Coppa della Confederazione CAF 2005

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

La Coppa della Confederazione CAF 2005 è la 2ª edizione della competizione.

La squadra campione in carica è l'Hearts of Oak, vincitore dell'edizione 2004.

Turno preliminare[modifica | modifica wikitesto]

L'andata del turno preliminare si è disputata il 30 gennaio, il ritorno il 13 febbraio.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Mogas 90 Benin 2 - 3 Togo AS Douanes 1 - 3 1 - 0
Dakar UC Senegal 1 - 1 (1-3 dcr) Marocco CODM Meknes 1 - 0 0 - 1
Armed Forces Gambia Rit. Guinea CI Kamsar
AS Nianan Koulikoro Mali 1 - 2 Marocco Olympique de Khouribga 1 - 1 0 - 1
Heart of Lions Football Club Ghana Rit. Mauritania ASAC Concorde
Sony Elá Nguema Guinea Equatoriale 1 - 1 Congo-Brazzaville Muni Sport 0 - 0 1 - 1
SC Cilu Rep. del Congo 8 - 0 Costa d'Avorio CO Bouaflé 3 - 0 5 - 0
ASF Bobo Burkina Faso 3 - 4 Libia Al-Ittihad 3 - 0 0 - 4
Gazelle FC Ciad 3 - 3 Gabon FC 105 Libreville 3 - 1 0 - 2
Botswana Defence Force XI Botswana 4 - 2 Angola Sonangol de Namibe 3 - 1 1 - 1
Savanne Sporting Club Mauritius 2 - 4 Seychelles Red Star 2 - 0 0 - 4
Kipanga Zanzibar 1 - 2 Uganda Kampala City Council Football Club 1 - 1 0 - 1
Green Buffaloes FC Zambia 2 - 3 Ruanda APR FC 1 - 0 1 - 3
Ferroviário de Maputo Mozambico Rit. Zimbabwe Hwange Colliery F.C. 1
USCA Foot Madagascar 4 - 2 Tanzania Prisons FC 4 - 1 0 - 1
Banks SC Etiopia w/o Kenya Chemelil Sugar
King Faisal Babes Ghana Rit.2

1 Lo Hwange Colliery si era iscritto al torneo con la riserva di vincere la Unity Cup. La coppa non è stata vinta, pertanto si è liberato il posto per la Motor Action, che è stata però bloccata dalla CAF.
2 L'altra squadra, che avrebbe dovuto essere rappresentante della Sierra Leone, è stata squalificata.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

L'andata del primo turno si è disputata il 5 marzo, il ritorno il 19 marzo.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
AS Douanes Togo 1 - 3 Costa d'Avorio Stella Abidjan 1 - 0 0 - 3
CODM Meknès Marocco 0 - 3 Tunisia AS Marsa 0 - 1 0 - 2
CI Kamsar Guinea 2 - 4 Nigeria Bendel Insurance 1 - 1 1 - 3
King Faisal Babes Ghana 4 - 1 Senegal ASEC Ndiambour 3 - 0 1 - 1
Olympique de Khouribga Marocco 2 - 4 Algeria MC Oran 2 - 0 0 - 4
ASAC Concorde Mauritania 0 - 2 Camerun Bamboutos FC 0 - 0 0 - 2
Sony Elá Nguema Guinea Equatoriale 1 - 4 Nigeria Enugu Rangers 0 - 1 1 - 3
SC Cilu RD del Congo 2 - 2 Camerun Union Douala 2 - 1 0 - 1
Al-Ittihad Libia 5 - 3 Tunisia JS Kairouan 3 - 0 2 - 3
FC 105 Libreville Gabon 6 - 2 Angola Inter Luanda 3 - 1 3 - 1
Botswana Defence Force XI Botswana 1 - 2 RD del Congo FC Saint Eloi Lupopo 1 - 0 0 - 2
Red Star Seychelles 1 - 13 Sudafrica Supersport United 1 - 4 0 - 9
Kampala City Council Football Club Uganda 0 - 1 Ruanda APR FC 0 - 0 0 - 1
Clube Ferroviário de Maputo Mozambico 0 - 3 Egitto El-Ismaily 0 - 1 0 - 2
USCA Foot Madagascar 3 - 4 RD del Congo TP Mazembe 3 - 1 0 - 3
Banks SC Etiopia 1 - 3 Egitto Mokawloon al-Arab 0 - 0 1 - 3

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

L'andata del secondo turno si è disputata dall'8 all'11 aprile, il ritorno dal 23 al 24 aprile.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Stella Abidjan Costa d'Avorio 1 - 2 Tunisia AS Marsa 1 - 0 0 - 2
Bendel Insurance Nigeria 0 - 1 Ghana King Faisal Babes 0 - 0 0 - 1
MC Oran Algeria 2 - 2 gfc Camerun Bamboutos FC 2 - 1 0 - 1
Enugu Rangers Nigeria 3 - 2 Camerun Union Douala 3 - 1 0 - 1
Al-Ittihad Libia 3 - 3 gfc Gabon FC 105 Libreville 3 - 1 0 - 2
FC Saint Eloi Lupopo RD del Congo 2 - 2 (2-3 dcr) Sudafrica SuperSport United 2 - 0 0 - 2
APR FC Ruanda Egitto Al-Ismaily 1
Al-Merreikh Sudan 3 - 4 Egitto Al-Mokawloon 3 - 1 0 - 3

1 L'APR FC ha chiesto di posticipare la partita d'andata per commemorare il genocidio del Ruanda, ma la CAF non è stata informata. Pertanto l'Al-Ismaily si è recato a Nairobi, dove i funzionari ruandesi dell'immigrazione hanno impedito alla squadra di entrare nel Paese. L'APR FC è stata accusata di comportamento scorretto e squalificata dalla competizione con una multa di 5.000 $.

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

L'andata del terzo turno si è disputata dal 6 all'8 maggio, il ritorno dal 21 al 23 maggio. I vincitori del secondo turno della Coppa della Confederazione affrontano gli sconfitti del secondo turno della Champions League.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
USM Alger Algeria 2 - 2 (4-5 dcr) Tunisia AS Marsa 1 - 1 1 - 1
Africa Sports Costa d'Avorio 0 - 3 Egitto Al-Mokawloon 0 - 0 0 - 3
Kaizer Chiefs Sudafrica Rit. Egitto Al-Ismaily
ASA Angola 2 - 3 Gabon FC 105 Libreville 1 - 1 1 - 2
FAR Rabat Marocco 2-2 (gfc) Nigeria Enugu Rangers 1 - 0 1 - 2
Dolphins F.C. Nigeria 6 - 3 Sudafrica SuperSport United 4 - 1 2 - 2
Red Arrows Zambia 3 - 4 Ghana King Faisal Babes 1 - 1 2 - 3
Fello Star Guinea 4 - 0 Camerun Bamboutos FC 1 - 0 3 - 0

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Gruppo A[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Marocco FAR Rabat 16 6 5 1 0 7 2 +5
Ghana King Faisal Babes 12 6 4 0 2 9 5 +4
Tunisia AS Marsa 7 6 2 1 3 6 6 +0
Guinea Fello Star 0 6 0 0 6 2 11 -9

Gruppo B[modifica | modifica wikitesto]

Squadra P.ti G V P S GF GS DR
Nigeria Dolphins F.C. 14 6 4 2 0 10 4 +6
Egitto Al-Ismaily 11 6 3 2 1 11 4 +7
Egitto Al-Mokawloon 6 6 2 0 4 6 8 -2
Gabon FC 105 Libreville 3 6 1 0 5 4 15 -11

Finale[modifica | modifica wikitesto]

L'andata della finale si è disputata il 6 novembre, il ritorno il 19 novembre.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
FAR Rabat Marocco 3 - 1 Nigeria Dolphins F.C. 0 - 1 3 - 0

Campione[modifica | modifica wikitesto]

Vincitore Coppa della Confederazione CAF 2005

Flag of Morocco.svg

FAR Rabat
(primo titolo)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio