Parma Associazione Calcio 1996-1997

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Associazione Calcio.

Parma Associazione Calcio
Stagione 1996-1997
Allenatore Italia Carlo Ancelotti
All. in seconda Italia Giorgio Ciaschini
Presidente Italia Stefano Tanzi
Serie A 2º (in Champions League)
Coppa Italia Secondo turno
Coppa UEFA Trentaduesimi di finale
Maggiori presenze Campionato: Thuram (34)
Totale: Thuram (37)
Miglior marcatore Campionato: Chiesa (14)
Totale: Chiesa (16)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1996-1997.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il neoacquisto Daniel Bravo (a sinistra) alle prese col reggiano Mazzola nel vittorioso derby dell'Enza (3-2) del 21 settembre 1996

Dopo l'addio di Nevio Scala, fu Carlo Ancelotti a rilevare il suo testimone: nel campionato 1996-97 un Parma rinforzato dagli arrivi di Enrico Chiesa, Zé Maria e Hernán Crespo, colse uno storico secondo posto a due sole lunghezze dalla Juventus.[1] Il piazzamento qualificò i ducali per la Champions League, in virtù del nuovo formato della competizione.

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1996-1997 fu Puma, mentre lo sponsor ufficiale fu Parmalat.[2]

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Trasferta
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Terza divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[2]

Area direttiva

  • Presidente: Stefano Tanzi
  • Direttore esecutivo: Michele Uva
  • Direttore sportivo: Riccardo Sogliano
  • Team Manager: Giorgio Bottaro
  • Accompagnatori: Claudio Anzaloni, Franco Gorreri e Gianfranco Migliazzi
  • Segretario: Renzo Ongaro

Area sanitaria

  • Medici sociali: Massimo Manara, Luca Montagna e Quirino Zanichelli
  • Massaggiatori: Claudio Bozzetti e Corrado Gatti
  • Fisioterapista: Giorgio Balotta

Area tecnica

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[3]

N. Ruolo Giocatore
1 Italia P Luca Bucci
2 Italia D Luigi Apolloni
3 Italia D Antonio Benarrivo
6 Francia C Daniel Bravo
7 Argentina D Roberto Sensini
8 Italia C Dino Baggio
9 Italia C Massimo Crippa
10 Italia A Gianfranco Zola
11 Argentina A Hernán Crespo
12 Italia P Gianluigi Buffon
13 Brasile C Amaral
14 Italia D Roberto Mussi
15 Italia C Massimo Brambilla
17 Italia D Fabio Cannavaro (I)
N. Ruolo Giocatore
18 Italia C Pietro Strada
19 Italia A Alessandro Melli
20 Italia A Enrico Chiesa
21 Francia D Lilian Thuram
22 Brasile D Zé Maria
23 Italia P Alessandro Nista
25 Italia C Simone Barone
26 Croazia C Mario Stanić
31 Francia C Reynald Pedros
33 Svezia C Tomas Brolin
Italia D Enrico Morello
Italia D Luca Pinton
16 Italia A Gianluca Triuzzi

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1996-1997.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Parma
7 settembre 1996
Parma 3 – 0 Napoli Stadio Ennio Tardini
Arbitro Messina (Bergamo)

Piacenza
15 settembre 1996
Piacenza 0 – 0 Parma Stadio Galleana
Arbitro Pairetto (Nichelino)

Parma
21 settembre 1996
Parma 3 – 2 Reggiana Stadio Ennio Tardini
Arbitro Trentalange (Torino)

Roma
29 settembre 1996
Lazio 2 – 1 Parma Stadio Olimpico
Arbitro Boggi (Salerno)

Cagliari
13 ottobre 1996
Cagliari 0 – 1 Parma Stadio Sant'Elia
Arbitro Collina (Viareggio)

Parma
20 ottobre 1996
Parma 1 – 2 Perugia Stadio Ennio Tardini
Arbitro Borriello (Mantova)

Milano
27 ottobre 1996
Inter 3 – 1 Parma Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Treossi (Forlì)

Parma
3 novembre 1996
Parma 0 – 0 Fiorentina Stadio Ennio Tardini
Arbitro Farina (Novi Ligure)

Genova
17 novembre 1996
Sampdoria 1 – 1 Parma Stadio Luigi Ferraris
Arbitro Ceccarini (Livorno)

Parma
24 novembre 1996
Parma 0 – 0 Roma Stadio Ennio Tardini
Arbitro Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Udine
1º dicembre 1996
Udinese 3 – 1 Parma Stadio Friuli
Arbitro Racalbuto (Gallarate)

Parma
8 dicembre 1996
Parma 0 – 0 Atalanta Stadio Ennio Tardini
Arbitro De Santis (Tivoli)

Vicenza
15 dicembre 1996
Vicenza 1 – 1 Parma Stadio Romeo Menti
Arbitro Treossi (Forlì)

Milano
22 dicembre 1996
Milan 0 – 1 Parma Stadio Giuseppe Meazza
Arbitro Bazzoli (Merano)

Parma
5 gennaio 1997
Parma 1 – 0 Juventus Stadio Ennio Tardini
Arbitro Ceccarini (Livorno)

Bologna
12 gennaio 1997
Bologna 0 – 1 Parma Stadio Renato Dall'Ara
Arbitro Messina (Bergamo)

Parma
19 gennaio 1997
Parma 1 – 0 Verona Stadio Ennio Tardini
Arbitro Lanese (Messina)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Napoli
26 gennaio 1997
Napoli 2 – 1 Parma Stadio San Paolo
Arbitro Braschi (Prato)

Parma
2 febbraio 1997
Parma 1 – 0 Piacenza Stadio Ennio Tardini
Arbitro Cesari (Genova)

Reggio Emilia
16 febbraio 1997
Reggiana 0 – 0 Parma Stadio Giglio
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Parma
23 febbraio 1997
Parma 2 – 0 Lazio Stadio Ennio Tardini
Arbitro Collina (Viareggio)

Parma
2 marzo 1997
Parma 3 – 2 Cagliari Stadio Ennio Tardini
Arbitro Bettin (Padova)

Perugia
9 marzo 1997
Perugia 1 – 2 Parma Stadio Renato Curi
Arbitro Pairetto (Nichelino)

Parma
15 marzo 1997
Parma 1 – 0 Inter Stadio Ennio Tardini
Arbitro Bazzoli (Merano)

Firenze
23 marzo 1997
Fiorentina 1 – 0 Parma Stadio Artemio Franchi
Arbitro Messina (Bergamo)

Parma
6 aprile 1997
Parma 3 – 0 Sampdoria Stadio Ennio Tardini
Arbitro Ceccarini (Livorno)

Roma
13 aprile 1997
Roma 0 – 1 Parma Stadio Olimpico
Arbitro Braschi (Prato)

Parma
20 aprile 1997
Parma 0 – 2 Udinese Stadio Ennio Tardini
Arbitro Bolognino (Milano)

Bergamo
4 maggio 1997
Atalanta 1 – 2 Parma Stadio Atleti Azzurri d'Italia
Arbitro Bazzoli (Merano)

Parma
11 maggio 1997
Parma 3 – 0 Vicenza Stadio Ennio Tardini
Arbitro Rodomonti (Teramo)

Parma
15 maggio 1997
Parma 1 – 1 Milan Stadio Ennio Tardini
Arbitro Boggi (Salerno)

Torino
18 maggio 1997
Juventus 1 – 1 Parma Stadio delle Alpi
Arbitro Collina (Viareggio)

Parma
25 maggio 1997
Parma 1 – 0 Bologna Stadio Ennio Tardini
Arbitro Treossi (Forlì)

Verona
1º giugno 1997
Verona 1 – 2 Parma Stadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro Pellegrino (Barcellona Pozzo di Gotto)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1996-1997.

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Pescara
28 agosto 1996
Pescara 3 – 1 Parma Stadio Adriatico
Arbitro Collina (Viareggio)

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svg Lo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1996-1997.

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Parma
10 settembre 1996
Parma 2 – 1 Vitória Guimarães Stadio Ennio Tardini
Arbitro Grecia Bikas

Guimarães
24 settembre 1996
Vitória Guimarães 2 – 0 Parma Estádio D. Afonso Henriques
Arbitro Francia Batta

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[4] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 63 17 11 4 2 24 9 17 7 5 5 17 17 34 18 9 7 41 26 +15
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia - - - - - - 1 0 0 1 1 3 1 0 0 1 1 3 -2
Coppauefa.png Coppa UEFA 1 1 0 0 2 1 1 0 0 1 0 2 2 1 0 1 2 3 -1
Totale 18 12 4 2 26 10 19 7 5 7 18 22 37 19 9 9 44 32 +12

Statistiche dei giocatori[5][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa UEFA Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Amaral, Amaral 4 0 ? ? - - - - 2 0 ? ? 6 0 0+ 0+
Apolloni, L. L. Apolloni 8 0 ? ? 1 0 ? ? 1 0 ? ? 10 0 ? ?
Baggio, D. D. Baggio 31 2 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 34 2 ? ?
Barone, S. S. Barone 2 0 ? ? - - - - - - - - 2 0 0+ 0+
Benarrivo, A. A. Benarrivo 22 1 ? ? 1 0 ? ? 1 0 ? ? 24 1 ? ?
Brambilla, M. M. Brambilla 9 0 ? ? 1 0 ? ? - - - - 10 0 0+ 0+
Bravo, D. D. Bravo 24 0 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 27 0 ? ?
Brolin, T. T. Brolin 11 0 ? ? - - - - - - - - 11 0 0+ 0+
Bucci, L. L. Bucci 7 -9 ? ? 1 -3 ? ? 1 -1 ? ? 9 -13 ? ?
Buffon, G. G. Buffon 27 -17 ? ? - - - - 1 -2 ? ? 28 -19 0+ 0+
Cannavaro (I), F. F. Cannavaro (I) 27 0 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 30 0 ? ?
Chiesa, E. E. Chiesa 29 14 ? ? - - - - 2 2 ? ? 31 16 0+ 0+
Crespo, H. H. Crespo 27 12 ? ? 1 0 ? ? - - - - 28 12 0+ 0+
Crippa, M. M. Crippa 28 1 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 31 1 ? ?
Melli, A. A. Melli 18 0 ? ? 1 1 ? ? 2 0 ? ? 21 1 ? ?
Morello, E. E. Morello 1 0 ? ? - - - - - - - - 1 0 0+ 0+
Mussi, R. R. Mussi 28 0 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 31 0 ? ?
Pedros, R. R. Pedros 4 0 ? ? - - - - - - - - 4 0 0+ 0+
Pinton, L. L. Pinton 1 0 ? ? - - - - - - - - 1 0 0+ 0+
Sensini, N. N. Sensini 31 1 ? ? - - - - 2 0 ? ? 33 1 0+ 0+
Stanić, M. M. Stanić 13 3 ? ? - - - - - - - - 13 3 0+ 0+
Thuram, L. L. Thuram 34 1 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 37 1 ? ?
Triuzzi, G. G. Triuzzi 2 0 ? ? - - - - - - - - 2 0 0+ 0+
Ze Maria Zé Maria 25 1 ? ? - - - - - - - - 25 1 0+ 0+
Zola, G. G. Zola 8 2 ? ? 1 0 ? ? 2 0 ? ? 11 2 ? ?

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Andrea Schianchi, Il Parma rilegge il suo campionato, da Udine a Torino tra incubi e sogni, in La Gazzetta dello Sport, 20 maggio 1997.
  2. ^ a b Beltrami, 1996, p. 235
  3. ^ Beltrami, 1996, p. 236
  4. ^ Beltrami, 1997, 155, 310, 689-690
  5. ^ Beltrami, 1997, 197, 310, 689-690

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1997. Modena, Panini, 1996.
  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1998. Modena, Panini, 1997.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio