadra del FAR, con giocatori che hanno lasciato il segno nella storia del club, come Bamous, Fadili, Bakha, Khalifa, Ammar, Allal, Ammari, e molti altri. La spina dorsale della nazionale del Marocco era in quella fase composta da giocatori dell'AS FAR, allenato in questi anni da Guy Cluseau e Mehdi Faria.

Un anno dopo la sua creazione, la squadra di calcio, ancora in seconda divisione, vinse la sua prima Coppa del Trono. Lo stesso anno il club fu promossa nella prima divisione del campionato marocchino, dove arrivò al quarto turno contro il Wydad Casablanca, sconfitto per 1-0, e poi ai quarti di finale, dove l'AS FAR ffrontò il Fath Rabat nel primo derby di Rabat, finito 3-1 in favore dell'AS FAR. La finale ebbe luogo il 14 dicembre 1959 contro il Mouloudia Oujda, che aveva vinto le prime due edizioni della Coppa del Trono e si apprestava a realizzare una tripletta, mentre per l'AS FAR la vittoria nella finale di coppa nella stagione d'esordio in massima serie sarebbe stata l'ideale. A vincere la partita fu l'AS FAR, con il punteggio di 1-0 allo Stade de Casablanca.

Fu la prima squadra marocchina a partecipare a una competizione continentale, nel 1968, anno in cui raggiunse la semifinale della Coppa dei Campioni d'Africa, e la prima marocchina a vincere la Coppa dei Campioni d'Africa, nel 1985.

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]

1961, 1962, 1963, 1964, 1967, 1968, 1970, 1984, 1987, 1989, 2005, 2008
1959, 1971, 1984, 1985, 1986, 1999, 2003, 2004, 2007, 2008, 2009
1959, 1961, 1962, 1963

Competizioni internazionali[modifica | modifica wikitesto]

1985
2005

Altri piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Secondo posto: 1959-1960, 1970-1971, 1990-1991, 2003-2004, 2005-2006, 2006-2007, 2012-2013
Terzo posto: 1993-1994
Finalista: 1988, 1996, 1998, 2012
Semifinalista: 1968, 1988
Finalista: 1997
Finalista: 2006
Finalista: 2006
Finalista: 1986

Competizioni CAF[modifica | modifica wikitesto]

2005: secondo turno
2006: secondo turno
2007: fase a gironi
2008: fase preliminare
1968: Semifinali
1985: Vincitore
1986: Quarti di finale
1988: Semi-Finale
1990: Secondo turno
2004: Secondo turno
2005: Vincitore
2006: Finalista
1987: Quarti di finale
1997: Finalista
1999: Quarti di finale
2000: Quarti di finale
2001: Secondo turno

Divise ufficiali[modifica | modifica wikitesto]

Tifoseria[modifica | modifica wikitesto]

La sezione calcistica dell'Association Sportive des Forces Armées Royales (AS FAR), è una delle squadre più sostenute dagli appassionati di calcio marocchini e una delle compagini che hanno fornito più calciatori alla nazionale di calcio del Marocco.

I gruppi di tifosi dell'AS FAR più noti sono gli Ultras Askary e la Black Army, comprendenti tifosi provenienti dalle province di Rabat, Salé, Skhirate-Témara e Khemisset.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]