Associazione Calcio Legnano 1975-1976

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Associazione Calcio Legnano.

A.C. Legnano
Stagione 1975-1976
AllenatoreItalia Mario Trezzi
Commissario straordinarioItalia Rolando Landoni
Serie D4º posto nel girone B
Coppa Italia Semiprofessionisti3º posto nel girone 6
Maggiori presenzeCampionato: Capocci, Regonesi, Vallacchi e Zanni (32)
Miglior marcatoreCampionato: Regonesi (18)
StadioComunale

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti l'Associazione Calcio Legnano nelle competizioni ufficiali della stagione 1975-1976.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Angelo Pereni, al Legnano dal 1960 al 1963 e dal 1975 al 1976

Anche in questa stagione la società continua ad essere retta da un commissario straordinario, Rolando Landoni, dato che non si trovano nuovi acquirenti interessati all'acquisto del Legnano. Con i pochi mezzi a disposizione, viene comunque tentata la promozione in Serie C. Sul fronte cessioni, vengono venduti i difensori Roberto Cazzani e Oscar Lesca e il centrocampista Sergio Robbiati. Rientrano dal prestito alle società che ne detenevano il cartellino i centrocampisti Giovanni Rossignoli e Domenico Parola e gli attaccanti Paolo Aschettino e Stefano Luterani. Tra gli acquisti, quello più importante è il ritorno del centrocampista Angelo Pereni.

Nella stagione 1975-76 il Legnano disputa il girone B della Serie D classificandosi al 4º posto con 38 punti, a sei lunghezze dal Pergocrema capolista e promosso in Serie C. Questo campionato è caratterizzato da alcune difficoltà del Legnano a battere squadre più deboli sulla carta, che sono però estremamente motivate a fermare almeno con un pareggio i più blasonati Lilla. Nel complesso, considerando le aspettative iniziali, è un campionato mediocre, soprattutto fuori casa. Degno di nota è il risultato ottenuto da Danilo Regonesi, che alla fine del campionato conquista il titolo di capocannoniere del girone. In Coppa Italia Semiprofessionisti, i Lilla si classificano al terzo ed ultimo posto del girone 6 della fase eliminatoria, che non permette al Legnano di qualificarsi ai sedicesimi di finale.

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Manica sinistra
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Casa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Presidente: -
  • Commissario straordinario: Rolando Landoni

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia C Gianantonio Andreis
Italia P Luigi Bucci
Italia A Romualdo Capocci
Italia D Alessandro Cribio
Italia A Giorgio Guarneri
Italia D Renato Oteri
Italia C Angelo Pereni
Italia p Gianni Piaceri
Italia D Paolo Pini
N. Ruolo Giocatore
Italia A Danilo Regonesi
Italia C Antonio Ribello
Italia D Riccardo Talarini
Italia C Cesare Terreni
Italia D Ettorino Valentini
Italia C Giovacchino Vallacchi
Italia C Giovanni Xotta
Italia C Zanni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie D (girone B)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie D 1975-1976.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
21 settembre 1975
1ª giornata
Legnano 0 – 0 Cantù Stadio Comunale
Arbitro Vago (Chiavari)

Melzo
28 settembre 1975
2ª giornata
Melzo 2 – 1 Legnano
Arbitro Gaggero (Genova)

Legnano
5 ottobre 1975
3ª giornata
Legnano 3 – 1 Pro Sesto Stadio Comunale
Arbitro Sandri (Bologna)

Biassono
12 ottobre 1975
4ª giornata
Biassono Rosso e Blu2.png 0 – 0 Legnano
Arbitro Testa (Prato)

Legnano
19 ottobre 1975
5ª giornata
Legnano 1 – 0 Romanese Stadio Comunale
Arbitro Valente (Monfalcone)

Crema
26 ottobre 1975
6ª giornata
Pergocrema 1 – 0 Legnano
Arbitro Sguizzato (Verona)

Legnano
2 novembre 1975
7ª giornata
Legnano 1 – 0 Merano Stadio Comunale
Arbitro Alessi (Torino)

Riva del Garda
9 novembre 1975
8ª giornata
Benacense Riva 2 – 1 Legnano
Arbitro Lorenzetti (Macerata)

Legnano
16 novembre 1975
9ª giornata
Legnano 0 – 0 Fanfulla Stadio Comunale
Arbitro Lodi (Bologna)

Carate Brianza
23 novembre 1975
10ª giornata
Caratese 0 – 1 Legnano
Arbitro Della Valle (Vicenza)

Rho
30 novembre 1975
11ª giornata
Rhodense 1 – 1 Legnano
Arbitro Papponetti (Pescara)

Legnano
6 dicembre[1] 1975
12ª giornata
Legnano 1 – 0 Solbiatese Stadio Comunale
Arbitro Angeleri (Terni)

Legnano
14 dicembre 1975
13ª giornata
Legnano 1 – 1 Trevigliese Stadio Comunale
Arbitro Graziani (Vicenza)

Milano
20 dicembre[2] 1975
14ª giornata
Milanese 1920 1 – 0 Legnano
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Legnano
6 gennaio 1976
15ª giornata
Legnano 1 – 0 600px Giallo e Blu.svg Anaune Stadio Comunale
Arbitro Ongaro (Rovigo)

Fidenza
11 gennaio 1976
16ª giornata
Fidenza 0 – 1 Legnano
Arbitro Cellerino (Alessandria)

Legnano
18 gennaio 1976
17ª giornata
Legnano 1 – 1 Rovereto Stadio Comunale
Arbitro Gaio (Venezia)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Cantù
25 gennaio 1976
18ª giornata
Cantù 1 – 0 Legnano
Arbitro Iorio (Latina)

Legnano
22 febbraio[3] 1976
19ª giornata
Legnano 1 – 0 Melzo Stadio Comunale
Arbitro Pinza (Forlì)

Sesto San Giovanni
8 febbraio 1976
20ª giornata
Pro Sesto 1 – 2 Legnano
Arbitro Damiani (Ascoli Piceno)

Legnano
15 febbraio 1976
21ª giornata
Legnano 2 – 0 Rosso e Blu2.png Biassono Stadio Comunale
Arbitro Malfettani (Novi Ligure)

Romano di Lombardia
29 febbraio 1976
22ª giornata
Romanese 1 – 0 Legnano
Arbitro Viterbo (Ivrea)

Legnano
7 marzo 1976
23ª giornata
Legnano 1 – 1 Pergocrema Stadio Comunale
Arbitro Stocco (Mestre)

Merano
14 marzo 1976
24ª giornata
Merano 1 – 0 Legnano
Arbitro Campiglio (Belluno)

Legnano
21 marzo 1976
25ª giornata
Legnano 2 – 1 Benacense Riva Stadio Comunale
Arbitro Zanari (Novara)

Lodi
28 marzo 1976
26ª giornata
Fanfulla 1 – 1 Legnano
Arbitro Ongaro (Treviso)

Legnano
4 aprile 1976
27ª giornata
Legnano 1 – 0 Caratese Stadio Comunale
Arbitro Meschini (Perugia)

Legnano
11 aprile 1976
28ª giornata
Legnano 1 – 2 Rhodense Stadio Comunale
Arbitro Gollini (Bologna)

Solbiate Arno
25 aprile 1976
29ª giornata
Solbiatese 1 – 0 Legnano
Arbitro Sarti (Modena)

Treviglio
2 maggio 1976
30ª giornata
Trevigliese 0 – 0 Legnano
Arbitro Tatangelo (Terni)

Legnano
9 maggio 1976
31ª giornata
Legnano 0 – 0 Milanese 1920 Stadio Comunale
Arbitro Rabutti (Savona)

Cles
16 maggio 1976
32ª giornata
Anaune 600px Giallo e Blu.svg 2 – 1 Legnano
Arbitro Perosino (Asti)

Legnano
23 maggio 1976
33ª giornata
Legnano 4 – 0 Fidenza Stadio Comunale
Arbitro Sanna (Sassari)

Rovereto
30 maggio 1976
34ª giornata
Rovereto 1 – 2 Legnano
Arbitro Tomat (Cervignano del Friuli)

Coppa Italia Semiprofessionisti (girone 6)[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Semiprofessionisti 1975-1976.

Girone d'andata[modifica | modifica wikitesto]

Legnano
24 agosto 1975
1ª giornata
Legnano 1 – 3 Monza Stadio Comunale

27 agosto 1975
2ª giornata[4]
- – -

Legnano
31 agosto 1975
3ª giornata
Legnano 2 – 1 Sant'Angelo Stadio Comunale

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

3 settembre 1975
4ª giornata
Monza 2 – 0 Legnano

7 settembre 1975
5ª giornata[4]
- – -

Sant'Angelo Lodigiano
10 settembre 1975
6ª giornata
Sant'Angelo 2 – 0 Legnano

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti Totale DR
G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie D 38 34 14 10 10 32 23 +9
Coccarda Coppa Italia LegaPro.png Coppa Italia Semiprofessionisti 2 4 1 0 3 3 8 -5

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie D
Presenze Reti
Andreis, G. G. Andreis 121
Bucci, L. L. Bucci 130
Capocci, R. R. Capocci 321
Cribio, A. A. Cribio 170
Guarneri, G. G. Guarneri 266
Oteri, R. R. Oteri 240
Pereni, A. A. Pereni 221
Piaceri, G. G. Piaceri 240
Pini, P. P. Pini 160
Regonesi, D. D. Regonesi 3218
Ribello, A. A. Ribello 220
Talarini, R. R. Talarini 290
Terreni, C. C. Terreni 10
Valentini, E. E. Valentini 200
Vallacchi, G. G. Vallacchi 322
Xotta, G. G. Xotta 301
Zanni, Zanni 321

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Originariamente prevista per il 7 dicembre, venne anticipata di un giorno.
  2. ^ Originariamente prevista per il 21 dicembre, venne anticipata di un giorno.
  3. ^ Originariamente prevista per il 1º febbraio, venne posticipata per neve e recuperata il 22 febbraio.
  4. ^ a b Turno di riposo per il Legnano.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio