Como Calcio 1986-1987

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Calcio Como.

Como Calcio
Stagione 1986-1987
AllenatoreItalia Emiliano Mondonico
PresidenteItalia Benito Gattei
Serie A9º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Paradisi (30)[1]
Miglior marcatoreCampionato: Giunta (4)[1]
StadioGiuseppe Sinigaglia

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Como Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1986-1987.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1986-1987 il Como ha concorso in due competizioni ufficiali: in Serie A si è piazzato al 9º posto della classifica, mentre in Coppa Italia si è fermato al primo turno, chiudendo al terzo posto (dopo sorteggio) un girone eliminatorio composto da Empoli, Casertana (entrambe qualificate), Fiorentina, Pescara e Arezzo.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Maccoppi in marcatura su Serena in Como-Juventus (0-0) del 2 novembre 1986
N. Ruolo Giocatore
Italia P Simone Braglia
Italia P Mario Paradisi
Italia P Renato Radaelli
Italia D Massimo Albiero
Italia D Pasquale Bruno
Italia D Giovanni Guerrini
Italia D Stefano Maccoppi
Italia D Luca Moz
Italia D Mirco Omiccioli
Italia D Luigi Russo
Italia D Antonio Tempestilli
Italia C Mauro Antonioli
Italia C Fabio Aselli[2]
Italia C Giuseppe Maria Butti
Italia C Francesco Casagrande
N. Ruolo Giocatore
Italia C Giancarlo Centi (capitano)
Italia C Massimo De Solda
Italia C Oreste Didonè
Italia C Salvatore Giunta
Italia C Giovanni Invernizzi
Italia C Luca Mattei
Italia C Valerio Mazzucato
Italia C Egidio Notaristefano
Italia C Marco Sinigaglia
Italia C Enrico Todesco
Italia A Stefano Borgonovo
Italia A Massimo Cicconi
Svezia A Dan Corneliusson
Italia A Marco Simone
Italia A Franco Turrini[3]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1986-1987.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
14 settembre 1986, ore 15.00
1ª giornata
Roma0 – 0
referto
ComoStadio Olimpico
Arbitro:  Arcangelo Pezzella (Frattamaggiore)

Como
21 settembre 1986, ore 15.00
2ª giornata
Como1 – 1
referto
TorinoStadio Giuseppe Sinigaglia (20.675 spett.)
Arbitro:  Pietro D'Elia (Salerno)

Genova
28 settembre 1986, ore 15.00
3ª giornata
Sampdoria0 – 1
referto
ComoStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Alberto Boschi (Parma)

Como
5 ottobre 1986, ore 15.00
4ª giornata
Como1 – 0
referto
BresciaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Paolo Casarin (Milano)

Avellino
12 ottobre 1986, ore 15.00
5ª giornata
Avellino1 – 1
referto
ComoStadio Partenio
Arbitro:  Pierluigi Pairetto (Torino)

Como
19 ottobre 1986, ore 15.00
6ª giornata
Como0 – 0
referto
FiorentinaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Claudio Pieri (Genova)

Ascoli Piceno
26 ottobre 1986, ore 15.00
7ª giornata
Ascoli0 – 0
referto
ComoStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Pietro D'Elia (Salerno)

Como
2 novembre 1986, ore 15.00
8ª giornata
Como0 – 0
referto
JuventusStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Maurizio Mattei (Macerata)

Bergamo
9 novembre 1986, ore 15.00
9ª giornata
Atalanta0 – 0
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Paolo Casarin (Milano)

Como
23 novembre 1986, ore 15.00
10ª giornata
Como1 – 1
referto
InterStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Carlo Longhi (Roma)

Como
30 novembre 1986, ore 15.00
11ª giornata
Como3 – 1
referto
UdineseStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Sergio Coppetelli (Tivoli)

Verona
14 dicembre 1986, ore 15.00
12ª giornata
Verona1 – 0
referto
ComoStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Rosario Lo Bello (Siracusa)

Napoli
21 dicembre 1986, ore 15.00
13ª giornata
Napoli2 – 1
referto
ComoStadio San Paolo
Arbitro:  Claudio Pieri (Genova)

Como
4 gennaio 1987, ore 15.00
14ª giornata
Como0 – 1
referto
MilanStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pierluigi Pairetto (Torino)

Empoli
11 gennaio 1987, ore 15.00
15ª giornata
Empoli0 – 0
referto
ComoStadio Carlo Castellani
Arbitro:  Alberto Boschi (Parma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Como
18 gennaio 1987, ore 15.00
16ª giornata
Como0 – 0
referto
RomaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Giancarlo Redini (Pisa)

Torino
1º febbraio 1987, ore 15.00
17ª giornata
Torino1 – 0
referto
ComoStadio Comunale (22.463 spett.)
Arbitro:  Arcangelo Pezzella (Frattamaggiore)

Como
8 febbraio 1987, ore 15.00
18ª giornata
Como0 – 0
referto
SampdoriaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Tullio Lanese (Messina)

Brescia
22 febbraio 1987, ore 15.00
19ª giornata
Brescia2 – 0
referto
ComoStadio Mario Rigamonti
Arbitro:  Paolo Bergamo (Livorno)

Como
1º marzo 1987, ore 15.00
20ª giornata
Como1 – 2
referto
AvellinoStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Maurizio Mattei (Macerata)

Firenze
8 marzo 1987, ore 15.00
21ª giornata
Fiorentina1 – 2
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Alberto Boschi (Parma)

Como
15 marzo 1987, ore 15.00
22ª giornata
Como0 – 0
referto
AscoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Carlo Sguizzato (Verona)

Torino
22 marzo 1987, ore 15.00
23ª giornata
Juventus1 – 0
referto
ComoStadio Comunale
Arbitro:  Sergio Coppetelli (Tivoli)

Como
29 marzo 1987, ore 15.00
24ª giornata
Como2 – 1
referto
AtalantaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pietro D'Elia (Salerno)

Milano
5 aprile 1987, ore 15.00
25ª giornata
Inter1 – 0
referto
ComoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Arcangelo Pezzella (Frattamaggiore)

Udine
12 aprile 1987, ore 15.00
26ª giornata
Udinese0 – 0
referto
ComoStadio Friuli
Arbitro:  Walter Cornieti (Forlì)

Como
26 aprile 1987, ore 15.00
27ª giornata
Como1 – 1
referto
VeronaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Paolo Fabricatore (Roma)

Como
3 maggio 1987, ore 15.00
28ª giornata
Como1 – 1
referto
NapoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Paolo Bergamo (Livorno)

Milano
10 maggio 1987, ore 15.00
29ª giornata
Milan0 – 0
referto
ComoStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Sergio Coppetelli (Tivoli)

Como
17 maggio 1987, ore 15.00
30ª giornata
Como0 – 1
referto
EmpoliStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Pietro D'Elia (Salerno)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Melegari, p. 543.
  2. ^ Al Cesena da ottobre 1986.
  3. ^ Al Pavia da ottobre 1986.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Fabrizio Melegari (a cura di). Almanacco illustrato del calcio - La storia 1898-2004, Modena, Panini, 2005.
  • Enrico Levrini, Como 1907-2007. Cent'anni in azzurro, Como, Editoriale Corriere di Como, 2007.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio