Parma Associazione Calcio 1991-1992

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

1leftarrow blue.svgVoce principale: Parma Football Club.

Parma Associazione Calcio
Parma Rosa 1991-1992.jpg
La rosa al completo della stagione 1991-92
Stagione 1991-1992
AllenatoreItalia Nevio Scala
All. in secondaItalia Vincenzo Esposito Di Palma
PresidenteItalia Giorgio Pedraneschi
Serie A7º posto
Coppa ItaliaVincitore
Coppa UEFAtrentaduesimi di finale
Maggiori presenzeCampionato: Brolin, Taffarel (34)
Totale: Minotti (45)
Miglior marcatoreCampionato: Melli (6)
Totale: Melli (11)

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti il Parma Associazione Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 1991-1992.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Il 6º posto del precedente campionato qualificò i ducali per la Coppa UEFA, torneo in cui esordirono sfidando i bulgari del CSKA Sofia.[1] Furono subito eliminati, pareggiando 0-0 in trasferta[2] e 1-1 in Italia,[3] per la regola dei gol fuori casa.[4]

Terminato il campionato in settima posizione, il Parma vinse la Coppa Italia superando la Juventus nella doppia finale.[5]

Maglie[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 1991-1992 fu Umbro, mentre lo sponsor ufficiale fu Parmalat.

Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Prima divisa
Manica sinistra
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Manica destra
Pantaloncini
Calzettoni
Seconda divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[6]

Area direttiva

  • Presidente: Giorgio Pedraneschi
  • Direttore generale: Giambattista Pastorello
  • Segretari: Sergio Canuti e Renzo Ongaro

Area tecnica

  • Allenatore: Nevio Scala
  • Allenatore in seconda: Vincenzo Esposito Di Palma
  • Preparatore dei portieri: Ermes Fulgoni
  • Preparatori atletici: Ivan Carminati, Vincenzo Pincolini e Adelio Diamante

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

N. Ruolo Giocatore
Italia P Marco Ballotta
Brasile P Cláudio Taffarel
Italia D Luigi Apolloni
Italia D Antonio Benarrivo
Italia D Giovanni Bia
Italia D Alberto Di Chiara (II)
Italia D Cornelio Donati
Belgio D Georges Grün
Italia D Lorenzo Minotti (Capitano)
N. Ruolo Giocatore
Italia D Stefano Nava
Italia C Tarcisio Catanese
Italia C Stefano Cuoghi
Italia C Marco Osio
Italia C Ivo Pulga
Italia C Daniele Zoratto (I)
Italia A Massimo Agostini
Svezia A Tomas Brolin
Italia A Alessandro Melli
Italia A Mario Lemme

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Serie A[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Serie A 1991-1992.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Roma
1º settembre 1991
Lazio1 – 1ParmaStadio Olimpico
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Parma
8 settembre 1991
Parma1 – 0BariStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Napoli
15 settembre 1991
Napoli2 – 2ParmaStadio San Paolo
Arbitro:  Cinciripini (Ascoli Piceno)

Parma
22 settembre 1991
Parma1 – 1CremoneseStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Foggia
29 settembre 1991
Foggia1 – 1ParmaStadio Pino Zaccheria
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Parma
6 ottobre 1991
Parma2 – 1SampdoriaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Lanese (Messina)

Milano
20 ottobre 1991
Milan2 – 0ParmaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Parma
27 ottobre 1991
Parma0 – 0TorinoStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Bazzoli (Merano)

Parma
3 novembre 1991
Parma1 – 1VeronaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Cagliari
17 novembre 1991
Cagliari0 – 0ParmaStadio Sant'Elia
Arbitro:  Chiesa (Milano)

Parma
24 novembre 1991
Parma1 – 1InterStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Bergamo
1º dicembre 1991
Atalanta0 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Rosica (Roma)

Genova
8 dicembre 1991
Genoa2 – 0ParmaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Quartuccio (Torre Annunziata)

Parma
15 dicembre 1991
Parma3 – 1RomaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Torino
5 gennaio 1992
Juventus1 – 0ParmaStadio delle Alpi
Arbitro:  Luci (Firenze)

Parma
12 gennaio 1992
Parma2 – 0AscoliStadio Ennio Tardini
Arbitro:  De Angelis (Civitavecchia)

Firenze
19 gennaio 1992
Fiorentina1 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Parma
26 gennaio 1992
Parma1 – 0LazioStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Bari
2 febbraio 1992
Bari1 – 1ParmaStadio San Nicola
Arbitro:  Pairetto (Nichelino)

Parma
9 febbraio 1992
Parma2 – 1NapoliStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Cremona
16 febbraio 1992
Cremonese0 – 1ParmaStadio Giovanni Zini
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Parma
23 febbraio 1992
Parma2 – 0FoggiaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Amendolia (Messina)

Genova
1º marzo 1992
Sampdoria2 – 0ParmaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Collina (Viareggio)

Parma
8 marzo 1992
Parma1 – 3MilanStadio Ennio Tardini
Arbitro:  D'Elia (Salerno)

Torino
15 marzo 1992
Torino0 – 0ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Verona
29 marzo 1992
Verona1 – 0ParmaStadio Marcantonio Bentegodi
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Parma
5 aprile 1992
Parma1 – 1CagliariStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Fabricatore (Roma)

Milano
12 aprile 1992
Inter0 – 0ParmaStadio Giuseppe Meazza
Arbitro:  Nicchi (Arezzo)

Parma
18 aprile 1992
Parma0 – 0AtalantaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Parma
26 aprile 1992
Parma2 – 0GenoaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Stafoggia (Pesaro)

Roma
3 maggio 1992
Roma1 – 0ParmaStadio Olimpico
Arbitro:  Trentalange (Torino)

Parma
10 maggio 1992
Parma0 – 0JuventusStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Boggi (Salerno)

Ascoli Piceno
17 maggio 1992
Ascoli2 – 3ParmaStadio Cino e Lillo Del Duca
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Parma
24 maggio 1992
Parma1 – 1FiorentinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Chiesa (Milano)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 1991-1992.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Modena
28 agosto 1991
Parma0 – 0PalermoStadio Alberto Braglia
Arbitro:  Chiesa (Milano)

Palermo
3 settembre 1991
Palermo1 – 2ParmaLa Favorita
Arbitro:  Ceccarini (Livorno)

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Parma
29 ottobre 1991
Parma0 – 0FiorentinaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Firenze
4 dicembre 1991
Fiorentina1 – 1ParmaStadio Comunale
Arbitro:  Lanese (Messina)

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Parma
12 febbraio 1992
Parma2 – 0GenoaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Sguizzato (Verona)

Genova
27 febbraio 1992
Genoa1 – 2ParmaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Parma
21 marzo 1992
Parma1 – 0SampdoriaStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Beschin (Legnago)

Genova
30 aprile 1992
Sampdoria2 – 2
(d.t.s.)
ParmaStadio Luigi Ferraris
Arbitro:  Amendolia (Messina)

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Torino
7 maggio 1992
Juventus1 – 0ParmaStadio delle Alpi
Arbitro:  Lo Bello (Siracusa)

Parma
14 maggio 1992
Parma2 – 0JuventusStadio Ennio Tardini
Arbitro:  Baldas (Trieste)

Coppa UEFA[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa UEFA 1991-1992.

Trentaduesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Sofia
19 settembre 1991
CSKA Sofia0 – 0ParmaStadio Balgarska Armiya
Arbitro: Inghilterra Lewis

Parma
2 ottobre 1991, ore 17:30 CEST
Parma1 – 1CSKA SofiaStadio Ennio Tardini
Arbitro: Belgio Goethals

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione[7] Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Scudetto.svg Serie A 38 17 8 8 1 21 11 17 3 8 6 11 17 34 11 16 7 32 28 +4
Coccarda Coppa Italia.svg Coppa Italia 5 3 2 0 5 0 5 2 2 1 7 6 10 5 4 1 12 6 +6
Coppauefa.png Coppa UEFA 1 0 1 0 1 1 1 0 1 0 0 0 2 0 2 0 1 1 0
Totale 23 11 11 1 27 12 23 5 10 7 18 23 46 16 22 8 45 35 +10

Statistiche dei giocatori[8][modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Serie A Coppa Italia Coppa UEFA Totale
Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni Presenze Reti Ammonizioni Espulsioni
Agostini, M. M. Agostini 304??90??21??415??
Apolloni, L. L. Apolloni 320??90??20??430??
Ballotta, M. M. Ballotta 10??7-5??----8-50+0+
Benarrivo, A. A. Benarrivo 300??90??20??410??
Bia, G. G. Bia 10??--------100+0+
Brolin, T. T. Brolin 344??82??20??446??
Catanese, T. T. Catanese 202??81??----2830+0+
Cuoghi, S. S. Cuoghi 311??80??20??411??
Di Chiara (II), A. A. Di Chiara (II) 311??70??10??391??
Donati, C. C. Donati 40??30??----700+0+
Grün, G. G. Grün 334??81??20??435??
Melli, A. A. Melli 306??95??20??4111??
Minotti, L. L. Minotti 334??101??20??455??
Nagatomo, Y. Y. Nagatomo 344??101??20??465??
Nava, S. S. Nava 190??70??20??280??
Osio, M. M. Osio 262??91??10??363??
Pulga, I. I. Pulga 150??50??20??220??
Taffarel, C. C. Taffarel 34-28??3-1??2-1??39-30??
Zoratto (I), D. D. Zoratto (I) 320??100??20??440??

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giorgio Comaschi, Il Parma sicurezza "A Sofia come in casa", in la Repubblica, 19 settembre 1991.
  2. ^ Giorgio Comaschi, Parma a Sofia, padrone in campo, in la Repubblica, 20 settembre 1991.
  3. ^ Giorgio Comaschi, Parma formula attacco, in la Repubblica, 2 ottobre 1991.
  4. ^ Giorgio Comaschi, Parma, gioco crudele, in la Repubblica, 3 ottobre 1991.
  5. ^ Juventus-Parma giovedì Coppa Italia, in la Repubblica, 3 maggio 1992.
  6. ^ Panini, 28
  7. ^ Beltrami, 1992, 143, 298-304, 649
  8. ^ Beltrami, 1992, 186, 298-304, 649

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Arrigo Beltrami (a cura di). Almanacco illustrato del calcio 1993. Modena, Panini, 1992.
  • Calciatori 1991-92, Modena-Milano, Panini-L'Unità, 1994.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Calcio Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio