Edinho

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Edinho (disambigua).
Edinho
Edinho.jpg
Edinho con la maglia dell'Udinese (1984)
Nazionalità Brasile Brasile
Altezza 180 cm
Peso 77 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex difensore)
Ritirato 1990 - giocatore
Carriera
Giovanili
1969-1972 Fluminense
Squadre di club1
1973-1982Fluminense88 (11)
1982-1987Udinese138 (22)
1987-1988Flamengo11 (0)
1988-1989Fluminense23 (3)
1989-1990Grêmio12 (1)
Nazionale
1977-1986 Brasile Brasile 59 (3)
Carriera da allenatore
1991 Fluminense
1992 Botafogo
1993 Fluminense
1993-1994 Marítimo
1994-1995 Flamengo
1996 Vitória
1997 Portuguesa
1998 Fluminense
1998 Grêmio
2002-2003 Goiás
2003 Vitória
2003 Bahia
2004-2005 Brasiliense
2005 Atl. Paranaense
2005 Sport Recife
2006 Portuguesa
2008 Boavista
Palmarès
Coppa mondiale.svg Mondiali di calcio
Bronzo Argentina 1978
Coppa America calcio.svg Copa América
Bronzo Copa América 1979
Flag of PASO.svg Giochi panamericani
Oro Città del Messico 1975
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Edino Nazareth Filho, meglio noto com Edinho (Rio de Janeiro, 5 giugno 1955), è un allenatore di calcio ed ex calciatore brasiliano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Giocò nel Fluminense dal 1973 al 1982 e dal 1988 al 1989, disputando con la maglia tricolor 358 partite, segnando 34 gol. Titolare a meno di vent'anni, segnò il gol decisivo nella finale del Campionato Carioca contro il Vasco da Gama, vinto dal Fluminense per 1-0.

Nel 1982 approdò in Italia, nell'Udinese. Nella squadra friulana Edinho giocò 5 campionati, di cui due a fianco del connazionale Zico prendendo parte ad uno dei più bei periodi della squadra friulana totalizzando 138 partite, segnando 22 reti.

Nel 1987, ritorna in Brasile, nel Flamengo prima, e nel Fluminense poi, chiudendo la carriera di calciatore nel Gremio di Porto Alegre.

Ha vinto la Bola de Prata nel 1982.

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Con la Nazionale Brasiliana ha disputato 87 partite (19 non ufficiali) segnando 5 reti, partecipando ai Mondiali di calcio del 1978, 1982 e 1986. Con la selezione olimpica presa inoltre parte alle Olimpiadi di Montréal 1976.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Subito dopo il suo ritiro ha allenato importanti squadre del suo paese come il Fluminense, il Flamengo, il Botafogo ed il Goiás ed è stato sulla panchina dei portoghesi del Marítimo.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Fluminense: 1975, 1976 e 1980
Grêmio: 1989
Grêmio: 1989

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

1975

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

1982

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Fluminense: 1991, 1993
Vitória: 1996
Goiás: 2002
Brasiliense: 2004
Atlético Paranaense: 2005

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]