Pisa Sporting Club 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: AC Pisa 1909.

Pisa Sporting Club
Stagione 1968-69
AllenatoreItalia Lauro Toneatto(fino al 26 aprile 1970)
Italia Giuseppe Corradi (dal 26 aprile 1970)
PresidenteItalia Giuseppe Donati
Serie B7º posto
Coppa ItaliaPrimo Turno
Maggiori presenzeCampionato: Gonfiantini (38)
Miglior marcatoreCampionato: Baisi (8 reti)
StadioStadio Arena Garibaldi

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Pisa Sporting Club nelle competizioni ufficiali della stagione 1969-1970.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Dopo essere retrocesso dalla Serie A nell'annata precedente, nella stagione 1969-1970 il Pisa disputa il campionato di Serie B. Con 39 punti in classifica ottiene il settimo posto. Vince il campionato cadetto il Varese con 49 punti, e sale in serie A con le seconde classificate con 48 punti, il Foggia ed il Catania. Retrocedono la Reggiana, il Piacenza ed il Genoa.

Dopo la retrocessione dal massimo campionato sono stati ceduti Claudio Guglielmoni, Carlo Cervetto, Pierpaolo Manservisi e Luigi Mascalaito, mentre sono arrivati a vestire il nerazzurro quattro centrocampisti, quali Alessandro Abbondanza, Sandro Crivelli, Domenico Parola, Rosario Rampanti e gli attaccanti Giulio Sega e Pietro Baisi. In stagione la squadra ottiene diverse importanti vittorie, come il doppio successo ottenuto sul Taranto, l'(1-0) in casa rifilato ai "cugini" del Livorno, la vittoria in trasferta (1-2) a Perugia e il (2-0) inflitto al Genoa all'ultima di andata, girone di andata chiuso a 22 punti a ridosso delle prime. Arrivano però anche varie sconfitte e numerosi pareggi che frenano le ambizioni di alta classifica, infatti nel girone di ritorno la squadra pisana raccoglie solo 17 punti. Ci sarà tempo anche per un cambio di allenatore a fine aprile, quando Giuseppe Corradi sostituisce Lauro Toneatto. Il Pisa chiude il campionato cadetto al settimo posto. In Coppa Italia è inserito nel Quarto girone che promuove ai Quarti della competizione l'Inter.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Antonio Annibale
Italia P Pierluigi Grandini
Italia D Piero Lenzi
Italia D Roberto Gasparroni
Italia D Piero Gonfiantini
Italia D Domenico Casati
Italia D Luigi Raschi
Italia C Fabrizio Barontini
Italia C Giuseppe Cosma
N. Ruolo Giocatore
Italia C Alessandro Abbondanza
Italia C Domenico Parola
Italia C Rosario Rampanti
Italia C Sandro Crivelli
Italia A Sandro Joan
Italia A Giampaolo Piaceri
Italia A Pietro Baisi
Italia A Giulio Sega
Italia A Antonio Baldoni

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie B[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie B 1969-1970.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Taranto
14 settembre 1969
1ª giornata[1]
Taranto0 – 2PisaStadio Salinella
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Pisa
21 settembre 1969
2ª giornata
Pisa1 – 1FoggiaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Pisa
28 settembre 1969
3ª giornata
Pisa3 – 0RegginaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Reggio Emilia
5 ottobre 1969
4ª giornata
Reggiana1 – 0PisaStadio Mirabello
Arbitro:  Motta (Monza)

Piacenza
12 ottobre 1969
5ª giornata
Piacenza1 – 2PisaStadio Galleana
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Pisa
19 ottobre 1969
6ª giornata
Pisa0 – 0ArezzoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Varese
26 ottobre 1969
7ª giornata
Varese2 – 1PisaStadio Franco Ossola
Arbitro:  Lattanzi (Roma)

Pisa
2 novembre 1969
8ª giornata
Pisa1 – 0LivornoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Como
16 novembre 1969
9ª giornata
Como1 – 0PisaStadio Giuseppe Sinigaglia
Arbitro:  Campanini (Finale Emilia)

Monza
23 novembre 1969
10ª giornata
Monza1 – 0PisaStadio Gino Alfonso Sada
Arbitro:  Gonella (Torino)

Pisa
30 novembre 1969
11ª giornata
Pisa0 – 0MantovaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Calì (Roma)

Perugia
7 dicembre 1969
12ª giornata
Perugia1 – 2PisaStadio Santa Giuliana
Arbitro:  Porcelli (Lodi)

Pisa
14 dicembre 1969
13ª giornata
Pisa3 – 1CesenaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Di Tonno (Lecce)

Modena
21 dicembre 1969
14ª giornata
Modena0 – 0PisaStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Pisa
28 dicembre 1969
15ª giornata
Pisa0 – 1AtalantaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Gialluisi (Barletta)

Catanzaro
4 gennaio 1970
16ª giornata
Catanzaro0 – 0PisaStadio Militare
Arbitro:  Serafino (Roma)

Pisa
11 gennaio 1970
17ª giornata
Pisa2 – 0CataniaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Torelli (Milano)

Terni
18 gennaio 1970
18ª giornata
Ternana0 – 0PisaStadio Libero Liberati
Arbitro:  Toselli (Cormons)

Pisa
25 gennaio 1970
19ª giornata
Pisa2 – 0GenoaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Pisa
1º febbraio 1970
20ª giornata
Pisa1 – 0TarantoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Reggiani (Bologna)

Foggia
8 febbraio 1970
21ª giornata
Foggia1 – 0PisaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Reggio Calabria
15 febbraio 1970
22ª giornata
Reggina1 – 2PisaStadio Comunale
Arbitro:  Bernardis (Latina)

Pisa
22 febbraio 1970
23ª giornata
Pisa0 – 0ReggianaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Branzoni (Pavia)

Pisa
1º marzo 1970
24ª giornata
Pisa1 – 1PiacenzaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Arezzo
8 marzo 1970
25ª giornata
Arezzo0 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Trono (Torino)

Pisa
15 marzo 1970
26ª giornata
Pisa0 – 0VareseStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Pieroni (Roma)

Livorno
22 marzo 1970
27ª giornata
Livorno2 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Carminati (Milano)

Pisa
5 aprile 1970
28ª giornata
Pisa0 – 0ComoStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Possagno (Treviso)

Pisa
12 aprile 1970
29ª giornata
Pisa0 – 0MonzaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Mantova
19 aprile 1970
30ª giornata
Mantova4 – 1PisaStadio Danilo Martelli
Arbitro:  Panzino (Catanzaro)

Pisa
26 aprile 1970
31ª giornata[2]
Pisa2 – 5PerugiaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Sbardella (Roma)

Cesena
3 maggio 1970
32ª giornata
Cesena1 – 2PisaStadio La Fiorita
Arbitro:  Gussoni (Tradate)

Pisa
10 maggio 1970
33ª giornata
Pisa1 – 1ModenaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Lazzaroni (Milano)

Bergamo
17 maggio 1970
34ª giornata
Atalanta0 – 0PisaStadio Comunale
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Pisa
24 maggio 1970
35ª giornata
Pisa0 – 0CatanzaroStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Mascali (Desenzano del Garda)

Catania
31 maggio 1970
36ª giornata
Catania1 – 0PisaStadio Cibali
Arbitro:  De Marchi (Pordenone)

Pisa
7 giugno 1970
37ª giornata
Pisa1 – 1TernanaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Monforte (Palermo)

Genova
14 giugno 1970
38ª giornata
Genoa1 – 1PisaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Torelli (Milano)

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica 1968-69 Pt G V N P GF GS DR
7. Pisa 39 38 11 17 10 31 29 +2

Coppa Italia girone 4[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1969-1970.
Pisa
31 agosto 1969
1ª giornata
Pisa0 – 1InterStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Gonella (Torino)

Genova
3 settembre 1969
2ª giornata[3]
Genoa2 – 1PisaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Trinchieri (Reggio Emilia)

Pisa
7 settembre 1969
3ª giornata
Pisa2 – 1SampdoriaStadio Arena Garibaldi
Arbitro:  Michelotti (Parma)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partita rinviata in attesa di una decisione in merito all'ammissione del Taranto al campionato di Serie B, recuperata 9 novembre 1969.
  2. ^ Al termine del rovescio interno del Pisa viene esonerato l'allenatore Lauro Toneatto, sostituito con Giuseppe Corradi.
  3. ^ Partita rinviata e recuperata il 10 settembre 1969.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • '’Il Pisa fa 90'’, Mariposa Editrice, 1999
  • a cura di Luigi Scarambone, Almanacco illustrato del calcio anno 1971, Modena, Edizioni Panini, 1970, pp. 214-251.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio