Luigi Caffarelli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Caffarelli
Luigi Caffarelli.jpg
Caffarelli al Napoli nel 1984
Nazionalità Italia Italia
Altezza 169[1] cm
Peso 62[1] kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex centrocampista)
Ritirato 1993 - giocatore
Carriera
Squadre di club1
1981-1982 Napoli 0 (0)
1982-1983 Cavese 23 (5)
1983-1987 Napoli 101 (9)
1987-1988 Udinese 28 (1)
1988-1991 Pescara 63 (4)
1991-1992 Giulianova 19 (5)
1992-1993 Avezzano 13 (1)
Carriera da allenatore
1996-2004 Napoli Giovanili
2004-2005 Napoli Berretti
2005 Napoli Vice
2005-2007 Napoli Primavera
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Luigi Caffarelli (Napoli, 7 luglio 1962) è un dirigente sportivo, allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo centrocampista.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Napoli, nel 1982 fu ceduto in prestito alla Cavese, in Serie B. Tornato a Napoli la stagione successiva, rimase in azzurro dal 1983 al 1987. Nella stagione del primo scudetto partenopeo collezionò 21 presenze e 3 gol. In totale col Napoli mise a referto 101 presenze e 9 gol.

Lasciato il capoluogo campano, si trasferì all'Udinese, dove disputò con scarsi risultati[2] il campionato 1987-1988. Dal 1988 al 1991 vestì la maglia del Pescara, subendo la retrocessione in Serie B nel 1989. Concluse la carriera in Serie C2 all'Avezzano, dopo una stagione nella medesima categoria al Giulianova e finita con la retrocessione in Serie D.

Allenatore e dirigente[modifica | modifica wikitesto]

A settembre del 1997 diventa tecnico delle squadre giovanili del Napoli. Nel 2004, dopo il fallimento della società azzurra di Salvatore Naldi, Aurelio De Laurentiis ne rileva il titolo sportivo e Caffarelli diventa allenatore della formazione Berretti; dal 2005 al 2007 passa alla formazione Primavera.

Nell'estate del 2009 diventa responsabile del settore giovanile del Napoli.[3] Dal 2012 passa all'incarico di responsabile dello scouting delle giovanili del club campano.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Napoli: 1986-1987
Napoli: 1986-1987

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Calciatori ‒ La raccolta completa Panini 1961-2012, Vol. 2 (1985-1986), Panini, 2012, p. 43.
  2. ^ Monica Tosolini, Doppi ex tra Napoli e Udinese, una storia ricca di talenti, su udineseblog.it, 7 febbraio 2015.
  3. ^ Giovanili azzurre, al via la nuova stagione, su ilmediano.it, 28 agosto 2009. (archiviato dall'url originale il 17 luglio 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (DEENIT) Luigi Caffarelli, su Transfermarkt.it, Transfermarkt GmbH & Co. KG.