Giuseppe Turbiani

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Giuseppe Turbiani
Arbitro Turbiani.jpg
Informazioni personali
Arbitro di Football pictogram.svg Calcio
Federazione Italia Italia
Sezione Ferrara
Attività nazionale
Anni Campionato Ruolo
1919-1922
1922-1926
1926-1929
1929-1937
Prima Categoria
Prima Divisione
Divisione Nazionale
Serie A
Arbitro
Arbitro
Arbitro
Arbitro

Giuseppe Turbiani (Ferrara, 23 dicembre 1893Ferrara, 5 novembre 1959[1]) è stato un arbitro di calcio e dirigente sportivo italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Arbitro[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato ad arbitrare nel 1919 dopo un corso arbitri dell'Associazione Italiana Arbitri gestito dal Comitato Regionale Emiliano della F.I.G.C.[2][3]

Manca la data effettiva di esordio in Prima Categoria, mentre ha esordito in Prima Divisione a Livorno il 17 febbraio 1924 nella partita Livorno-Virtus Bologna (4-1).[4]

Per sei anni ha diretto di partite della massima serie e in Divisione Nazionale fino all'avvento dei campionati della nuova Serie A nella stagione 1929-1930.

Nel nuovo campionato di Serie A ha esordito a 35 anni il 6 ottobre 1929 nella partita Livorno-Ambrosiana 1-2.[5]

Ha diretto in totale 99 partite di Serie A, l'ultima delle quali è stata la partita del 9 maggio 1937 Genova 1893-Ambrosiana Inter (1-2).[6][7]

Dopo la sua morte, avvenuta nel 1959, gli è stata intitolata la Sezione A.I.A. di Ferrara.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Anagrafe del Comune di Ferrara, anno 1959, atto n. 708 2B.
  2. ^ La Sezione A.I.A. di Ferrara è nata solo dopo il 1928.
  3. ^ La gazzetta dello sport, p. 4.
  4. ^ Fontanelli 1923, p. 21.
  5. ^ Fontanelli 1929, p. 6.
  6. ^ Calcio-seriea.
  7. ^ Fontanelli 1929, p. 33.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • La Gazzetta dello Sport, articolo "Elenco Generale Arbitri Ufficiali della F.I.G.C.", articolo pubblicato il 20 novembre 1919.
  • Daniele Cacozza, Dai "Prati di Caprara" a "Internet" un cammino lungo UN SECOLO, Comitato Regionale Emilia Romagna F.I.G.C. L.N.D. S.G.S., 31 ottobre 2010, p. 56, libro visionabile in formato pdf qui (cliccando "La Lega Regionale (1945-1959)"), con foto e dati anagrafici di Turbiani.
  • Carlo Fontanelli, Nove volte Genoa - I campionati italiani della stagione 1923-24, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., luglio 2000, p. 21.
  • Carlo Fontanelli, Finalmente Serie A - I campionati italiani della stagione 1929-30, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., 2003, p. 6.
  • Carlo Fontanelli, Lotta a tre: gode Bologna - I campionati italiani della stagione 1936-37, Empoli (FI), Geo Edizioni S.r.l., dicembre 2003, p. 33.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]