Pasquale Viganò

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Pasquale Viganò
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore - Difensore
Ritirato 1941
Carriera
Squadre di club1
1929-1933Legnano64 (1)
1933-1936Pro Patria55 (0)
1936-1939L'Aquila15+ (0+)
1939-1941Rimini40 (6)
Carriera da allenatore
1940-1941Rimini
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Pasquale Viganò (Parabiago, 1º dicembre 1911) è un allenatore di calcio ed ex calciatore italiano, di ruolo difensore.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Esordisce in Serie A con la maglia del Legnano, dove colleziona 4 presenze nel Serie A 1930-1931, terminato con la retrocessione. Segue poi la squadra in Serie B le due stagioni successive, prima di passare alla Pro Patria dove disputa due campionati tra i cadetti e uno in Serie C.

Nel 1936 approda al L'Aquila dove rimane per tre stagioni, prima di chiudere la propria carriera con un biennio al Rimini dove nell'ultimo anno assolve anche alla funzione di allenatore in coppia con Mario Bruno[1].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Tutti gli allenatori, su xoomer.virgilio.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Dario Marchetti (a cura di), Pasquale Viganò, su Enciclopediadelcalcio.it, 2011.