Parma Associazione Calcio 1969-1970

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Football Club.

Parma Associazione Calcio 1969-1970
Stagione 1969-1970
AllenatoreItalia Giancarlo Vitali poi a seguire Italia Stefano Angeleri
PresidenteItalia Ermes Foglia
Serie D 1969-19701° (promosso in Serie C)
Maggiori presenzeCampionato: Regali (34)
Miglior marcatoreCampionato: Rancati (14)
StadioStadio Ennio Tardini

Questa pagina raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1969-1970.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Nella stagione 1969-1970 il Parma disputa il girone B della Serie D, con 52 punti vince il torneo e sale in Serie C, al secondo posto il Crema con 50 punti, tutte le altre molto staccate, arrivano terze con 40 punti la Pergolettese e la Gallaratese. Retrocedono in Promozione il Lilion Snia Varedo, il Voghera e la Pro Palazzolo.

A prendere il via nella Serie D 1969-1970 è la neopromossa A.C. Parmense 1968, nelle prime 14 giornate della stagione attuale, dopo che l'altra squadra della città il Parma Football Club è stata dichiarata fallita dal Tribunale di Parma. Dal 1º gennaio 1970 l'A.C. Parmense cambierà denominazione in Parma Associazione Calcio[1][2] . Quindi dalla 15ª giornata, nel derby contro il San Secondo vinto (3-1) ritorna a chiamarsi Parma. Dopo tante delusioni si torna a tifare per questa "nuova-vecchia" squadra ducale che, dopo una faticosa partenza, ottiene solo 2 punti nelle prime 5 partite, trionfa nel girone B di Serie D vincendo la resistenza del Crema, con un finale travolgente di quattro vittorie di fila. Sugli scudi Orazio Rancati che con 14 reti è il fromboliere del Parma, ben condotto prima da Giancarlo Vitali, poi a seguire da Stefano Angeleri. La bandiera dei ducali è però l'ala Bruno Mora parmense purosangue, ex nazionale azzurro, che in disaccordo con il Milan, viene ingaggiato a campionato in corso, dando un sostanzioso contributo alla promozione in Serie C.

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia D Gianni Avanzini
Italia P Paolo Barducci
Italia D Ildebrando Bertozzi
Italia C Gianni Caleffi
Italia P Giovanni Camprini
Italia C Luigi Capelli
Italia C Mario Casini
Italia D Gianni Cavicchioni
Italia A Bruno Civa
Italia C Claudio Govi
Italia D Giuseppe Grulla
Italia A Beniamino Lombardi
N. Ruolo Giocatore
Italia D Vittorio Marazzi
Italia A Bruno Mora
Italia C Ermenegildo Moretto
Italia A Vincenzo Morganelli
Italia D Bruno Piaser
Italia A Orazio Rancati
Italia C Giuseppe Regali
Italia C Angelo Rolli
Italia C Alessandro Romani
Italia A Francesco Rubagotti
Italia C Antonio Soncini
Italia D Mauro Spocchi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie D Girone A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie D 1969-1970.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Sant'Angelo Lodigiano
21 settembre 1969
1ª giornata
Sant'Angelo2 – 0ParmenseStadio Carlo Chiesa
Arbitro:  Badino (Vercelli)

Parma
28 settembre 1969
2ª giornata
Parmense0 – 0CremaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Biasizzo (Torino)

Gallarate
5 ottobre 1969
3ª giornata
Gallaratese2 – 0ParmenseStadio Alessandro Maino
Arbitro:  Benvenuti Lucchetta (San Donà di Piave)

Parma
12 ottobre 1969
4ª giornata
Parmense0 – 0CarpiStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Simoncini (La Spezia)

Vigevano
19 ottobre 1969
5ª giornata
Vigevano1 – 0ParmenseStadio Dante Merlo
Arbitro:  Morato (Padova)

Parma
26 ottobre 1969
6ª giornata
Parmense1 – 0SassuoloStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Terpin (Trieste)

Parma
2 novembre 1969
7ª giornata[3]
Parmense2 – 0MelzoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Grippiolo (Torino)

Cremona
9 novembre 1969
8ª giornata
Cremonese0 – 0ParmenseStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Milan (Treviso)

Parma
16 novembre 1969
9ª giornata
Parmense3 – 0FanfullaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Cigaia (Treviso)

Crema
23 novembre 1969
10ª giornata
Pergolettese1 – 0ParmenseStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Di Gioia (Pistoia)

Parma
30 novembre 1969
11ª giornata
Parmense1 – 0Pro SestoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Guarini (Padova)

Moglia
7 dicembre 1969
12ª giornata[4]
Moglia0 – 1ParmenseStadio Angelo Pavesi
Arbitro:  Restanti (Bressanone)

Parma
14 dicembre 1969
13ª giornata
Parmense3 – 1Pro PalazzoloStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Simionato (Pordenone)

Pavia
21 dicembre 1969
14ª giornata
Pavia1 – 0ParmenseStadio Comunale
Arbitro:  Buso (Treviso)

Parma
4 gennaio 1970
15ª giornata[5]
Parma3 – 1Bianco e Nero.svg San SecondoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Guazzotti (Alessandria)

Voghera
11 gennaio 1970
16ª giornata[6]
Voghera0 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Unia (Livorno)

Parma
18 gennaio 1970
17ª giornata
Parma1 – 0Lilion Snia VaredoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Brenzoni (Verona)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
25 gennaio 1970
18ª giornata
Parma2 – 1Sant'AngeloStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Grossetti (Asti)

Crema
1° febbraio 1970
19ª giornata
Crema0 – 1ParmaStadio Giuseppe Voltini
Arbitro:  Abati (Livorno)

Parma
8 febbraio 1970
20ª giornata
Parma2 – 1GallarateseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Alt (Cormons)

Carpi
15 febbraio 1970
21ª giornata
Carpi1 – 1ParmaStadio Sandro Cabassi
Arbitro:  Toso (Grado)

Parma
22 febbraio 1970
22ª giornata
Parma2 – 1VigevanoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Di Stefano (Venezia)

Sassuolo
1° marzo 1970
23ª giornata
Sassuolo0 – 3ParmaPolisportivo Piazza Risorgimento
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Melzo
8 marzo 1970
24ª giornata[7]
Melzo0 – 1ParmaStadio Comunale di Via Buozzi
Arbitro:  Perissinotto (Venezia)

Parma
15 marzo 1970
25ª giornata
Parma0 – 0CremoneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Cespites (Lanciano)

Lodi
22 marzo 1970
26ª giornata
Fanfulla0 – 1ParmaStadio Dossenina
Arbitro:  Governa (Alessandria)

Parma
5 aprile 1970
27ª giornata
Parma1 – 0PergoletteseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Grassi (Savona)

Sesto San Giovanni
12 aprile 1970
28ª giornata[8]
Pro Sesto1 – 2ParmaStadio Breda
Arbitro:  Artico (Bassano del Grappa)

Parma
19 aprile 1970
29ª giornata
Parma1 – 0MogliaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Del Fiandra (Massa)

Palazzolo sull'Oglio
26 aprile 1970
30ª giornata[9]
Pro Palazzolo1 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Sansò (Lecce)

Parma
3 maggio 1970
31ª giornata[10]
Parma1 – 0PaviaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Celli (Trieste)

San Secondo Parmense
10 maggio 1970
32ª giornata
San Secondo Bianco e Nero.svg0 – 2ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Ciulli (Roma)

Parma
17 maggio 1970
33ª giornata
Parma2 – 0VogheraStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Agnolin (Bassano del Grappa)

Varedo
24 maggio 1970
34ª giornata
Lilion Snia Varedo0 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Toso (Grado)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Campionato
Pres Gol
Portieri Paolo Barducci 33 -14
Giovanni Camprini 2 -1
Difensori Bruno Piaser 32 0
Ildebrando Bertozzi 33 1
Mario Casini 25 4
Giuseppe Grulla 32 0
Gianni Avanzini 2 0
Gianni Cavicchioni 3 0
Vittorio Marazzi 4 0
Maurizio Spocchi 7 0
Centrocampisti Giuseppe Regali 34 4
Gianni Caleffi 27 0
Alessandro Romani 13 0
Attaccanti Claudio Govi 9 0
Bruno Mora 12 3
Francesco Rubagotti 25 0
Angelo Rolli 5 0
Antonio Soncini 14 0
Bruno Civa 1 0
Luigi Capelli 20 0
Beniamino Lombardi 2 0
Vincenzo Morganelli 27 6
Gian Carlo Moretto 9 0
Orazio Rancati 33 14

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Soltanto il primo gennaio del '70 la Parmense poteva tornare alla definitiva denominazione di Parma ed acquisire i vecchi diritti fra cui la maglia crociata lasciando così la divisa a strisce gialloblu. Cfr. Gianfranco Bellè, 90 Anni del Parma Calcio, Azzali Editore S.n.c., Stampa Grafiche Step 2003, pag. 73
  2. ^ [...] ma c'era anche la Parmense, che aveva preso il posto della Salvarani e vinse la Prima Categoria. Potevano esserci due squadre di Parma nella Serie D '69-70. Ma il Parma fallì in estate, e solo la Parmense giocò quell'anno in quarta serie. Dapprima con la sua denominazione; poi dal 1º gennaio 1970, chiamandosi Parma e giocando con la maglia crociata. Cfr. Fabrizio Melegari, Calciatori del Parma - I Crociati nelle figurine Panini (Vol.I), Edizioni Panini 2007, pag. 6
  3. ^ Partita rinviata e recuperata il 28 dicembre 1969.
  4. ^ Partita posticipata l'8 dicembre 1969.
  5. ^ Con il nuovo anno arriva la nuova società: " Associazione Calcio Parma ", in luogo della Parmense.
  6. ^ Partita rinviata per neve dall'arbitro Sig. Di Stefano di Venezia e recuperata l'11 febbraio 1970.
  7. ^ Partita rinviata per neve e recuperata il 29 marzo 1970.
  8. ^ Partita anticipata l'11 aprile 1970.
  9. ^ Partita anticipata il 25 aprile 1970.
  10. ^ Partita posticipata il 7 maggio 1970.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Gian Franco Bellè – Giorgio Gandolfi: 90 anni del Parma Calcio 1913-2003, Azzali Editore S.n.c. - Parma.
  • Fabrizio Melegari: Calciatori del Parma (I Crociati nelle figurine Panini), Edizioni Panini S.p.A.
  • Michele Tagliavini e Carlo Fontanelli, 1913-2013 Parma 100 Tutto sui crociati, Empoli, GEO Edizioni, 2013, pp. 232-234.
Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio