Calcio Como 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Como.

Calcio Como
Stagione 2012-2013
AllenatoreItalia Silvio Paolucci, poi
Italia Giovanni Colella
All. in secondaItalia Stefano Dalla Costa, poi
Italia Moreno Greco
PresidenteItalia Amilcare Rivetti, poi
Italia Pietro Porro
Lega Pro Prima Divisione12º nel girone A
Coppa Italia Lega ProSecondo turno fase a eliminazione diretta
Maggiori presenzeCampionato: A. Donnarumma (30)
Totale: A. Donnarumma (32)
Miglior marcatoreCampionato: A. Donnarumma (14)
Totale: A. Donnarumma (18)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Calcio Como nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 2012-2013 il Como concorre in due competizioni ufficiali: il campionato di Lega Pro Prima Divisione e la Coppa Italia Lega Pro.

Il nuovo allenatore dei lariani è Silvio Paolucci mentre nel corso della stagione Amilcare Rivetti lascia la presidenza della squadra che passa a Pietro Porro.[1]

In campionato, dove la squadra parte con un punto di penalizzazione per il mancato deposito entro i termini previsti della fideiussione per l'iscrizione al campionato,[2] il Como è autore di un buon avvio non subendo sconfitte nelle prime 6 partite e arrivando al terzo posto in classifica (a pari punti con il Carpi) dopo 7 giornate.[3] Nelle successive 11 gare (fino alla prima giornata del girone di ritorno), però, la squadra lariana non consegue più alcuna vittoria e ottiene solo 6 punti[4] chiudendo il girone d'andata a quota 17 punti, 2 in più della zona play-out.[5] Dopo le sconfitta casalinga contro la FeralpiSalò (0-2) la dirigenza solleva Silvio Paolucci dalla guida tecnica della squadra, che era in zona play-out, e la affida a Giovanni Colella.[6] I lariani riescono a ottenere la salvezza diretta all'ultima giornata grazie alla vittoria per 2-1 in casa del Carpi e la concomitante sconfitta del Cuneo (che era a pari punti con il Como al quintultimo posto ma aveva il vantaggio negli scontri diretti[7]) contro la FeralpiSalò.[8] Alfredo Donnarumma, autore su rigore del gol decisivo nell'ultima giornata contro il Carpi, è il miglior marcatore del Como in campionato con 14 gol che lo rendono anche il secondo in assoluto nel girone A alle spalle di Matteo Mancosu e a pari merito con Giovanni Abate, entrambi del Trapani.[9][10]

In Coppa Italia Lega Pro il Como vince ad agosto entrambe le partite del suo girone (4-2 in casa del Monza e 3-1 a Como contro il Renate) accedento così alla fase a eliminazione diretta. Nel primo turno i lariani eliminano il Casale mentre nel secondo vengono eliminati dalla Tritium ai rigori (1-1 nei tempi regolamentari e 2-2 nei supplementari).[11]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2012-2013 è Legea, mentre, a partire dal girone di ritorno,[12] gli sponsor ufficiali sono Acsm-Agam e FoxTown.[13] La prima divisa è una maglia azzurra con tre strisce diagonali bianche. La divisa di riserva presenta lo stesso motivo di quella casalinga ma con i colori invertiti, mentre la terza divisa è rossa. Il colore di quest'ultima è stato deciso tramite un sondaggio tra i tifosi che hanno preferito il rosso al granata.[14]

Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva[15]

  • Presidente onorario: Gianluca Zambrotta
  • Presidente: Amilcare Rivetti (fino al 26 novembre 2012),[1] Pietro Porro (dal 26 novembre 2012)
  • Vicepresidente: Pietro Porro (fino al 26 novembre 2012), Flavio Foti (dal 26 novembre 2012)
  • Consigliere delegato: Flavio Foti (fino al 26 novembre 2012), Fabio Bruni (dal 26 novembre 2012)

Area organizzativa[15]

  • Segretario generale: Giorgio Bressani
  • Segretario amministrativo: Gianluca Noseda
  • Segretario sportivo: Claudio Maspero
  • Area comunicazione e rapporti pubblica amministrazione: Daniele Brunati
  • Addetto stampa e delegato ai rapporti con la tifoseria: Giangabriele Palimento

Area tecnica[16]

  • Responsabile area tecnica: Giovanni Dolci
  • Direttore sportivo: Mauro Gibellini
  • Allenatore: Silvio Paolucci (fino al 24 febbraio 2013), Giovanni Colella (dal 24 febbraio 2013)[6]
  • Allenatore in seconda: Stefano Dalla Costa (fino al 24 febbraio 2013), Moreno Greco (dal 24 febbraio 2013)
  • Preparatore atletico: Giovanni Asnaghi
  • Preparatore dei portieri: Fabrizio Paese
  • Collaboratore area tecnica: Luigi Cappelletti
  • Dirigente accompagnatore: Aldo Mosconi

Area sanitaria[16]

  • Responsabile staff sanitario: Francesco Floris[15]
  • Medico sociale: Alberto Giughello
  • Fisioterapista: Pietro Lovati
  • Massaggiatore: Marco Mascheroni

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 9 marzo 2013.[16]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Federico Frattini[17]
Italia P Alessandro Micai
Italia P Filippo Perucchini
Germania P Dan Twardzik[18]
Italia D Cesare Ambrosini
Italia D Francesco Bellitta[19]
Italia D Alex Benvenga
Italia D Nicola Del Pivo[18]
Italia D Daniele Donnarumma
Italia D Simone Fautario
Italia D Francesco Luoni
Italia D Paolo Marchi
Italia D Marco Migliorini[20]
Italia D Marco Carlo Rondelli[17]
Italia D Marco Schiavino
Italia C Andrea Ardito (capitano)
Italia C Michael Cia
N. Ruolo Giocatore
Italia C Domenico Giampà
Brasile C Matheus Gotler
Italia C Francesco Lisi
Italia C Alex Mazzocca[19]
Italia C Alessandro Scialpi
Tunisia C Nabil Taïder[20]
Italia C Luca Tremolada
Italia C Mirko Velardi
Italia C Enrico Verachi
Italia A Alfredo Donnarumma
Italia A Federico Fortino[21]
Italia A Antonio Gammone
Italia A Daniele Grandi[18]
Italia A Simone Maugeri[17][18]
Italia A Ettore Mendicino[20]
Italia A Andrea Schenetti[20]
Italia A Ernesto Torregrossa[18]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro Prima Divisione[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro Prima Divisione 2012-2013.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Como
2 settembre 2012, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Como 3 – 1
referto
San Marino Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.182 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Monza
15 settembre 2012, ore 15:00 CEST
3ª giornata[22]
Tritium 2 – 2
referto
Como Stadio Brianteo (circa 700 spett.)
Arbitro Fiore (Barletta)

Como
23 settembre 2012, ore 15:00 CEST
4ª giornata
Como 1 – 1
referto
Portogruaro Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 1.000 spett.)
Arbitro Fanton (Lodi)

Reggio nell'Emilia
30 settembre 2012, ore 15:00 CEST
5ª giornata
Reggiana 0 – 1
referto
Como Stadio Città del Tricolore (circa 1.200 spett.)
Arbitro Marini (Roma 1)

Como
7 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Como 2 – 2
referto
Lecce Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 2.500 spett.)
Arbitro Aversano (Castelfranco Veneto)

Salò
14 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
7ª giornata
Feralpisalò 1 – 3
referto
Como Stadio Lino Turina (circa 700 spett.)
Arbitro Chiffi (Padova)

Como
21 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
8ª giornata
Como 1 – 2
referto
Pavia Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.382[23] spett.)
Arbitro Mangialardi (Pistoia)

Bolzano
28 ottobre 2012, ore 14:30 CET
9ª giornata
Südtirol 0 – 0
referto
Como Stadio Druso (circa 1.800 spett.)
Arbitro Bruno (Torino)

Como
4 novembre 2012, ore 14:30 CET
10ª giornata
Como 0 – 0
referto
Cremonese Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 1.000 spett.)
Arbitro Maresca (Napoli)

Como
11 novembre 2012, ore 14:30 CET
11ª giornata
Como 2 – 2
referto
Trapani Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 1.000 spett.)
Arbitro Bindoni (Venezia)

Treviso
18 novembre 2012, ore 14:30 CET
12ª giornata
Treviso 2 – 2
referto
Como Stadio Omobono Tenni (1.327 spett.)
Arbitro Dei Giudici (Latina)

Como
23 novembre 2012, ore 20:30 CET
13ª giornata
Como 1 – 4
referto
Cuneo Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 1.067 spett.)
Arbitro Giovani (Grosseto)

Lumezzane
2 dicembre 2012, ore 14:30 CET
14ª giornata
Lumezzane 1 – 1
referto
Como Nuovo Stadio Comunale (circa 600 spett.)
Arbitro Bellotti (Verona)

Como
9 dicembre 2012, ore 14:30 CET
15ª giornata
Como 0 – 1
referto
Virtus Entella Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 1.000 spett.)
Arbitro Adducci (Paola)

Bergamo
16 dicembre 2012, ore 14:30 CET
16ª giornata
AlbinoLeffe 3 – 1
referto
Como Stadio Atleti Azzurri d'Italia (circa 800 spett.)
Arbitro Pezzuto (Lecce)

Como
22 dicembre 2012, ore 14:30 CET
17ª giornata
Como 0 – 0
referto
Carpi Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.004[5] spett.)
Arbitro Rocca (Vibo Valentia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Serravalle
6 gennaio 2013, ore 14:30 CET
18ª giornata
San Marino 3 – 0
referto
Como Stadio Olimpico (circa 600 spett.)
Arbitro Di Martino (Teramo)

Como
20 gennaio 2013, ore 14:30 CET
20ª giornata[24]
Como 4 – 0
referto
Tritium Stadio Giuseppe Sinigaglia (832 spett.)
Arbitro Cangiano (Napoli)

Portogruaro
3 febbraio 2013, ore 14:30 CET
21ª giornata
Portogruaro 2 – 2
referto
Como Stadio Piergiovanni Mecchia (circa 900 spett.)
Arbitro Ceccarelli (Rimini)

Como
10 febbraio 2013, ore 14:30 CET
22ª giornata
Como 2 – 0
referto
Reggiana Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 1.000 spett.)
Arbitro Lanza (Nichelino)

Lecce
18 febbraio 2013, ore 20:45 CET
23ª giornata
Lecce 2 – 0
referto
Como Stadio Via del Mare (4.619[26] spett.)
Arbitro Rocca (Vibo Valentia)

Como
24 febbraio 2013, ore 14:30 CET
24ª giornata
Como 0 – 2
referto
Feralpisalò Stadio Giuseppe Sinigaglia (772 spett.)
Arbitro Serra (Torino)

Pavia
3 marzo 2013, ore 14:30 CET
25ª giornata
Pavia 2 – 1
referto
Como Stadio Pietro Fortunati (circa 1.000 spett.)
Arbitro Piccinini (Forlì)

Como
10 marzo 2013, ore 14:30 CET
26ª giornata
Como 2 – 2
referto
Südtirol Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.454 spett.)
Arbitro Martinelli (Roma 2)

Cremona
18 marzo 2013, ore 20:45 CET
27ª giornata
Cremonese 3 – 1
referto
Como Stadio Giovanni Zini (2.347 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Erice
24 marzo 2013, ore 14:30 CET
28ª giornata
Trapani 1 – 0
referto
Como Stadio Polisportivo Provinciale (4.056 spett.)
Arbitro D'Angelo (Ascoli Piceno)

Como
7 aprile 2013, ore 15:00 CEST
29ª giornata
Como 4 – 3
referto
Treviso Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.140 spett.)
Arbitro Spinelli (Terni)

Cuneo
14 aprile 2013, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Cuneo 1 – 1
referto
Como Stadio Fratelli Paschiero (circa 900 spett.)
Arbitro Guccini (Albano Laziale)

Como
21 aprile 2013, ore 15:00 CEST
31ª giornata
Como 3 – 0
referto
Lumezzane Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.122[28] spett.)
Arbitro Ceccarelli (Rimini)

Chiavari
28 aprile 2013, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Virtus Entella 5 – 0
referto
Como Stadio Comunale (circa 800 spett.)
Arbitro Rasia (Bassano del Grappa)

Como
5 maggio 2013, ore 15:00 CEST
33ª giornata
Como 2 – 1
referto
AlbinoLeffe Stadio Giuseppe Sinigaglia (1.331 spett.)
Arbitro Bindoni (Venezia)

Carpi
12 maggio 2013, ore 15:00 CEST
34ª giornata
Carpi 1 – 2
referto
Como Stadio Sandro Cabassi (circa 1.000 spett.)
Arbitro Aureliano (Bologna)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2012-2013.

Fase eliminatoria a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Monza
19 agosto 2012, ore 17:00 CEST
1ª giornata
Monza 2 – 4
referto
Como Stadio Brianteo (circa 400 spett.)
Arbitro Minelli (Varese)

Como
29 agosto 2012, ore 20:30 CEST
3ª giornata[22]
Como 3 – 1
referto
Renate Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 300 spett.)
Arbitro Aversano (Treviso)

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Como
3 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
Primo turno
Como 1 – 0
referto
Casale Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 100[29] spett.)
Arbitro Caso (Verona)

Como
17 ottobre 2012, ore 15:00 CEST
Secondo turno
Como 2 – 2
(d.t.s.)
referto
Tritium Stadio Giuseppe Sinigaglia (circa 150 spett.)
Arbitro Petroni (Roma 1)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Lega Pro Prima Divisione 38[30] 16 6 6 4 27 21 16 3 6 7 17 29 32 9 12 11 44 50 -6
Coppa Italia Lega Pro - 3 2 1 0 6 3 1 1 0 0 4 2 4 3 1 0 10 5 +5
Totale - 19 8 7 4 33 24 17 4 6 7 21 31 36 12 13 11 54 55 -1

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società durante la stagione.

Giocatore Lega Pro Prima Divisione Coppa Italia Lega Pro Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Ambrosini, C. C. Ambrosini 17061402021081
Ardito, A. A. Ardito 2601222000280122
Bellitta, F. F. Bellitta 000010001000
Benvenga, A. A. Benvenga 21293[31]100122294
Cia, M. M. Cia 23320000023320
Del Pivo, N. N. Del Pivo 502240109032
Donnarumma, A. A. Donnarumma 3014402400321840
Donnarumma, D. D. Donnarumma 18030401022040
Fautario, S. S. Fautario 13020100014020
Fortino, F. F. Fortino 000000000000
Gammone, A. A. Gammone 17320210019420
Giampà, D. D. Giampà 26380100027380
Gotler, M. M. Gotler 500021007100
Grandi, D. D. Grandi 100020003000
Lisi, F. F. Lisi 21131410025231
Luoni, F. F. Luoni 19071000019071
Marchi, P. P. Marchi 18142402022162
Maugeri, S. S. Maugeri 000010001000
Mazzocca, A. A. Mazzocca 000010001000
Mendicino, E. E. Mendicino 16630000016630
Micai, A. A. Micai 14-21102-20016-2310
Migliorini, M. M. Migliorini 10010000010010
Perucchini, F. F. Perucchini 19-29302-30021-3230
Schenetti, A. A. Schenetti 14310000014310
Schiavino, M. M. Schiavino 23030401027040
Scialpi, A. A. Scialpi 18130300021130
Taïder, N. N. Taïder 000000000000
Torregrossa, E. E. Torregrossa 10100200012100
Tremolada, L. L. Tremolada 28440330031740
Twardzik, D. D. Twardzik 0-0000-0000-000
Velardi, M. M. Velardi 12011201014021
Verachi, E. E. Verachi 16010000016010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Como nuovo consiglio e nuovo Presidente[collegamento interrotto], calciocomo1907.it, 28 novembre 2012. URL consultato il 29 novembre 2012.
  2. ^ Dalla Disciplinare punti di penalizzazione per 8 società di Lega Pro, figc.it, 25 settembre 2012. URL consultato il 27 settembre 2012.
  3. ^ Il Como rimonta a Salò. Fa tre gol ed è terzo, La Provincia, 14 ottobre 2012. URL consultato il 13 maggio 2013.
  4. ^ Prima divisione A: Como, neve e Feralpi Salò sono due ostacoli da saltare, lariosport.it, 22 febbraio 2013. URL consultato il 13 maggio 2013.
  5. ^ a b Il Como non vince. Almeno non perde, La Provincia, 22 dicembre 2012. URL consultato il 27 dicembre 2012.
  6. ^ a b Avvicendamento in panchina[collegamento interrotto], calciocomo1907.it, 24 febbraio 2013. URL consultato il 4 marzo 2013.
  7. ^ Lega Pro: il Cuneo cerca il pass salvezza a Salò, campioni.cn, 11 maggio 2013. URL consultato il 13 maggio 2013.
  8. ^ Como, è salvezza diretta. Vittoria per 2-1 a Carpi, La Provincia, 12 maggio 2013. URL consultato il 13 maggio 2013.
  9. ^ Como, la grande stagione di "Don" Alfredo Donnarumma: 14 reti per l'attaccante, lariosport.it, 14 maggio 2013. URL consultato il 21 maggio 2013.
  10. ^ Alessio Lamanna, 1^ Divisione, la classifica marcatori definitiva del girone A. Incredibile colpo di coda di Mancosu, tuttolegapro.com, 13 maggio 2013. URL consultato il 21 maggio 2013.
  11. ^ a b Coppa Italia: Como fuori dopo i rigori, La Provincia, 17 ottobre 2012. URL consultato il 17 ottobre 2012.
  12. ^ Maglia con sponsor alla prima di ritorno, calciocomo1907.it, 21 dicembre 2012. URL consultato il 4 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  13. ^ ACSM-AGAM e FOX TOWN in campo col COMO, calciocomo1907.it, 20 dicembre 2012. URL consultato il 4 gennaio 2013 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  14. ^ Sondaggio chiuso: sarà rossa!, calciocomo1907.it, 18 aprile 2012. URL consultato il 7 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 24 dicembre 2013).
  15. ^ a b c Organigramma stagione sportiva 2012/2013, calciocomo1907.it. URL consultato il 29 novembre 2012 (archiviato dall'url originale il 24 maggio 2011).
  16. ^ a b c Rosa stagione 2012/2013, calciocomo1907.it. URL consultato il 12 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 30 maggio 2013).
  17. ^ a b c Aggregato alla prima squadra dalla formazione Berretti.
  18. ^ a b c d e Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  19. ^ a b Ceduto nella sessione estiva di calciomercato
  20. ^ a b c d Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  21. ^ Acquistato nel marzo 2013.
  22. ^ a b Il Como riposa nella seconda giornata.
  23. ^ Como, che scivolone. È la prima sconfitta, La Provincia, 21 ottobre 2012. URL consultato il 22 ottobre 2012.
  24. ^ Il Como riposa nella diciannovesima giornata.
  25. ^ Como - Tritium 4-0[collegamento interrotto], tritium1908.it. URL consultato il 21 gennaio 2013.
  26. ^ Lecce 2 - Como 0, uslecce.it, 18 febbraio 2013. URL consultato il 19 febbraio 2013.
  27. ^ Prima divisione A: il Como risorge in casa dopo due mesi, Treviso battuto a fatica 4-3, lariosport.it, 7 aprile 2013. URL consultato l'8 aprile 2013.
  28. ^ Como, bella vittoria. Lumezzane ko 3-0, La Provincia, 21 aprile 2013. URL consultato il 22 aprile 2016.
  29. ^ Il Como batte il Casale e va avanti in Coppa, La Provincia, 3 ottobre 2012. URL consultato il 4 ottobre 2012.
  30. ^ Un punto di penalizzazione per il mancato deposito entro i termini previsti della fideiussione per l'iscrizione al campionato.
  31. ^ Un'espulsione ricevuta stando in panchina.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio